Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
menu

Aldomet

Ultimo aggiornamento: 06/06/2019


Confezioni

Aldomet 250 mg 30 compresse rivestite con film
Aldomet 500 mg 30 compresse rivestite con film

A cosa serve

Aldomet è un farmaco a base del principio attivo Metildopa, appartenente alla categoria degli Antipertensivi ad azione centrale e nello specifico Metildopa. E' commercializzato in Italia dall'azienda H.A.C Pharma.

Aldomet può essere prescritto con Ricetta RR - medicinali soggetti a prescrizione medica.

Aldomet serve per la terapia e cura di varie malattie e patologie come Ipertensione, Ipertensione.




Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare:H.A.C Pharma
Concessionario:H.A.C Pharma
Ricetta:RR - medicinali soggetti a prescrizione medica
Classe:A
Principio attivo:Metildopa
Gruppo terapeutico:Antipertensivi ad azione centrale
Forma farmaceutica:compressa rivestita


Indicazioni

Aldomet è indicato nel trattamento dell'ipertensione moderata o grave.


Posologia

Aldomet è disponibile in compresse da 250 e 500 mg di metildopa, per uso orale.

Di solito si inizia la terapia somministrando, nelle prime 48 ore, 250 mg due o tre volte al giorno. Successivamente la dose giornaliera può essere regolata, preferibilmente ad intervalli non inferiori a due giorni fino a raggiungere una risposta adeguata. Una volta raggiunta la dose efficace, nella maggior parte dei pazienti si osserva una graduale risposta della pressione arteriosa già entro 12-24 ore.

La posologia di Aldomet consigliata pro die va da 500 mg fino a 2 g in dosi suddivise. Benché alcuni pazienti abbiano risposto a dosi più elevate non è risultato utile superare la dose massima pro die di 3 g.

Le compresse da 500 mg sono state studiate per la terapia dei pazienti che richiedono due compresse da 250 mg per ogni dose somministrata. Questo tipo di posologia non è stato studiato per la terapia iniziale di pazienti ipertesi precedentemente mai trattati.

Uso con tiazidici

Qualora con una posologia giornaliera di 2 g di metildopa non si riesca a mantenere un efficace controllo della pressione arteriosa, si consiglia l'associazione con un diuretico tiazidico.

Poiché è stato dimostrato che i tiazidici completano l'efficacia della metildopa, i pazienti dovrebbero essere seguiti attentamente in modo da scoprire variazioni della pressione arteriosa. Per prevenire un'eccessiva caduta dei valori pressori, il medico potrà scegliere, non appena associato un tiazidico, di ridurre del 50% la posologia di Aldomet oppure di continuare, se lo preferisce, con l'intera posologia di Aldomet associando un tiazidico con piccoli aumenti graduali della posologia in modo da determinare l'effetto potenziante. Aldomet può essere introdotto nella terapia antiipertensiva di pazienti trattati con tiazidici. La posologia di Aldomet dovrebbe essere limitata inizialmente a non più di 375 mg al giorno durante le prime 48 ore ed aumentata gradualmente ad intervalli non inferiori a due giorni fino a che venga ottenuta una risposta adeguata.

Trasferimento da altri farmaci antiipertensivi.

La terapia con Aldomet può essere iniziata nella maggior parte dei pazienti già trattati con altri farmaci antiipertensivi sospendendo le somministrazioni di questi farmaci antiipertensivi gradualmente se richiesto (prima di sospendere questi farmaci consultare la scheda tecnica).

Aldomet, somministrato susseguentemente in pazienti già trattati con i precedenti antiipertensivi, deve essere limitato ad una dose iniziale di non più di 375 mg al giorno ed aumentata secondo bisogno ad intervalli non inferiori ai due giorni.

Informazioni generali

La metildopa è abbondantemente eliminata per via renale. Pertanto, i pazienti con funzione renale compromessa possono rispondere a dosi di farmaco inferiori a quelle necessarie per i pazienti con funzione renale integra. Casi di sincope, verificatisi nei pazienti più anziani, sono stati messi in relazione ad una maggiore sensibilità dei pazienti con avanzata vasculopatia arteriosclerotica: ciò può essere evitato riducendo la posologia di Aldomet.

In molti pazienti si verifica un effetto sedativo per la durata di due o tre giorni dall'inizio della terapia con Aldomet o quando si aumenta la dose.

Quando si aumenta la posologia è consigliabile incominciare incrementando la dose serale; in tal modo si minimizza l'effetto sedativo senza che l'ipotensione posturale del mattino venga accentuata.

Talora, sia in fase iniziale che in fase avanzata di trattamento, può verificarsi assuefazione; è più probabile però che ciò si verifichi tra il secondo ed il terzo mese di terapia. L'aumento della posologia di Aldomet o l'adozione di una terapia associata con tiazidici frequentemente ristabilisce un controllo efficace della pressione arteriosa.

