Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu
menu

Sectral

Ultimo aggiornamento: 11/07/2019

Area RiservataFoglietto Illustrativo Dica33

Confezioni

Sectral 400 mg 30 compresse rivestite con film

Cos'è Sectral?

Sectral è un farmaco a base del principio attivo Acebutololo Cloridrato, appartenente alla categoria degli Betabloccanti selettivi e nello specifico Betabloccanti selettivi. E' commercializzato in Italia dall'azienda Sanofi S.p.A..

Sectral può essere prescritto con Ricetta RR - medicinali soggetti a prescrizione medica.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Sanofi S.p.A.
Concessionario: Sanofi S.p.A.
Ricetta: RR - medicinali soggetti a prescrizione medica
Classe: A
Principio attivo: Acebutololo Cloridrato
Gruppo terapeutico: Betabloccanti selettivi
Forma farmaceutica: compresse rivestite

Indicazioni

Ipertensione arteriosa di qualsiasi tipo e gravità; angina pectoris, tachiaritmie sopraventricolari (tachicardia sinusale, fibrillazione, aritmie extrasistoliche, flutter atriale); tachicardia ventricolare; aritmie da iperdigitalizzazione; alterazioni del ritmo da iperstimolazione adrenergica.

Posologia

Le compresse vanno deglutite intere con poco liquido, preferibilmente prima dei pasti.
Ipertensione
Posologia iniziale 400 mg/die per os, in dose unica o in due dosi di 200 mg. Se la risposta non è adeguata la posologia può venire aumentata a 800-1200 mg/die (2-3 somministrazioni).
Angina pectoris
Solitamente 400 mg/die per os, in 1-2 somministrazioni. Nelle forme più gravi la posologia può venire aumentata a 800 mg/die (2-4 somministrazioni).
Aritmie cardiache
Si consiglia di iniziare la terapia orale con una dose di 200 mg. La somministrazione di Sectral per via orale esplica il suo pieno effetto circa tre ore dopo l'assunzione. Di norma sono sufficienti 400 mg/die (2 dosi di 200 mg), ma alcuni soggetti possono richiedere una posologia di 600 mg/die (3 dosi di 200 mg).
Pazienti con alterata funzionalità renale ed epatica: il dosaggio di Sectral va stabilito con attenzione.

Controindicazioni

Sectral non dev'essere somministrato nei seguenti casi:
  • ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti o ad altri beta-bloccanti;
  • shock cardiogeno;
  • ipotensione. Estrema cautela è richiesta nel caso di pazienti con pressione dell'ordine di 100/60 mmHg o inferiore.
  • blocco A-V di secondo e terzo grado;
  • sindrome del nodo seno-atriale;
  • blocco seno-atriale;
  • bradicardia spiccata (<45-50 bpm);
  • insufficienza cardiaca scompensata;
  • acidosi metabolica;
  • gravi disturbi circolatori periferici;
  • feocromocitoma non trattato;
  • iperreattività bronchiale (ad esempio nell'asma bronchiale).


Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

L'insufficienza renale non è una controindicazione assoluta all'uso di Sectral che ha vie di escrezione renale e non-renale. La frequenza della somministrazione non deve superare la singola dose giornaliera per ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

Sectral non deve essere somministrato in associazione con verapamil e bisogna attendere alcuni giorni dalla fine di una terapia con verapamil prima di iniziare la terapia con Sectral (e viceversa). ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni riportate su letteratura scientifica internazionale
Prima di prendere "Sectral" insieme ad altri farmaci come “Altiazem”, “Angizem”, “Diladel”, “Diltiazem DOC Generici”, “Diltiazem EG”, “Diltiazem Mylan Generics”, “Diltiazem Pensa”, “Diltiazem ratiopharm”, “Diltiazem Sandoz Gmbh”, “Diltiazem Sandoz”, “Dilzene”, “Gilenya”, “Isoptin”, “Tildiem”, “Verapamil Aristo”, “Verapamil DOC Generici”, “Verapamil EG”, “Verapamil Hexal”, “Verapamil Pensa”, etc.., chiedi al tuo al tuo medico o farmacista di fiducia di verificare che sia sicuro e non dannoso per la tua salute ...

