Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
menu

Catapresan TTS1

Ultimo aggiornamento: 31/01/2019


Confezioni

Catapresan TTS1 2,5 mg 2 cerotti transdermici + 2 copricerotti
Catapresan TTS2 5 mg 2 cerotti transdermici + 2 copricerotti

A cosa serve

Catapresan TTS1 è un farmaco a base del principio attivo Clonidina, appartenente alla categoria degli Antipertensivi ad azione centrale e nello specifico Agonisti dei recettori dell'imidazolina. E' commercializzato in Italia dall'azienda Bruno Farmaceutici S.p.A..

Catapresan TTS1 può essere prescritto con Ricetta RR - medicinali soggetti a prescrizione medica.

Catapresan TTS1 serve per la terapia e cura di varie malattie e patologie come Ipertensione.




Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare:Boehringer Ingelheim Italia S.p.A.
Concessionario:Bruno Farmaceutici S.p.A.
Ricetta:RR - medicinali soggetti a prescrizione medica
Classe:A
Principio attivo:Clonidina
Gruppo terapeutico:Antipertensivi ad azione centrale
Forma farmaceutica:cerotti


Indicazioni

Catapresan TTS è indicato nel trattamento di tutte le forme di ipertensione arteriosa. Catapresan TTS può essere impiegato da solo o in associazione con altri farmaci antipertensivi.

Posologia

Il trattamento con Catapresan TTS, da "aggiustare" secondo le necessità terapeutiche individuali, va iniziato con Catapresan TTS-1 2,5 mg cerotto transdermico.
Se dopo 1 o 2 settimane la riduzione dei valori pressori non è sufficiente, si può aumentare il dosaggio aggiungendo un altro cerotto da 2,5 mg oppure ricorrendo a Catapresan TTS-2 5 mg cerotto transdermico.
Un aumento di dosaggio al di sopra di due cerotti di Catapresan TTS da 7,5 mg non è solitamente accompagnato da un aumento di efficacia.
Quando Catapresan TTS viene applicato per la prima volta in sostituzione ad una terapia orale con clonidina cloridrato o con altri medicinali antipertensivi, il medico deve essere consapevole che l'effetto antipertensivo esercitato da Catapresan TTS cerotto transdermico può non essere raggiunto prima di 2-3 giorni. Pertanto si consiglia di ridurre gradualmente il dosaggio del medicinale in uso; alcune o tutte le precedenti terapie antipertensive possono essere mantenute, soprattutto in pazienti con forme di ipertensione più gravi.
Insufficienza renale
La dose deve essere aggiustata sia in funzione della risposta individuale, che può mostrarsi fortemente variabile in pazienti con insufficienza renale, sia in funzione del grado di compromissione della funzionalità renale.
Il continuo monitoraggio è necessario. Poiché solo una minima quantità di clonidina viene rimossa durante l'emodialisi di routine, non occorre somministrare ulteriori dosi di clonidina dopo la dialisi.
Popolazione pediatrica
L'evidenza a supporto dell'uso di clonidina in bambini ed adolescenti di età inferiore a 18 anni è insufficiente. L'uso di clonidina non è pertanto raccomandato nei soggetti pediatrici al di sotto dei 18 anni di età.
Istruzioni per l'uso
Il sistema transdermico Catapresan TTS deve essere applicato su una zona di cute integra, priva di peli, localizzata nella parte superiore del torace o nella parte superiore esterna del braccio, una volta ogni 7 giorni. Ogni nuova applicazione del Catapresan TTS deve avvenire su una zona della cute diversa da quella precedente. Prima dell'applicazione rimuovere la pellicola trasparente posta a protezione dello strato adesivo del sistema. Se il sistema transdermico TTS tende a staccarsi durante i 7 giorni di applicazione il copricerotto adesivo deve essere applicato direttamente sul sistema stesso per assicurarne una buona adesione. Sono stati riportati casi rari in cui è stato necessario cambiare il cerotto prima dei 7 giorni per mantenere la pressione arteriosa sotto controllo.
1) Applicare Catapresan TTS cerotto transdermico ogni 7 giorni nello stesso giorno della settimana.  
2) Scegliere un'area di applicazione priva di peli (per es. la parte esterna del braccio o la parte superiore del torace) (fig. 1).
 
