Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Quinapril EG

Ultimo aggiornamento: 19/03/2021




Cos'è Quinapril EG?

Quinapril EG è un farmaco a base del principio attivo Quinapril Cloridrato, appartenente alla categoria degli ACE inibitori e nello specifico ACE-inibitori, non associati. E' commercializzato in Italia dall'azienda EG S.p.A. - Società del Gruppo STADA Arzmeimittel AG.

Quinapril EG può essere prescritto con Ricetta RR - medicinali soggetti a prescrizione medica.

Confezioni

Quinapril EG 20 mg 14 compresse rivestite

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: EG S.p.A. - Società del Gruppo STADA Arzmeimittel AG
Concessionario: EG S.p.A. - Società del Gruppo STADA Arzmeimittel AG
Ricetta: RR - medicinali soggetti a prescrizione medica
Classe: A
Principio attivo: Quinapril Cloridrato
Gruppo terapeutico: ACE inibitori
Forma farmaceutica: compressa rivestita

Indicazioni

Trattamento dell'ipertensione essenziale.
Trattamento dell'insufficienza cardiaca congestizia.

Posologia

Posologia
La dose deve essere individualizzata.
Ipertensione
Monoterapia: la dose iniziale raccomandata è di 10 mg una volta al giorno. La dose può essere aggiustata successivamente, a seconda della risposta clinica. In generale se l'effetto terapeutico desiderato non può essere ottenuto in un periodo da 3 a 4 settimane ad un certo livello di dosaggio, la dose può essere aumentata ulteriormente. La dose di mantenimento accettata è di 20-40 mg/die.
Il quinapril deve essere dato come una singola dose o in due dosi divise. La maggior parte dei pazienti possono essere trattati con una sola dose giornaliera.
Pazienti trattati con diuretici
L'ipotensione sintomatica può verificarsi dopo l'inizio della terapia con quinapril. Questo è più probabile in pazienti che stanno assumendo diuretici. Si raccomanda, perciò, cautela, poichè questi pazienti possono presentare deplezione di volume e/o di sali. Se possibile, si deve interrompere la somministrazione di diuretici da 2 a 3 giorni prima di incominciare la terapia con quinapril. Nei pazienti ipertesi per i quali il trattamento con diuretici non può essere interrotto, la terapia con quinapril deve essere iniziata con una dose di 2,5 mg (questo dosaggio può essere disponibile da altri prodotti a base di quinapril). Devono essere monitorati la funzionalità renale e il potassio sierico. Il dosaggio successivo di quinapril deve essere aggiustato a seconda della risposta della pressione sanguigna. Se necessario, la terapia con diuretici può essere ripresa (vedere paragrafi 4.4 e 4.5).
Insufficienza cardiaca
Quinapril deve essere dato in aggiunta oppure in combinazione con un diuretico e/o digitale, quando il caso lo richiede. Il trattamento può essere iniziato ambulatorialmente. Nei pazienti con insufficienza cardiaca grave o instabile, ridotta funzionalità renale, ipovolemia, iponatriemia o con pressione sistolica <90 mm Hg il trattamento deve però essere iniziato in ospedale. Questo vale anche in caso di trattamento concomitante con altri farmaci vasodilatatori e diuretici dell'ansa somministrati ad alte dosi (furosemide a dose > 80 mg) e per pazienti di 70 anni o più anziani. Il paziente deve essere attentamente monitorato durante le prime due settimane di trattamento e sempre quando si modifica la dose del quinapril o del diuretico.
Inizialmente viene somministrata una dose di 2,5 mg (questo dosaggio può essere disponibile da altri prodotti a base di quinapril), quindi il paziente viene attentamente monitorato per ipotensione sintomatica. La dose di quinapril può essere aggiustata gradualmente fino a 40 mg/die, da somministrare in due dosi suddivise. Di solito i pazienti vengono mantenuti di fatto a dosi di 10-20 mg/die suddivise in due dosi al giorno (i dosaggi non raggiungibili con la compressa divisibile da 20 mg possono essere disponibili da altri prodotti a base di quinapril). Nei pazienti con insufficienza cardiaca di grado lieve o moderato, emodinamicamente stabili dopo assunzione di una dose giornaliera di 20 mg suddivise in due dosi per almeno un mese, la dose può essere somministrata anche una volta al giorno.
Compromissione renale
La dose iniziale di quinapril deve essere ridotta nei pazienti con funzionalità renale compromessa poichè la concentrazione plasmatica di quinaprilato aumenta con clearance della creatinina ridotta. Sono raccomandate le seguenti dosi iniziali:
Clearance della creatinina (ml/min)
Dose iniziale giornaliera raccomandata (mg)
> 60
10
30-60
5
10-30
2.5
(Nota: i dosaggi da 2,5 e 5 mg possono essere disponibili da altri prodotti a base di quinapril)
Non c'è esperienza sufficiente nei pazienti con grave insufficienza renale (clearance della creatinina < 10 ml/min) inclusi i pazienti in dialisi. Il trattamento non è quindi raccomandato in questi pazienti.
La dialisi non ha un effetto apprezzabile sull'eliminazione di quinaprilato.
Se non si ottiene una risposta soddisfacente entro 3 mesi, si deve considerare un cambiamento della terapia.
Anziani
Poiché la funzionalità renale tende a diminuire con l'età, questo deve anche essere preso in considerazione negli anziani e perciò il trattamento deve incominciare con 5 mg una volta al giorno (questo dosaggio può essere disponibile da altri prodotti a base di quinapril).
Popolazione pediatrica
I dati attualmente disponibili sono riportati ai paragrafi 5.1 e 5.2 ma non possono essere fatte raccomandazioni sulla posologia.
Modo di somministrazione
Per uso orale

