UniversitÓ degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
menu

Carbosen

Ultimo aggiornamento: 22/04/2019


Confezioni

Carbosen 1% iniett. 100 fiale 1 ml
Carbosen 1% iniett. 100 fiale 10 ml
Carbosen 1% iniett. 100 fiale 2 ml
Carbosen 1% iniett. 100 fiale 20 ml
Carbosen 1% iniett. 100 fiale 5 ml
Carbosen 1% iniett. 100 tubofiale 1,8 ml
Carbosen 1% iniett. 5 fiale 1 ml
Carbosen 1% iniett. 5 fiale 10 ml
Carbosen 1% iniett. 5 fiale 2 ml
Carbosen 1% iniett. 5 fiale 20 ml
Carbosen 1% iniett. 5 fiale 5 ml
Carbosen 1% iniett. 5 flaconi 50 ml
Carbosen 1% iniett. 5 tubofiale 1,8 ml
Carbosen 1% iniett. 50 fiale 1 ml
Carbosen 1% iniett. 50 fiale 10 ml
Carbosen 1% iniett. 50 fiale 2 ml
Carbosen 1% iniett. 50 fiale 20 ml
Carbosen 1% iniett. 50 fiale 5 ml
Carbosen 1% iniett. 50 tubofiale 1,8 ml
Carbosen 10 mg/ml soluzione iniettabile 10 fiale da 5 ml
Carbosen 2% iniett. 100 fiale 1 ml
Carbosen 2% iniett. 100 fiale 10 ml
Carbosen 2% iniett. 100 fiale 2 ml
Carbosen 2% iniett. 100 fiale 20 ml
Carbosen 2% iniett. 100 fiale 5 ml
Carbosen 2% iniett. 100 tubofiale 1,8 ml
Carbosen 2% iniett. 5 fiale 1 ml
Carbosen 2% iniett. 5 fiale 10 ml
Carbosen 2% iniett. 5 fiale 2 ml
Carbosen 2% iniett. 5 fiale 20 ml
Carbosen 2% iniett. 5 fiale 5 ml
Carbosen 2% iniett. 5 flaconi 50 ml
Carbosen 2% iniett. 5 tubofiale 1,8 ml
Carbosen 2% iniett. 50 fiale 1 ml
Carbosen 2% iniett. 50 fiale 10 ml
Carbosen 2% iniett. 50 fiale 2 ml
Carbosen 2% iniett. 50 fiale 20 ml
Carbosen 2% iniett. 50 fiale 5 ml
Carbosen 2% iniett. 50 tubofiale 1,8 ml
Carbosen 20 mg/ml soluzione iniettabile 10 fiale da 10 ml
Carbosen 3% iniett. 100 fiale 1 ml
Carbosen 3% iniett. 100 fiale 10 ml
Carbosen 3% iniett. 100 fiale 2 ml
Carbosen 3% iniett. 100 fiale 20 ml
Carbosen 3% iniett. 100 fiale 5 ml
Carbosen 3% iniett. 100 tubofiale 1,8 ml
Carbosen 3% iniett. 5 fiale 1 ml
Carbosen 3% iniett. 5 fiale 10 ml
Carbosen 3% iniett. 5 fiale 2 ml
Carbosen 3% iniett. 5 fiale 20 ml
Carbosen 3% iniett. 5 fiale 5 ml
Carbosen 3% iniett. 5 flaconi 50 ml
Carbosen 3% iniett. 5 tubofiale 1,8 ml
Carbosen 3% iniett. 50 fiale 1 ml
Carbosen 3% iniett. 50 fiale 10 ml
Carbosen 3% iniett. 50 fiale 2 ml
Carbosen 3% iniett. 50 fiale 20 ml
Carbosen 3% iniett. 50 fiale 5 ml
Carbosen 3% iniett. 50 tubofiale 1,8 ml
Carbosen iniett. 1 siringa preriempita blister sterile 10 ml (10 mg/ml)
Carbosen iniett. 1 siringa preriempita blister sterile 10 ml 20 mg/ml
Carbosen iniett. 1 siringa preriempita blister sterile 2 ml 30 mg/ml
Carbosen iniett. 1 siringa preriempita blister sterile 5 ml (10 mg/ml)
Carbosen iniett. 1 siringa preriempita blister sterile 5 ml 20 mg/ml

A cosa serve

Carbosen Ŕ un farmaco a base del principio attivo Mepivacaina Cloridrato, appartenente alla categoria degli Anestetici locali e nello specifico Amidi. E' commercializzato in Italia dall'azienda Industria Farmaceutica Galenica Senese S.r.l..

Carbosen pu˛ essere prescritto con Ricetta RNR - medicinali soggetti a prescrizione medica da rinnovare volta per volta.

Carbosen serve per la terapia e cura di varie malattie e patologie come .




Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare:Industria Farmaceutica Galenica Senese S.r.l.
Concessionario:Industria Farmaceutica Galenica Senese S.r.l.
Ricetta:RNR - medicinali soggetti a prescrizione medica da rinnovare volta per volta
Classe:C
Principio attivo:Mepivacaina Cloridrato
Gruppo terapeutico:Anestetici locali
Forma farmaceutica:soluzione (uso interno)


Indicazioni

CARBOSEN è indicato in tutti gli interventi di: medicina generale (causalgie, nevralgie, ecc.), medicina sportiva (strappi muscolari, meniscopatie, ecc..) ortopedia (riduzione fratture, ecc..) otorinolaringoiatria (tonsillectomia, rinoplastica, interventi sull'orecchio medio, ecc.), oculistica (blocco retrobulbare, ecc.), dermatologia (asportazione verruche, cisti, dermoidi, ecc.), ostetricia e ginecologia, chirurgia generale (piccola chirurgia).
La forma in tubofiala è ad uso esclusivo del medico dentista ed è indicata in tutti gli interventi conservativi e chirurgici in odontostomatologia.

Posologia

La dose massima nell'adulto (non trattato con sedativi) è di 7 mg/Kg, sia in somministrazione singola, che in somministrazioni ripetute in un intervallo di tempo inferiore ai 90 minuti. Non superare la dose di 550 mg. Nelle 24 ore non deve essere superata la dose totale di 1000 mg. In pediatria non oltrepassare la dose di 56 mg/Kg. Dosi consigliate:
In odontoiatria e stomatologia:
Per infiltrazione e blocco nervoso periferico: 30-90 mg.
In chirurgia:
Per blocco peridurale e caudale; blocco paravertebrale; blocco nervoso periferico cervicale, brachiale, intercostale, paracervicale, pudendo e terminazioni nervose: fino a 400 mg Nelle altre indicazioni: secondo prescrizione medica.
In ostetricia:
Per blocco paracervicale: fino a 200 mg in un periodo di 90 minuti. Attenzione: le fiale da 1-2-5-10-20 ml e le tubofiale da 1,8 ml, non contenendo eccipienti conservanti, vanno usate per una sola somministrazione.
Eventuali rimanenze andranno scartate.

Controindicazioni

Ipersensibilità già nota verso i componenti o altre sostanze strettamente correlate dal punto di vista chimico.
Da non usare in gravidanza accertata o presunta.
...

Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

Il CARBOSEN va usato con assoluta cautela in soggetti in terapia con farmaci IMAO o antidepressivi triciclici. Prima dell'uso accertarsi delle condizioni circolatorie del paziente. Evitare il sovradosaggio e far ...

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

Non sono note interazioni con altri farmaci. Occorre però usare cautela in soggetti in terapia con farmaci IMAO o antidepressivi triciclici.
...

Prima di prendere "Carbosen" insieme ad altri farmaci come , etc.., chiedi al tuo al tuo medico o farmacista di fiducia di verificare che sia sicuro e non dannoso per la tua salute ...

Assumere Carbosen durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Carbosen durante la gravidanza e l'allattamento?
Da non usare in gravidanza accertata o presunta.
...

Effetti sulla capacitÓádi guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Alle dosi consigliate non sono stati riportati effetti negativi sulla capacità di guida né sull'uso delle macchine.
...

Effetti indesiderati

Il paziente può mostrare reazioni tossiche e allergiche quali fenomeni di: stimolazione centrale con eccitazione, tremori, disorientamento, vertigine, midriasi, aumento del metabolismo e della temperatura corporea, e per dosi molto ...

Sovradosaggio

La somministrazione deve essere interrotta al primo segno di allarme: è consigliabile porre il paziente in posizione orizzontale ed assicurarne la pervietà delle vie aeree somministrandogli ossigeno in caso di ...

ProprietÓ farmacodinamiche

La Mepivacaina cloridrato è un anestetico locale di tipo amidico a lunga durata d'azione. Queste caratteristiche farmacologiche sono state dimostrate in vari animali da esperimento con diverse metodiche. L'effetto analgesico ...

ProprietÓ farmacocinetiche

Il picco ematico del CARBOSEN dipende dal tipo di blocco e dalla concentrazione della soluzione. Impiegato in vari tipi di blocco, raggiunge il picco ematico mediamente entro 30 minuti dalla ...

Dati preclinici di sicurezza

La DL50 del CARBOSEN per e.v è di 40 mg/Kg nel topo. Per somministrazione s.c. la DL50 nel topo, nel coniglio e nella cavia è rispettivamente di 260, 110 e ...

Elenco degli eccipienti

CARBOSEN 10 mg/ml, 20 mg/ml e 30 mg/ml
Fiale da 1-2-5-10-20 ml;
Tubofiale da 1,8 ml;
Siringhe preriempite monouso da 2, 5 e 10 ml: Sodio cloruro; Acqua per preparazioni ...

Farmaci Equivalenti

I farmaci equivalenti di Carbosen a base di Mepivacaina Cloridrato sono: Carbocaina, Mepivacaina Angelini, Mepivacaina Cloridrato S.A.L.F. ...

Farmaci Esteri

Per conoscere i farmaci esteri che corrispondono ad Carbosen a base di Mepivacaina Cloridrato

Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o pi¨ prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Sistema di supporto alla prescrizione
Serinfar Regulatory Assistance