Fig. 1
L'area prescelta non deve presentare tagli, abrasioni, irritazioni, callosità e cicatrici e deve essere perfettamente asciutta prima dell'applicazione di Catapresan TTS cerotto transdermico.
È opportuno non applicare Catapresan TTS cerotto transdermico nelle pieghe della pelle o in siti dove potrebbe subire costrizione da parte dei vestiti, per evitare il distacco prematuro del cerotto stesso.
3) Lavarsi le mani ed asciugarle accuratamente, prima di estrarre il sistema transdermico dall'involucro.
4) Lavare solo con acqua e sapone l'area prescelta ed asciugarla con cura.
5) Aprire la bustina con la dicitura Catapresan TTS (clonidina) (fig. 2) ed estrarre il cerotto transdermico. 
Fig. 2 
6) Togliere la plastica protettiva dal cerotto evitando di toccare con le mani la parte medicata (fig. 3).
Fig. 3 
7) Far aderire con una leggera pressione sui bordi Catapresan TTS cerotto transdermico sull'area della cute
prescelta (fig. 4).
Immediatamente dopo l'applicazione, lavarsi le mani.  
Fig. 4 
8) Dopo 7 giorni rimuovere il vecchio cerotto e applicarne uno nuovo in un'area della cute differente,
ripetendo la procedura dal punto 2 in poi.
Modalità d'uso del copricerotto
Attenzione: il copricerotto adesivo non contiene alcun farmaco e non deve essere utilizzato da solo.
Il copricerotto adesivo deve essere applicato direttamente sopra a Catapresan TTS cerotto transdermico soltanto nel caso si verifichi il distacco dalla cute del cerotto stesso.
1) Lavarsi le mani con acqua e sapone e asciugarle con cura.
2) Pulire con un panno asciutto intorno all'area dove è applicato il cerotto transdermico Catapresan TTS e con una leggera pressione assicurarsi che i bordi di Catapresan TTS cerotto transdermico siano a contatto con la cute.
3) Aprire la bustina con la dicitura "Copricerotto adesivo" e rimuovere la plastica protettiva.  
4) Applicare il copricerotto adesivo con una leggera pressione, specialmente sui bordi, direttamente su Catapresan TTS cerotto transdermico avendo cura di posizionare il copricerotto adesivo in maniera tale che Catapresan TTS cerotto transdermico ne occupi il centro (fig.5).
Fig. 5

Controindicazioni

Catapresan TTS non deve essere impiegato in pazienti con accertata ipersensibilità al principio attivo o ad ogni altro componente del cerotto transdermico e in pazienti con bradiaritmia grave, conseguente alla ...

Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

Catapresan TTS deve essere usato con cautela in pazienti con bradiaritmia da lieve a moderata come in caso di ritmo sinusale ridotto, con malattia di Raynaud ed altri disturbi di ...

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

L'effetto antipertensivo di Catapresan TTS può essere potenziato dalla somministrazione concomitante di altri farmaci usati per abbassare la pressione arteriosa. Ciò può essere impiegato dal punto di vista terapeutico somministrando ...

