Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Zaroxolyn

Ultimo aggiornamento: 19/01/2021




Cos'è Zaroxolyn?

Zaroxolyn è un farmaco a base del principio attivo Metolazone, appartenente alla categoria degli Diuretici e nello specifico Sulfonamidi, non associate. E' commercializzato in Italia dall'azienda Teofarma.

Zaroxolyn può essere prescritto con Ricetta RR - medicinali soggetti a prescrizione medica.

Confezioni

Zaroxolyn 10 mg 50 compresse
Zaroxolyn 5 mg 50 compresse

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Teofarma
Concessionario: Teofarma
Ricetta: RR - medicinali soggetti a prescrizione medica
Classe: A
Principio attivo: Metolazone
Gruppo terapeutico: Diuretici
Forma farmaceutica: compressa

Indicazioni

Zaroxolyn è indicato nel trattamento della ipertensione da solo o, nelle forme più severe, associato ad altri farmaci antiipertensivi.
Zaroxolyn è indicato anche, come diuretico, in tutti i casi di ritenzione idrico-salina.

Posologia

Ipertensione: la dose raccomandata iniziale è 2,5 mg (pari ad una mezza compressa) o 5 mg al giorno, al mattino.
Edemi da scompenso cardiaco: 5-10 mg una volta al giorno, al mattino.
Edemi da insufficienza renale: 5-20 mg una volta al giorno, al mattino.
Dopo avere ottenuto l'effetto terapeutico desiderato, è di norma opportuno ridurre la dose di Zaroxolyn ai più bassi livelli del trattamento di mantenimento (2,5 o 5 mg a giorni alterni). La durata del trattamento d'attacco con la posologia più elevata può variare da alcuni giorni negli stati edematosi, a 3-4 settimane nel trattamento di stati ipertensivi.
Anziani: devono essere usate dosi iniziali minori dato che essi sono più suscettibili agli effetti indesiderati.
Pazienti con insufficienza renale: la posologia deve essere modificata in base alla funzionalità renale.
Popolazione pediatrica: l'uso di Zaroxolyn non è consigliato.

Controindicazioni

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1.
Insufficienza epatica e renale gravi.
Ipokaliemia refrattaria, iperuricemia sintomatica, malattia di Addison.


Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

Come per altri diuretici, le dosi più alte possono produrre una variazione marcata di potassio, acido urico, glucosio e lipidi nel plasma.
Squilibri elettrolitici
Il prodotto va somministrato con cautela ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

L'associazione di Zaroxolyn con i seguenti farmaci richiede precauzioni particolari o un aggiustamento del dosaggio:
Diuretici: aumento del rischio di ipocaliemia; la somministrazione di metolazone con furosemide determina una ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni riportate su letteratura scientifica internazionale
Prima di prendere "Zaroxolyn" insieme ad altri farmaci come “Zelboraf”, etc.., chiedi al tuo al tuo medico o farmacista di fiducia di verificare che sia sicuro e non dannoso per la tua salute ...

Assumere Zaroxolyn durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Zaroxolyn durante la gravidanza e l'allattamento?
Gravidanza
Il Metolazone attraversa la barriera placentare e pertanto ne è sconsigliato l'uso in gravidanza; Vi sono state segnalazioni di ittero e trombocitopenia neonatale nei nati da madri che avevano ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Zaroxolyn non altera o altera in modo trascurabile la capacità di guidare veicoli o di usare macchinari


Effetti indesiderati

Durante il trattamento con Zaroxolyn sono stati occasionalmente riportati cefalea, anoressia, vomito, disturbi addominali, crampi muscolari e vertigini.
Iperuricemia e iperazotemia sono stati segnalati soprattutto in pazienti con alterata funzione ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Sovradosaggio

In caso di sovradosaggio vi è il rischio di disidratazione e di deplezione elettrolitica. Il trattamento del sovradosaggio deve essere diretto alla reintegrazione idrica e alla correzione degli squilibri elettrolitici.


Proprietà farmacodinamiche

Categoria farmacoterapeutica: diuretico. Codice ATC: C03BA08.
Il Metolazone è un diuretico quinazolinico con caratteristiche generali simili a quelle dei diuretici tiazidici. La sua azione consiste in un'interferenza con il meccanismo ...


Proprietà farmacocinetiche

Assorbimento e distribuzione
Il Metolazone è assorbito lentamente ed in modo incompleto dal tratto gastrointestinale. In soggetti normali la quota media assorbita è del 65%; la quota scende al 40% ...


Dati preclinici di sicurezza

I dati preclinici hanno scarsa rilevanza clinica alla luce della ampia esperienza acquisita con l'uso del farmaco nell'uomo.
...


Elenco degli eccipienti

Zaroxolyn 5 mg compresse: cellulosa microcristallina, magnesio stearato.
Zaroxolyn 10 mg compresse: cellulosa microcristallina, magnesio stearato, colorante E 127 (sotto forma di lacca di alluminio al 15%).


Farmaci Esteri

Per conoscere i farmaci esteri che corrispondono ad Zaroxolyn a base di Metolazone ...
Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Articoli correlati


Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o più prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Cerca