UniversitÓ degli Studi di MilanoFederazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Sodio Cloruro 0,9% B. Braun - Fiale Flaconcini Fialoidi, Soluzione, Soluzione (uso Interno)

B. Braun Milano S.p.A.
Ultimo aggiornamento: 20/05/2022




Cos'Ŕ Sodio Cloruro 0,9% B. Braun - Fiale Flaconcini Fialoidi, Soluzione, Soluzione (uso Interno)?

Sodio Cloruro 0,9% B. Braun - Fiale Flaconcini Fialoidi, Soluzione, Soluzione (uso Interno) Ŕ un farmaco a base del principio attivo Sodio Cloruro, appartenente alla categoria degli Soluzioni endovena elettrolitiche e nello specifico Soluzioni che influenzano l'equilibrio elettrolitico. E' commercializzato in Italia dall'azienda B. Braun Milano S.p.A..

Sodio Cloruro 0,9% B. Braun - Fiale Flaconcini Fialoidi, Soluzione, Soluzione (uso Interno) pu˛ essere prescritto con Ricetta OSP - medicinali soggetti a prescrizione medica limitativa, utilizzabili esclusivamente in ambiente ospedaliero o in struttura ad esso assimilabile.

Confezioni

Sodio Cloruro (Fisiologica) 0,9% B. Braun Milano allo 0,9% ev soluzione perfusionale 250 ml
Sodio Cloruro (Fisiologica) 0,9% B. Braun Milano allo 0,9% soluzione per infusione flacone da 100 ml
Sodio Cloruro (Fisiologica) 0,9% B. Braun Milano allo 0,9% soluzione per infusione flacone da 500 ml
Sodio Cloruro 0,9% B. Braun 0,9% ev soluzione perfusionale 50 ml 20 flaconi
Sodio Cloruro 0,9% B. Braun 0,9% soluzione per infusione 10 flaconi 1.000 ml
Sodio Cloruro 0,9% B. Braun 0,9% soluzione per infusione 10 flaconi 500 ml
Sodio Cloruro 0,9% B. Braun 0,9% soluzione per infusione 20 flaconi 100 ml

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: B. Braun Melsungen AG
Concessionario: B. Braun Milano S.p.A.
Ricetta: OSP - medicinali soggetti a prescrizione medica limitativa, utilizzabili esclusivamente in ambiente ospedaliero o in struttura ad esso assimilabile
Classe: C
Principio attivo: Sodio Cloruro
Gruppo terapeutico: Soluzioni endovena elettrolitiche
Forma farmaceutica: soluzione (uso interno)

Indicazioni

  • Sostituzione di fluidi ed elettroliti nell'alcalosi ipocloremica
  • Deficit di sodio
  • Perdita di cloruro
  • Sostituzione a breve termine del volume intravascolare
  • Disidratazione ipotonica o disidratazione isotonica
  • Soluzione veicolare per concentrazioni di elettroliti e medicinali compatibili per somministrazione parenterale

Posologia

Posologia
Adulti
La dose è aggiustata in base all'effettivo fabbisogno di acqua ed elettroliti.
Dose massima giornaliera
Fino a 40 ml per kg di peso corporeo al giorno, che corrispondono a 6 mmol di sodio per kg di peso corporeo.
Qualsiasi perdita aggiuntiva (dovuta ad es. a febbre, diarrea, vomito, ecc.) deve essere sostituita in base al volume e alla composizione dei fluidi persi.
Nella gestione del deficit acuto di volume, vale a dire shock ipovolemico imminente o manifesto, possono essere applicati dosaggi più elevati, es. mediante infusione a pressione.
Raccomandazioni generali per il trattamento del deficit di sodio:
La quantità di sodio richiesta per ripristinare i livelli di sodio plasmatico può essere calcolata con l'equazione:

Fabbisogno di sodio [mmol] = (Na nel siero effettivo - desiderato) × TBW

dove l'acqua totale corporea (total body water, TBW) è calcolata come una percentuale del peso corporeo. La percentuale è 0,6 nei bambini; 0,6 e 0,5 nei soggetti di sesso maschile e femminile non anziani; 0,5 e 0,45 nei soggetti di sesso maschile e femminile anziani, rispettivamente.
Velocità di infusione:
La velocità di infusione dipende dalle condizioni del singolo paziente (vedere paragrafo 4.4).
Popolazione anziana
Sostanzialmente si applica lo stesso dosaggio degli adulti, ma si deve fare attenzione con i pazienti affetti da ulteriori malattie come insufficienza cardiaca o renale, che spesso possono dipendere dall'età avanzata.
Popolazione pediatrica
La dose deve essere aggiustata in base al fabbisogno individuale di acqua ed elettroliti oltre all'età del paziente, il peso e le condizioni cliniche.
In caso di disidratazione grave si raccomanda un bolo di 20 ml/kg di peso corporeo per la prima ora di trattamento.
Al momento di somministrare questa soluzione si deve prendere in considerazione l'assunzione complessiva quotidiana di fluidi.
Soluzione veicolare
Quando Sodio Cloruro B. Braun 0,9% viene usato come soluzione veicolare, il dosaggio e la velocità di infusione dipendono principalmente dalla natura e dal regime di dosaggio dell'additivo.
Modo di somministrazione
Utilizzo endovenoso
Al momento di effettuare un'infusione a pressione, usando la soluzione posta in un contenitore flessibile, tutta l'aria deve essere espulsa dal contenitore e dal set di somministrazione prima di iniziare l'infusione.

