Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
menu

Cardiazol Paracodina

Ultimo aggiornamento: 22/11/2018


Confezioni

Cardiazol Paracodina 20 mg + 100 mg/ml gocce orali 10 ml

A cosa serve

Cardiazol Paracodina è un farmaco a base del principio attivo Diidrocodeina + Pentetrazolo, appartenente alla categoria degli Antitussivi oppioidi e nello specifico Alcaloidi dell'oppio e suoi derivati. E' commercializzato in Italia dall'azienda Teofarma.

Cardiazol Paracodina può essere prescritto con Ricetta RNR - medicinali soggetti a prescrizione medica da rinnovare volta per volta.

Cardiazol Paracodina serve per la terapia e cura di varie malattie e patologie come Influenza, Morbillo, Tosse.




Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare:Teofarma
Concessionario:Teofarma
Ricetta:RNR - medicinali soggetti a prescrizione medica da rinnovare volta per volta
Classe:C
Principio attivo:Diidrocodeina + Pentetrazolo
Gruppo terapeutico:Antitussivi oppioidi
Forma farmaceutica:gocce


Indicazioni

Sedativo della tosse.

Posologia

Dosi medie (salvo diversa prescrizione medica):
Adulti: 10-15-20 gocce 2-3 volte al giorno
Ragazzi: 1 goccia per ogni anno di età 2-3 volte al giorno
Bambini oltre i 2 anni: 2-5 gocce 2-3 volte al giorno
Cardiazol-Paracodina deve essere assunto preferibilmente dopo i pasti e non a stomaco vuoto; alle persone delicate ed ai bambini il preparato riesce più gradito se diluito in acqua zuccherata o in succhi di frutta.
Nel trattamento di pazienti anziani la posologia deve essere attentamente stabilita dal medico che dovrà valutare una eventuale riduzione dei dosaggi sopraindicati.

Controindicazioni

Ipersensibilità ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1.
Insufficienza epato-cellulare grave, insufficienza respiratoria, stipsi ostinata.
Epilessia, anche anamnestica, o disturbi di tipo convulsivo.
Bambini ...

Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

Metabolizzatori ultrarapidi e intossicazione da diidromorfina
Nel 5.5% circa della popolazione dell'Europa occidentale anche a dosi terapeutiche può prodursi un quantitativo più alto di metaboliti attivi morfino-simili a causa della ...

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

Gli effetti degli alcaloidi dell'oppio sul sistema nervoso centrale sono potenziati da altri farmaci depressori come i sedativi, i tranquillanti, gli antistaminici e dall'alcool (vedere paragrafo 4.3).
L'associazione con altri ...

Prima di prendere "Cardiazol Paracodina" insieme ad altri farmaci come “Dintoinale”, “Gamibetal Complex”, “Gardenale”, “Luminale”, “Metinal Idantoina L”, “Metinal Idantoina”, “Mimpara”, “Mysoline”, etc.., chiedi al tuo al tuo medico o farmacista di fiducia di verificare che sia sicuro e non dannoso per la tua salute ...

Assumere Cardiazol Paracodina durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Cardiazol Paracodina durante la gravidanza e l'allattamento?
Gravidanza
Cardiazol-Paracodina durante la gravidanza va usato solo in caso di effettiva necessità e sotto diretto controllo medico.
Poiché gli oppiacei superano la barriera placentare è possibile la comparsa di ...

Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Poiché durante il trattamento non è infrequente la sonnolenza, di ciò dovrebbero essere avvertiti coloro che potrebbero condurre veicoli o attendere ad operazioni che richiedano integrità del grado di vigilanza.
...

Effetti indesiderati

Alle dosi terapeutiche gli effetti indesiderati più comuni sono rappresentati da sedazione e/o sonnolenza, da disturbi gastrointestinali quali nausea, vomito e stipsi. Occasionalmente sono state descritte cefalea, vertigini, astenia, agitazione ...

Sovradosaggio

I più importanti sintomi di avvelenamento da oppiacei segnalati sono: coma profondo, riduzione della frequenza respiratoria, caduta della pressione arteriosa, miosi, riduzione della diuresi, caduta della temperatura corporea, edema polmonare.
...

Proprietà farmacodinamiche

Categoria farmacoterapeutica: alcaloidi dell'oppio e suoi derivati, codice ATC: R05DA20
Meccanismo d'azione
Il pentetrazolo combatte i disturbi circolatori e respiratori spesso presenti nelle affezioni accompagnate da tosse insistente e ...

Proprietà farmacocinetiche

Gli studi effettuati con pentetrazolo somministrato per via orale nel ratto, alla dose di 50 mg/kg, ne ha evidenziato il rapido assorbimento con un picco plasmatico dopo un'ora dalla somministrazione. ...

Dati preclinici di sicurezza

Tossicità acuta
Le prove tossicologiche hanno evidenziato che, nei più comuni animali di laboratorio, Cardiazol-Paracodina è ben tollerato (DL50: topo p.o. 155 mg/kg, ratto p.o. 158 mg/kg, senza sostanziale differenza ...

Elenco degli eccipienti

Acqua depurata, essenza menta, polisorbato 80.
...

Farmaci Equivalenti

I farmaci equivalenti di Cardiazol Paracodina a base di Diidrocodeina + Pentetrazolo sono: ...

Farmaci Esteri

Per conoscere i farmaci esteri che corrispondono ad Cardiazol Paracodina a base di Diidrocodeina + Pentetrazolo

Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o più prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Sistema di supporto alla prescrizione
Serinfar Regulatory Assistance