Dato che la metildopa ha una durata di azione relativamente breve, l'interruzione del trattamento è seguita da un graduale ritorno ai precedenti livelli pressori di solito entro 48 ore. Ciò non viene complicato da un rimbalzo pressorio.


Controindicazioni

Malattie epatiche in atto, quali epatite acuta e cirrosi attiva; gravi nefropatie con valori dell'azotemia molto elevati.
Ipersensibilità (incluso disordini epatici associati ad una precedente terapia con metildopa) al ...

Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

Nel corso del trattamento con la metildopa si sono verificati rari casi di anemia emolitica acquisita. In considerazione di tale rischio, l'impiego del prodotto andrà limitato, dopo attenta valutazione del ...

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

Litio
In corso di trattamento concomitante con metildopa e litio, il paziente deve essere sottoposto ad attento monitoraggio per i sintomi da tossicità dovuta al litio.
Altri ...

Prima di prendere "Aldomet" insieme ad altri farmaci come “Aloneb”, “Lobidiur”, “Lobivon”, “Margyl”, “Nebilox”, “Nebiscon”, “Nebivololo ABC”, “Nebivololo Alter”, “Nebivololo Angelini”, “Nebivololo Aurobindo Italia”, “Nebivololo Aurobindo”, “Nebivololo DOC”, “Nebivololo e Idroclorotiazide Doc Generici”, “Nebivololo e Idroclorotiazide EG”, “Nebivololo e Idroclorotiazide Mylan Pharma”, “Nebivololo e Idroclorotiazide Teva Italia”, “Nebivololo e Idroclorotiazide Teva”, “Nebivololo EG”, “Nebivololo Germed”, “Nebivololo Mylan Italia”, “Nebivololo Pensa”, “Nebivololo Ranbaxy”, “Nebivololo Sandoz”, “Nebivololo Tecnigen”, “Nebivololo Teva Italia”, “Nebivololo Teva”, “Nebivololo Zentiva”, “Nivolon”, “Nobistar”, “Nobizide”, “Parmodalin”, etc.., chiedi al tuo al tuo medico o farmacista di fiducia di verificare che sia sicuro e non dannoso per la tua salute ...

Assumere Aldomet durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Aldomet durante la gravidanza e l'allattamento?
Gravidanza
Aldomet è stato utilizzato nel trattamento dell'ipertensione in gravidanza, sotto stretta sorveglianza medica e supervisione ostetrica. Non si sono avute prove che Aldomet provochi anormalità fetali o danneggi ...

Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Il paziente deve essere avvisato sui possibili effetti indesiderati che possono compromettere l'acuità mentale, come sedazione e senso di testa vuota, ed interferire con la capacità di guidare e di ...

Effetti indesiderati

Significativi effetti indesiderati dovuti ad Aldomet sono stati poco frequenti.
All'inizio del trattamento o quando si aumenta la posologia, si può riscontrare un effetto sedativo di solito transitorio. In ...

Sovradosaggio

Un sovradosaggio acuto può produrre ipotensione acuta ed altre reazioni attribuibili a disfunzioni cerebrali e gastrointestinali (eccessiva sedazione, debolezza, bradicardia, vertigini, senso di testa vuota, costipazione, distensione, flatulenza, diarrea, nausea, ...

Proprietà farmacodinamiche

Categoria farmacoterapeutica: Antiipertensivo, sostanza antiadrenergica ad azione centrale
Codice ATC: C02AB01
Aldomet è un antiipertensivo che riduce la pressione arteriosa sia in posizione clinostatica che ortostatica. L'effetto antiipertensivo ...

Proprietà farmacocinetiche

L'assorbimento della metildopa mostra ampie variazioni individuali. In due studi la sua biodisponibilità era nel range dall'8% al 62%.
...

Dati preclinici di sicurezza

Le prove di laboratorio farmacologiche e tossicologiche relative alla metildopa sono molto interessanti, data la sua stretta somiglianza strutturale con gli aminoacidi, naturali precursori della mediazione adrenergica del sistema neurovegetativo. ...

Elenco degli eccipienti

acido citrico anidro; sodio calcio edetato; etilcellulosa; gomma guar; cellulosa polverizzata; silice colloidale idrata; magnesio stearato; ipromellosa; glicole propilenico; titanio diossido; talco; ferro ossido rosso; E 104 giallo chinolina su ...

Farmaci Equivalenti

I farmaci equivalenti di Aldomet a base di Metildopa sono: ...

Farmaci Esteri

Per conoscere i farmaci esteri che corrispondono ad Aldomet a base di Metildopa

Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o più prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Sistema di supporto alla prescrizione
Serinfar Regulatory Assistance