Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu
menu

Kinofta

Ultimo aggiornamento: 31/07/2020

Area RiservataFoglietto Illustrativo Dica33


Confezioni

Kinofta 5 mg/ml collirio, soluzione 1 flacone da 5 ml c/contagocce

Cos'è Kinofta?

Kinofta è un farmaco a base del principio attivo Levofloxacina Emiidrato, appartenente alla categoria degli Antisettici e nello specifico Fluorochinoloni. E' commercializzato in Italia dall'azienda Offhealth S.p.A..

Kinofta può essere prescritto con Ricetta RR - medicinali soggetti a prescrizione medica.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Offhealth S.p.A.
Concessionario: Offhealth S.p.A.
Ricetta: RR - medicinali soggetti a prescrizione medica
Classe: C
Principio attivo: Levofloxacina Emiidrato
Gruppo terapeutico: Antisettici
Forma farmaceutica: collirio

Indicazioni

KINOfta è indicato per il trattamento topico delle infezioni oculari esterne di origine batterica nei pazienti di età superiore o uguale a 1 anno causate da microrganismi sensibili alla levofloxacina (vedere anche i paragrafi 4.4 e 5.1).
KINOfta è indicato negli adulti, nei bambini di età compresa tra 1 e 12 anni e negli adolescenti di età compresa tra 12 e 18 anni.
Si deve prestare attenzione alle linee guida ufficiali per l'uso appropriato di agenti antibatterici.

Posologia

Posologia
Per tutti i pazienti: instillare una o due gocce nell'occhio o negli occhi infetto/i, quando si è svegli, ogni due ore fino a 8 volte al giorno per i primi due giorni e, in seguito, quattro volte al giorno dal terzo al quinto giorno.
Se sono utilizzati simultaneamente differenti trattamenti topici oculari, è richiesto un intervallo di almeno 15 minuti tra le instillazioni.
Per prevenire la contaminazione del contagocce e della soluzione, il contagocce non deve venire in contatto con le ciglia o le parti circostanti.
La durata del trattamento dipende dalla gravità del disturbo e dal decorso clinico e batteriologico dell'infezione. La durata normale del trattamento è di 5 giorni.
Non è stata stabilita la sicurezza e l'efficacia nel trattamento dell'ulcera corneale e nell'ophthalmia neonatorum.
L'uso di KINOfta non è consigliato nei bambini di età inferiore a 1 anno a causa della mancanza di dati a supporto della sicurezza e dell'efficacia.
Popolazione pediatrica
La posologia per gli adulti e per i bambini di età superiore o uguale a 1 anno è la stessa.
La sicurezza e l'efficacia di KINOfta nei bambini di età superiore o uguale a 1 anno sono state dimostrate.
La sicurezza e l'efficacia di KINOfta nei bambini di età inferiore a 1 anno non sono state ancora stabilite. Non ci sono dati disponibili.
Uso negli anziani
Non è necessaria alcuna modifica del dosaggio.
Modo di somministrazione
Uso oftalmico.

Controindicazioni

Ipersensibilità al principio attivo levofloxacina, ad altri chinoloni o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1, per esempio al benzalconio cloruro.
KINOfta non deve essere utilizzato durante la gravidanza e l'allattamento.


Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

KINOfta non deve essere iniettato per via sub-congiuntivale. La soluzione non deve essere introdotta direttamente nella camera anteriore dell'occhio.
I fluorochinoloni sistemici sono stati associati a reazioni di ipersensibilità, anche ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

Non sono stati condotti specifici studi d'interazione con KINOfta.
Dato che le concentrazioni massime nel plasma di levofloxacina dopo somministrazione oculare sono almeno 1000 volte inferiori a quelle riportate dopo ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Assumere Kinofta durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Kinofta durante la gravidanza e l'allattamento?
La somministrazione di KINOfta durante la gravidanza e l'allattamento è controindicata poichè studi sugli animali hanno mostrato che gli inibitori delle girasi causano danni alle cartilagini articolari di organismi in ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari

KINOfta altera lievemente la capacità di guidare veicoli e di usare macchinari.
Nel caso in cui si presentino effetti transitori sulla vista, si consiglia al paziente di attendere la loro scomparsa prima di guidare veicoli o usare macchinari.


Effetti indesiderati

Nel 10% circa dei pazienti si possono manifestare effetti indesiderati.
Le reazioni sono solitamente classificate come deboli o moderate, passeggere e generalmente limitate alla zona oculare.
Poiché il prodotto contiene ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Sovradosaggio

La quantità totale di levofloxacina in un flacone di collirio è troppo piccola per indurre effetti tossici dopo ingestione accidentale. Se è ritenuto necessario, il paziente può essere osservato da un punto di vista clinico e possono essere intraprese misure di supporto. In seguito ad un sovradosaggio locale di KINOfta, gli occhi possono essere lavati con acqua (di rubinetto) pulita a temperatura ambiente.
Popolazione pediatrica
In caso di sovradosaggio negli adulti e nei bambini di età superiore o uguale a 1 anno, le misure da adottare sono le stesse.


Proprietà farmacodinamiche

Categoria farmacoterapeutica: oftalmologici, antinfettivi, fluorochinoloni, codice ATC: S01AE05.
La levofloxacina è l'isomero-L della sostanza medicinale racemica ofloxacina. L'attività antibatterica dell'ofloxacina risiede principalmente nell'isomero-L.
Meccanismo d'azione
Come agente antibatterico della ...


Proprietà farmacocinetiche

Dopo l'instillazione oculare, la levofloxacina è ben mantenuta nel film lacrimale.
In uno studio su volontari sani, le concentrazioni medie di levofloxacina nel film lacrimale misurate quattro e sei ore ...


Dati preclinici di sicurezza

Effetti preclinici sono stati osservati dopo instillazione di KINOfta solo in seguito a trattamenti considerevolmente superiori alla massima esposizione per l'uomo, indicando una scarsa rilevanza per l'uso clinico.
Studi sugli ...


Elenco degli eccipienti

Benzalconio cloruro (0,05 mg in 1 ml di collirio, soluzione),
Sodio cloruro,
Soluzione di idrossido di sodio o acido cloridrico,
Acqua per preparazioni iniettabili.


Farmaci Esteri

Per conoscere i farmaci esteri che corrispondono ad Kinofta a base di Levofloxacina Emiidrato ...
Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o più prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Cerca
Sistema di supporto alla prescrizione
Codifa Regulatory Assistance