Assumere Sectral durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Sectral durante la gravidanza e l'allattamento?
Gravidanza
Sectral non deve essere somministrato nelle donne durante il primo trimestre di gravidanza a meno che il medico non lo ritenga indispensabile. In tali casi deve essere utilizzata ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Non esistono studi specifici sugli effetti di acebutololo sulla capacità di guidare e usare macchinari. Come per tutti i beta-bloccanti, possono verificarsi occasionalmente capogiri e stanchezza. Questo deve essere preso in considerazione nella guida di veicoli o nell'uso di macchinari


Effetti indesiderati

Nella tabella sottostante sono riportate per classi di sistemi e organi e in ordine decrescente di frequenza reazioni avverse associate a acebutololo osservate negli studi clinici controllati in pazienti con ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Sovradosaggio

a) Sintomi di intossicazione
I sintomi di intossicazione da acebutololo dipendono particolarmente dalle condizioni iniziali del cuore. In pazienti con insufficienza cardiaca pronunciata, anche basse dosi possono causare un deterioramento delle condizioni del cuore. Il quadro clinico, che dipende dal grado di intossicazione da acebutololo, è caratterizzato essenzialmente da sintomi cardiovascolari e a carico del sistema nervoso centrale, quali stanchezza, stato di incoscienza, dilatazione delle pupille e occasionalmente convulsioni generalizzate.
Possono anche verificarsi ipotensione, bradicardia fino all'asistolia, e disturbi della conduzione (all'ECG ci sono spesso ritmi di fuga sopraventricolari o ventricolari) con possibile insufficienza cardiaca e sintomi generali di shock, come vasocostrizione periferica e broncospasmo.
b) Trattamento delle intossicazioni
In caso di sovradosaggio o di una pericolosa caduta della frequenza cardiaca e/o della pressione ematica, il trattamento con acebutololo dev'essere interrotto.
In aggiunta alle misure generali (primariamente detossificazione), devono essere osservati e, se necessario, corretti i segni vitali in condizioni di terapia intensiva.
In caso di spiccata bradicardia o ipotensione, somministrare senza indugio atropina solfato 1 mg per via endovenosa. Se questa misura si dimostrasse insufficiente deve essere seguita da una lenta iniezione endovenosa di isoprenalina (5mcg al minuto) con un monitoraggio costante fino a quando si verifica una risposta. In casi gravi di auto-avvelenamento con collasso cardiocircolatorio, non rispondente all'atropina e alle catecolamine, l'iniezione endovenosa di glucagone 10-20mg può produrre un consistente miglioramento. Si può ricorrere alla stimolazione cardiaca nel caso di grave bradicardia.
Nel broncospasmo, possono essere somministrati β2-simpaticomimetici per aerosol (in caso di insufficiente effetto anche per via endovenosa), o può essere iniettata teofillina per via endovenosa.
In base a come si presenta il paziente va considerato un uso prudente di vasopressori, diazepam, fenitoina, lidocaina, digossina e broncodilatatori. L'acebutololo può essere rimosso dal sangue per emodialisi. Altri sintomi e segni di sovradosaggio comprendono: shock cardiogeno, blocco AV, edema polmonare, ridotto stato di coscienza, ipoglicemia e raramente iperkaliemia.
Il trattamento con un pacemaker, in caso di bradicardia resistente alla terapia, e la ventilazione meccanica devono essere presi in considerazione nel caso di intossicazione minacciosa per la vita. Segnalazioni di casi clinici hanno mostrato che l'emoperfusione o l'emodialisi e l'emoperfusione combinate possono ancora avere successo nella fase di rianimazione. Procedure di purificazione ematica extracorporea sono indicate solo dopo dosi potenzialmente letali (più di 6,0 g di acebutololo) o in presenza di sintomi clinici minacciosi per la vita, che non rispondono al trattamento.


Proprietà farmacodinamiche

Categoria farmacoterapeutica: beta-bloccanti, selettivi; Codice ATC: C07AB04.
L'acebutololo cloridrato, molecola di sintesi originale, frutto della ricerca dei laboratori May-Baker, esplica un'azione antagonista sui recettori beta-adrenergici, dimostrando spiccata selettività per i ...


Proprietà farmacocinetiche

La somministrazione per via orale dell'acebutololo viene seguita da un suo agevole e rapido assorbimento, con concentrazione ematica massima verso la 2a-3a ora. La molecola di acebutololo viene acetilata a livello ...


Dati preclinici di sicurezza

Ricerche di tossicità acuta, subacuta e cronica, eseguite in varie specie animali hanno dimostrato la buona tollerabilità del farmaco per somministrazione sia orale che endovenosa. Indagini di teratogenesi, mutagenesi, carcinogenesi, ...


Elenco degli eccipienti

Compresse:
amido di frumento, povidone, silice colloidale anidra, talco, magnesio stearato, macrogoli, ipromellosa, lattosio.


Farmaci Equivalenti

I farmaci equivalenti di Sectral a base di Acebutololo Cloridrato sono:

Farmaci Esteri

Per conoscere i farmaci esteri che corrispondono ad Sectral a base di Acebutololo Cloridrato ...

Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o più prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Cerca
Sistema di supporto alla prescrizione
Codifa Regulatory Assistance