Controindicazioni

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1.
Sodio Cloruro B. Braun 0,9% non deve essere somministrato a pazienti in stato di
  • iperidratazione
  • ipernatriemia grave
  • ipercloremia grave


Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

L'infusione endovenosa di Sodio Cloruro B. Braun 0,9% deve essere somministrata con cautela nelle seguenti condizioni cliniche:
ipokaliemia
ipernatriemia
ipercloremia
insufficienza cardiaca, edema generalizzato, edema polmonare, ipertensione, eclampsia, insufficienza ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

Medicinali che causano ritenzione di sodio
I corticosteroidi sono associati con la ritenzione di sodio e acqua, con conseguente edema e ipertensione: pertanto è necessario usare cautela nella somministrazione contemporanea ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Assumere Sodio Cloruro 0,9% B. Braun - Fiale Flaconcini Fialoidi, Soluzione, Soluzione (uso Interno) durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Sodio Cloruro 0,9% B. Braun - Fiale Flaconcini Fialoidi, Soluzione, Soluzione (uso Interno) durante la gravidanza e l'allattamento?
Gravidanza
I dati a disposizione sull'uso di Sodio Cloruro B. Braun 0,9% nelle donne in gravidanza sono limitati. Tali dati non indicano effetti dannosi diretti o indiretti di tossicità riproduttiva ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Effetti sulla capacitÓádi guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Il Sodio Cloruro 0,9% non altera o altera in modo trascurabile la capacità di guidare e utilizzare macchinari.


Effetti indesiderati

Nessun effetto noto in base alle istruzioni date.
Di seguito sono riportati gli effetti indesiderati del Sodio Cloruro, organizzati secondo la classificazione sistemica organica MedDRA. Non sono disponibili dati sufficienti ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Sovradosaggio

Sintomi
Il sovradosaggio di Sodio Cloruro B. Braun 0,9 % può causare ipernatriemia, ipercloremia, iperidratazione, sovraccarico acuto di volume, edema periferico o polmonare, iperosmolarità del siero e acidosi ipercloremica.
Un aumento rapido del livello di sodio sierico in pazienti con iponatriemia cronica può portare alla sindrome da demielinizzazione osmotica (vedere paragrafo 4.4).
I primi segni di sovradosaggio possono essere sete, confusione, sudorazione, cefalea, debolezza, sonnolenza o tachicardia. In caso di ipernatriemia, ipertensione o ipotensione gravi, possono verificarsi insufficienza respiratoria o coma.
Trattamento
A seconda dalla gravità delle patologie, si deve procedere con una sospensione immediata dell'infusione, con la somministrazione di diuretici e continuo monitoraggio degli elettroliti sierici, con la correzione di squilibri elettrolitici e acido-base.
In casi gravi di sovradosaggio, o in caso di oliguria o anuria potrebbe essere necessaria la dialisi.


ProprietÓ farmacodinamiche

Categoria farmacoterapeutica: Elettroliti
Codice ATC: B05B B01
Meccanismo d'azione
Sodio
Il sodio è il catione principale dello spazio extracellulare, e in combinazione con vari anioni ne regola il volume.
Il ...


ProprietÓ farmacocinetiche

Assorbimento
Il Sodio Cloruro viene somministrato mediante infusione endovenosa, pertanto la biodisponibilità della soluzione è del 100%.
Distribuzione
Negli adulti, il contenuto totale di sodio è di circa 80 mmol/kg ...


Dati preclinici di sicurezza

I dati preclinici non rivelano rischi particolari per l'uomo sulla base di studi convenzionali di safety pharmacology, tossicità a dosi ripetute e tossicità per la riproduzione e lo sviluppo.
Poiché ...


Elenco degli eccipienti

Acqua per preparazioni iniettabili


Farmaci Equivalenti


Farmaci Esteri

Per conoscere i farmaci esteri che corrispondono ad Sodio Cloruro 0,9% B. Braun - Fiale Flaconcini Fialoidi, Soluzione, Soluzione (uso Interno) a base di Sodio Cloruro ...
Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Fonti Ufficiali



Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o pi¨ prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Cerca