UniversitÓ degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
menu

Betametasone Dipropionato Sandoz

Ultimo aggiornamento: 11/02/2019

Foglietto Illustrativo

Confezioni

Betametasone Dipropionato Sandoz 0,05% crema tubo 30 g

Cos'Ŕ Betametasone Dipropionato Sandoz?

Betametasone Dipropionato Sandoz Ŕ un farmaco a base del principio attivo Betametasone Dipropionato, appartenente alla categoria degli Corticosteroidi e nello specifico Corticosteroidi, attivi (gruppo III). E' commercializzato in Italia dall'azienda Sandoz S.p.A..

Betametasone Dipropionato Sandoz pu˛ essere prescritto con Ricetta RR - medicinali soggetti a prescrizione medica.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Sandoz S.p.A.
Concessionario: Sandoz S.p.A.
Ricetta: RR - medicinali soggetti a prescrizione medica
Classe: C
Principio attivo: Betametasone Dipropionato
Gruppo terapeutico: Corticosteroidi
Forma farmaceutica: crema

Indicazioni

Dermatosi sensibili ai corticosteroidi ed in particolare le forme localizzate nelle sedi a cute più sottile e delicata:
  • Eczemi da contatto (da detersivi, da cosmetici o di natura professionale).
  • Eczema costituzionale.
  • Eczemi seborroici dell´adulto e del lattante (crosta lattea).
  • Eczemi da stasi.
  • Disidrosi.
  • Pruriti generalizzati ed ano genitali.
  • Intertrigini.
  • Eritemi solari.
  • Forme irritative primarie (da vegetali, da sostanze chimiche, da punture di insetti).
  • Psoriasi ed altre dermatosi infiammatorie profonde quali lichen simplex di Vidal-Brocq ed il lichen ruber planus.

Posologia

Applicare la crema 1-2 volte al giorno in quantità sufficiente a ricoprire la zona interessata e massaggiare delicatamente fino a completo assorbimento.

Controindicazioni

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti, elencati al paragrafo 6.1.
Il betametasone dipropionato è controindicato nei bambini di età inferiore ad 1 anno.
Le seguenti patologie non devono essere trattate con betametasone dipropionato:
  • Infezioni cutanee non trattate.
  • Infezioni tubercolari e virali della cute trattata (herpes, varicella, ecc.).
  • Acne rosacea.
  • Acne vulgaris.
  • Dermatite periorale.
  • Prurito senza infiammazione.
  • Prurito perianale e genitale.
  • Ulcere cutanee.
È controindicato nel trattamento delle lesioni primarie infette della pelle causate da infezioni fungine o batteriche; infezioni primarie o secondarie causate da lieviti.
È controindicato nel trattamento delle dermatosi nei bambini di età inferiore ad 1 anno incluse la dermatite e le eruzioni da pannolino.
La medicazione occlusiva è controindicata nelle lesioni essudative e nelle infezioni cutanee.
Il prodotto non è per uso oftalmico.


Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

Il betametasone dipropionato deve essere usato con cautela nei pazienti con una storia di ipersensibilità locale ai corticosteroidi o ad uno qualsiasi degli eccipienti del farmaco. Le reazioni di ipersensibilità ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

È stato dimostrato che la somministrazione contemporanea di farmaci che possono inibire il CYP3A4 (ad esempio ritonavir e itraconazolo) inibisce il metabolismo dei corticosteroidi comportando l'aumento dell'esposizione sistemica. Il livello ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni riportate su letteratura scientifica internazionale
Prima di prendere "Betametasone Dipropionato Sandoz" insieme ad altri farmaci come , etc.., chiedi al tuo al tuo medico o farmacista di fiducia di verificare che sia sicuro e non dannoso per la tua salute ...

Assumere Betametasone Dipropionato Sandoz durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Betametasone Dipropionato Sandoz durante la gravidanza e l'allattamento?
Fertilità
Non ci sono dati nell'uomo per valutare l'effetto dei corticosteroidi topici sulla fertilità.
Gravidanza
Ci sono dati limitati sull'uso di betametasone nelle donne in gravidanza.
La somministrazione topica di ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Effetti sulla capacitÓádi guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Non sono stati effettuati studi sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari. Non è previsto un effetto negativo su tali attività considerato il profilo degli effetti indesiderati del betametasone topico.


Effetti indesiderati

Gli effetti indesiderati sono elencati di seguito per organo, apparato/sistema e frequenza MedDRA. Le frequenze sono definite come: molto comune (≥ 1/10), comune (≥ 1/100 , < 1/10), non comune ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Sovradosaggio

Sintomi e segni:
Il betametasone applicato a livello topico può essere assorbito in quantità sufficiente per dare effetti sistemici.
È molto improbabile l'evenienza di un sovradosaggio acuto, comunque in caso di sovradosaggio cronico o di abuso possono manifestarsi segni di ipersurrenalismo (vedere paragrafo 4.8 Effetti Indesiderati).
Trattamento: nel caso di sovradosaggio l'applicazione di betametasone dipropionato deve essere interrotta in modo graduale riducendo la frequenza delle applicazioni o sostituendo il farmaco con un corticosteroide meno potente, per evitare il rischio di insufficienza surrenalica. Un'ulteriore valutazione medica deve essere intrapresa come indicato clinicamente o come raccomandato dal centro nazionale veleni, se sono disponibili informazioni.


ProprietÓ farmacodinamiche

Categoria farmacoterapeutica: corticosteoidi, preparati dermatologici, non associati, codice ATC: D07AC01.
Il betametasone dipropionato è un corticosteroide ad attività antinfiammatoria, antiallergica e antipruriginosa particolarmente spiccate, caratterizzato altresì da una buona tollerabilità.
...


ProprietÓ farmacocinetiche

Il betametasone dipropionato, specialmente se applicato su grandi superfici corporee e/o con la tecnica del bendaggio occlusivo e/o per lungo tempo, può venire assorbito per via cutanea e produrre effetti ...


Dati preclinici di sicurezza

Carcinogenesi/Mutagenesi
Carcinogenesi
Non sono stati eseguiti studi a lungo termine sugli animali per valutare il potenziale carcinogenico del betametasone dipropionato topico.
Genotossicità
Non sono stati eseguiti studi specifici per valutare ...


Elenco degli eccipienti

Acqua depurata; alcol cetostearilico; glicerina; olio di vaselina; Emulgade 1000 NI; glicole propilenico; metil-p-idrossibenzoato; propil-p-idrossibenzoato.


Farmaci Equivalenti

I farmaci equivalenti di Betametasone Dipropionato Sandoz a base di Betametasone Dipropionato sono: Beta 21, Betamesol, Diprosone, Ecoval, Flogoderm

Farmaci Esteri

Per conoscere i farmaci esteri che corrispondono ad Betametasone Dipropionato Sandoz a base di Betametasone Dipropionato

Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o pi¨ prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Sistema di supporto alla prescrizione
Codifa Regulatory Assistance