Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Nabuser

Ultimo aggiornamento: 22/02/2021




Cos'è Nabuser?

Nabuser è un farmaco a base del principio attivo Nabumetone, appartenente alla categoria degli Analgesici FANS e nello specifico Altri farmaci antinfiammatori e antireumatici, non steroidei. E' commercializzato in Italia dall'azienda Pharmaday Pharmaceutical S.r.l. Unipersonale.

Nabuser può essere prescritto con Ricetta RR - medicinali soggetti a prescrizione medica.

Confezioni

Nabuser 1 g 30 compresse rivestite
Nabuser 1 g granulato per sospensione orale 30 bustine

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Pharmaday Pharmaceutical S.r.l. Unipersonale
Concessionario: Pharmaday Pharmaceutical S.r.l. Unipersonale
Ricetta: RR - medicinali soggetti a prescrizione medica
Classe: A
Principio attivo: Nabumetone
Gruppo terapeutico: Analgesici FANS
Forma farmaceutica: compressa divisibile

Indicazioni

Artrite reumatoide, osteoartrosi, spondilite anchilosante, artropatia gottosa, reumatismo extraarticolare. Affezioni periarticolari, come: borsiti, tendiniti, sinoviti e tenosinoviti, periartrite scapolomerale. Processi infiammatori acuti inclusi quelli muscolo-scheletrici, lesioni da sport.

Posologia

Adulti: una compressa o una bustina da 1g la sera. In casi gravi e persistenti o in corso di esacerbazioni acute si possono aggiungere ½ compressa o 1/2 bustina, o 1 compressa o 1 bustina da 1 g la mattina. Nel caso di affezioni acute, come le lesioni da sport, si consiglia una dose di attacco di una compressa o una bustina seguita dalla posologia standard. Nell'anziano la dose totale giornaliera non deve superare 1g
(in alcuni casi 500 mg, 1/2 compressa o 1/2 bustina possono dare risultati soddisfacenti). Gli effetti indesiderati possono essere
minimizzati con l'uso della più bassa dose efficace per la più breve durata possibile di trattamento che occorre per controllare i sintomi (vedere sezione 4.4). Le bustine devono essere sempre sciolte prima dell'uso in mezzo bicchiere d'acqua. La sospensione cosi ottenuta va mescolata con un cucchiaino e va assunta subito dopo. Le bustine sono particolarmente adatte all'impiego in tutti i pazienti che presentano difficolta alla deglutizione. Allo stato attuale non esistono dati relativi all'impiego nei pazienti con età inferiore ai 14 anni. La contemporanea assunzione di cibo non influenza l'assorbimento di NABUSER.

Controindicazioni

I medicinali contenenti Nabumetone sono controindicati nei pazienti con una storia di ipersensibilità al Nabumetone o ad uno qualsiasi degli eccipienti (vedere paragrafo 6.1) –
Nabumetone non deve essere somministrato a pazienti che hanno manifestato asma, orticaria, o reazioni allergiche dopo l'assunzione di acido acetilsalicilico o altri FANS. In tali pazienti sono state segnalate reazioni di tipo anafilattico gravi, raramente fatali ai FANS.
  • Nabumetone e controindicato nei pazienti con grave insufficienza epatica.
  • Nabumetone e controindicato nei pazienti con una storia di sanguinamento o perforazione gastrointestinale, correlate ad una terapia precedente con FANS.
  • Nabumetone e controindicato nei pazienti con storia di ulcera peptica / emorragia ricorrente o attiva (due o più episodi distinti di comprovata ulcerazione o sanguinamento).
  • Nabumetone e controindicato nel terzo trimestre di gravidanza e nelle donne che allattano.
  • Nabumetone e controindicato nei pazienti con grave insufficienza cardiaca, e nei pazienti con emorragia cerebrovascolare o di altra natura in atto.
Il prodotto non deve essere somministrato in caso di discrasie ematiche di rilievo, in corso di trattamento con anticoagulanti in quanto ne sinergizza l'azione. Il prodotto, inoltre, non va somministrato in età pediatrica. Il prodotto non deve essere somministrato in caso di severa insufficienza cardiaca.


Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

Gli effetti indesiderati possono essere minimizzati con l'uso della più bassa dose efficace per la più breve durata possibile di trattamento che occorre per controllare i sintomi. (vedere sezione 4.2 ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

Non e stato effettuato nessuno studio specifico sull'interazione tra Nabumetone e i medicinali riportati sotto. Si raccomanda perciò di fare attenzione in caso di terapia concomitante con i farmaci elencati ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni riportate su letteratura scientifica internazionale
Prima di prendere "Nabuser" insieme ad altri farmaci come “Coumadin”, “Sintrom”, etc.., chiedi al tuo al tuo medico o farmacista di fiducia di verificare che sia sicuro e non dannoso per la tua salute ...

Assumere Nabuser durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Nabuser durante la gravidanza e l'allattamento?
NABUSER non va somministrato in gravidanza e durante l'allattamento
Gravidanza.
Non c'è esperienza di studi clinici con l'uso di Nabumetone durante la gravidanza umana.
L'inibizione della sintesi di prostaglandine può ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Vertigini e la confusione sono state segnalate dopo somministrazione di Nabumetone. Se si verificano questi sintomi, il paziente non deve guidare o utilizzare macchinari.


Effetti indesiderati

Riassunto del profilo di sicurezza
Reazioni avverse cutanee severe (SCARs), incluse dermatite esfoliativa, sindrome di Stevens-Johnson (SJS), necrolisi epidermica tossica (TEN), reazione da farmaco con eosinofilia e sintomi sistemici (DRESS) ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Sovradosaggio

Sintomi e segni
Non ci sono informazioni sul sovradosaggio.
I sintomi comprendono nausea, vomito, dolore epigastrico, sanguinamento gastrointestinale, raramente diarrea, disorientamento, eccitazione, coma, sonnolenza, capogiro e occasionalmente convulsioni. Nei casi di intossicazione significativa, insufficienza renale acuta e danni al fegato sono possibili.
Trattamento
Non vi e alcun antidoto specifico e il metabolita attivo 6-MNA non e dializzabile.
Il sovradosaggio accidentale deve essere trattato con lavanda gastrica seguita da carbone attivo e terapia di supporto appropriata.


Proprietà farmacodinamiche

Categoria farmaco terapeutica:
farmaci antinfiammatori/antireumatici non steroidei.
Codice ATC: M01AX01
Il NABUSER e un antiinfiammatorio non steroideo, con attività analgesica ed antipiretica. Il Nabumetone, dal punto di vista chimico, e ...


Proprietà farmacocinetiche

Gli studi di farmacocinetica eseguiti nell'animale e nell'uomo, hanno confermato che il NABUSER supera intatto lo stomaco, viene assorbito a livello intestinale e metabolizzato a livello epatico. Il suo principale ...


Dati preclinici di sicurezza

Gli studi tossicologici, condotti su diverse specie animali (topo, ratto, cane e scimmia), hanno evidenziato la buona tollerabilità del NABUSER dopo somministrazione orale sia acuta che cronica. La DL50 os ...


Elenco degli eccipienti

Compresse: sodio carbossimetilamido; sodio laurilsolfato; magnesio stearato; cellulosa microcristallina; idrossipropilmetilcellulosa titanio biossido (E171); macrogol 400; macrogol 6000.
Bustine: idrossipropilmetilcellulosa; silice colloidale; sodio laurilsolfato; aroma menta; saccarosio.


Farmaci Equivalenti

I farmaci equivalenti di Nabuser a base di Nabumetone sono: Nabuser

Farmaci Esteri

Per conoscere i farmaci esteri che corrispondono ad Nabuser a base di Nabumetone ...
Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Articoli correlati


Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o più prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Cerca