Prima di prendere "Catapresan TTS1" insieme ad altri farmaci come “Aloneb”, “Blumirtax”, “Lobidiur”, “Lobivon”, “Mirtazapina Actavis”, “Mirtazapina Almus”, “Mirtazapina Alter”, “Mirtazapina Aurobindo”, “Mirtazapina DOC Generici”, “Mirtazapina DOC”, “Mirtazapina EG”, “Mirtazapina Eurogenerici”, “Mirtazapina Hexal”, “Mirtazapina KRKA”, “Mirtazapina Mylan Generics”, “Mirtazapina Pfizer”, “Mirtazapina Sandoz GmbH”, “Mirtazapina Sandoz”, “Mirtazapina Teva Italia”, “Mirtazapina Teva”, “Mirtazapina Zentiva”, “Nebilox”, “Nebiscon”, “Nebivololo ABC”, “Nebivololo Alter”, “Nebivololo Angelini”, “Nebivololo Aurobindo Italia”, “Nebivololo Aurobindo”, “Nebivololo DOC”, “Nebivololo e Idroclorotiazide Doc Generici”, “Nebivololo e Idroclorotiazide EG”, “Nebivololo e Idroclorotiazide Teva”, “Nebivololo EG”, “Nebivololo Germed”, “Nebivololo Mylan Italia”, “Nebivololo Pensa”, “Nebivololo Ranbaxy”, “Nebivololo Sandoz”, “Nebivololo Tecnigen”, “Nebivololo Teva Italia”, “Nebivololo Teva”, “Nebivololo Zentiva”, “Nivolon”, “Nivoloncombo”, “Nobistar”, “Nobizide”, “Remeron”, etc.., chiedi al tuo al tuo medico o farmacista di fiducia di verificare che sia sicuro e non dannoso per la tua salute ...

Assumere Catapresan TTS1 durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Catapresan TTS1 durante la gravidanza e l'allattamento?
Non sono stati condotti studi idonei e controllati in donne in gravidanza.
Durante la gravidanza, Catapresan TTS, come ogni altro medicinale, va somministrato solo in caso di effettiva necessità. In ...

Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Non sono stati condotti studi per valutare gli effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari.
Tuttavia, durante il trattamento con Catapresan TTS, i pazienti devono essere avvisati ...

Effetti indesiderati

La maggior parte degli effetti indesiderati riscontrati durante il trattamento con Catapresan TTS sono stati lievi e tendevano a diminuire continuando la terapia.
Le reazioni avverse sono di seguito elencate ...

Sovradosaggio

Sintomi
La clonidina è caratterizzata da un ampio range terapeutico. L'intossicazione da clonidina si manifesta con una generale depressione del sistema nervoso simpatico, che può determinare costrizione della pupilla, letargia, ...

Proprietà farmacodinamiche

Categoria farmacoterapeutica: Agonisti dei recettori dell'imidazolina, codice ATC: C02AC01.
La clonidina stimola gli alfa-adrenorecettori del tronco encefalico, determinando una riduzione dell'outflow simpatico e conseguentemente una diminuzione delle resistenze periferiche, della ...

Proprietà farmacocinetiche

La clonidina viene rilasciata dal Catapresan TTS ad una velocità relativamente costante di 4,32 ± 1,68 μg/h in 7 giorni. I livelli di clonidina nel sangue allo steady-state vengono raggiunti ...

Dati preclinici di sicurezza

Studi di tossicità a dosi singole con clonidina hanno evidenziato valori di DL50 orale approssimativamente compresi tra > di 15 mg/kg (cane), e 150 mg/kg (scimmia). In seguito a somministrazione ...

Elenco degli eccipienti

CATAPRESAN TTS-1 2,5 mg cerotti transdermici (3,5 cm2 di superficie)
Eccipienti e supporto:
olio minerale leggero; poliisobutilene 1.200.000; poliisobutilene 35.000; silice precipitata.
Film costituito da:
polietilene a media densità, alluminio poliestere ...

Farmaci Equivalenti

I farmaci equivalenti di Catapresan TTS1 a base di Clonidina sono: ...

Farmaci Esteri

Per conoscere i farmaci esteri che corrispondono ad Catapresan TTS1 a base di Clonidina

Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o più prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Sistema di supporto alla prescrizione
Serinfar Regulatory Assistance