Controindicazioni

  • Ipersensibilità al principio attivo, a qualsiasi altro ACE-inibitore o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1.
  • Storia di angioedema correlato a un precedente trattamento con ACE-inibitori.
  • Angioedema ereditario o idiopatico.
  • Secondo e terzo trimestre di gravidanza (vedere paragrafi 4.4 e 4.6).
  • Quinapril non deve essere usato nei pazienti con ostruzione dinamica del flusso ventricolare sinistro.
  • L'uso concomitante di quinapril con medicinali contenenti aliskiren è controindicato nei pazienti affetti da diabete mellito o compromissione renale (velocità di filtrazione glomerulare GFR < 60 ml/min/1.73 m2) (vedere paragrafi 4.5 e 5.1).


Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

Stenosi aortica e della valvola mitralica/cardiomiopatia ipertrofica
Come per altri ACE-inibitori, il quinapril deve essere somministrato con cautela a pazienti con stenosi della valvola mitralica o nella cardiomiopatia ipertrofica. Quinapril ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

I dati degli studi clinici hanno dimostrato che il duplice blocco del sistema renina-angiotensina-aldosterone (RAAS) attraverso l'uso combinato di ACE-inibitori, antagonisti del recettore dell'angiotensina II o aliskiren, è associato ad ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni riportate su letteratura scientifica internazionale
Prima di prendere "Quinapril EG" insieme ad altri farmaci come “Alfaflor”, “Alfatex”, “Ambramicina”, “Artiss”, “Colbiocin - Unguento”, “Pensulvit”, “Pylera”, “Tetralysal”, etc.., chiedi al tuo al tuo medico o farmacista di fiducia di verificare che sia sicuro e non dannoso per la tua salute ...

Assumere Quinapril EG durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Quinapril EG durante la gravidanza e l'allattamento?
Gravidanza
L'utilizzo degli ACE inibitori non è raccomandato durante il primo trimestre di gravidanza (vedere paragrafo 4.4). L'utilizzo degli ACE inibitori è controindicato durante il secondo e il terzo trimestre ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari

La capacità di operare su macchinari o guidare veicoli può essere compromessa, soprattutto quando si inizia la terapia con quinapril e occasionalmente possono verificarsi capogiri o stanchezza.


Effetti indesiderati

I seguenti effetti indesiderati sono stati osservati durante il trattamento con quinapril e altri ACE-inibitori. In questo paragrafo le frequenze degli effetti indesiderati sono definite come segue:
molto comune (≥1/10); ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Sovradosaggio

La LD50 orale di quinapril nei topi e nei ratti varia da 1440 a 4280 mg/kg.
Sintomi
I sintomi da sovradosaggio sono: grave ipotensione, shock, stupore, bradicardia, disturbi elettrolitici e insufficienza renale.
Trattamento
Non sono disponibili informazioni specifiche sul trattamento del sovradosaggio con quinapril. La manifestazione clinica più probabile sono sintomi attribuibili a grave ipotensione, che normalmente dovrebbe essere trattata con l'espansione di volume per via endovenosa.
Il trattamento è sintomatico e di supporto, secondo consolidate cure mediche.
L'emodialisi e la dialisi peritoneale hanno scarso effetto sulla eliminazione di quinapril e quinaprilato.


Proprietà farmacodinamiche

Categoria farmacoterapeutica: ACE-Inibitori, codice ATC: C09AA06
Quinapril EG contiene il sale cloridrato di quinapril. La sostanza ha tre centri chirali ed è uno stereoisomero puro.
Il quinapril è un profarmaco ...


Proprietà farmacocinetiche

La biodisponibilità del metabolita attivo, quinaprilato è del 30-40% rispetto alla dose orale data di quinapril. Le concentrazioni plasmatiche di picco sono raggiunte dopo circa 2 ore. L'assorbimento di quinapril ...


Dati preclinici di sicurezza

I dati preclinici basati su studi convenzionali di farmacologia di sicurezza, di tossicità a dose ripetuta, genotossicità e potenziale cancerogenico, non rivelano particolari rischi per l'uomo. Studi di tossicità riproduttiva ...


Elenco degli eccipienti

Nucleo della compressa
Magnesio carbonato pesante
Calcio fosfato dibasico anidro
Amido pregelatinizzato (mais)
Croscarmellosa sodica
Magnesio stearato
Film di rivestimento
Ipromellosa
Idrossipropilcellulosa
Titanio diossido (E171)
Macrogol 400
Ferro ossido

Farmaci Equivalenti

I farmaci equivalenti di Quinapril EG a base di Quinapril Cloridrato sono: Accuprin, Acequin, Quinapril Zentiva, Quinazil

Farmaci Esteri

Per conoscere i farmaci esteri che corrispondono ad Quinapril EG a base di Quinapril Cloridrato ...
Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Articoli correlati


Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o più prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Cerca