transparent
UniversitÓ degli Studi di MilanoFederazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Lipoflex

B. Braun Milano S.p.A.
Ultimo aggiornamento: 20/07/2021




Cos'Ŕ Lipoflex?

Lipoflex Ŕ un farmaco a base del principio attivo Glucosio Monoidrato + Olio Di Semi Di Soia + Trigliceridi A Catena Media + Aminoacidi + Elettroliti + Sodio Diidrogeno Fosfato + Zinco Acetato Diidrato, appartenente alla categoria degli Soluzioni nutrizionali parenterali e nello specifico Soluzioni nutrizionali parenterali. E' commercializzato in Italia dall'azienda B. Braun Milano S.p.A..

Lipoflex pu˛ essere prescritto con Ricetta RNRL - medicinali soggetti a prescrizione medica limitativa, da rinnovare volta per volta, vendibili al pubblico su prescrizione di centri ospedalieri o di specialisti.

Confezioni

Lipoflex AA56/G144 emulsione per infusione 5 sacche da 625 ml

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: B. Braun Melsungen AG
Concessionario: B. Braun Milano S.p.A.
Ricetta: RNRL - medicinali soggetti a prescrizione medica limitativa, da rinnovare volta per volta, vendibili al pubblico su prescrizione di centri ospedalieri o di specialisti
Classe: C
Principio attivo: Glucosio Monoidrato + Olio Di Semi Di Soia + Trigliceridi A Catena Media + Aminoacidi + Elettroliti + Sodio Diidrogeno Fosfato + Zinco Acetato Diidrato
Gruppo terapeutico: Soluzioni nutrizionali parenterali
Forma farmaceutica: emulsione

Indicazioni

Apporto di energia, acidi grassi essenziali, aminoacidi, elettroliti e liquidi nella nutrizione parenterale di pazienti in stato catabolico da moderato a grave, quando la nutrizione orale o enterale è impossibile, insufficiente o controindicata.
Lipoflex, AA56 / G144 è indicato negli adulti, negli adolescenti e nei bambini di età superiore ai due anni.

Posologia

Posologia
Il dosaggio deve essere adattato al fabbisogno del singolo paziente.
Si raccomanda di somministrare Lipoflex,AA56 /G144 in modo continuo. Un aumento graduale della velocità di infusione nei primi 30 minuti fino alla velocità di infusione desiderata consente di evitare possibili complicanze.
Adolescenti dai 14 anni d'età e adulti
La dose massima giornaliera ammonta a 35 ml/kg di peso corporeo, corrispondenti a:
2,0 g di aminoacidi /kg di peso corporeo/die
5,04 g di glucosio/kg di peso corporeo/die
1,4 g di lipidi /kg di peso corporeo/die.
La velocità massima di infusione è di 1,7 ml/kg di peso corporeo/ora, corrispondente a:
0,1 g di aminoacidi /kg di peso corporeo/ora
0,24 g di glucosio /kg di peso corporeo/ora
0,07 g di lipidi /kg di peso corporeo/ora.
Per un paziente di 70 kg, ciò corrisponde a una velocità massima di infusione di 119 ml/ora. La quantità di substrato somministrata è quindi di 6,8 g di aminoacidi/ora, 17,1 g di glucosio/ora e 4,8 g di lipidi/ora.
Popolazione pediatrica
Neonati, lattanti e divezzi di età inferiore ai due anni
Lipoflex, AA 56 / G144 è controindicato nei neonati, nei lattanti e nei bambini di età <2 anni (vedere paragrafo 4.3).
Bambini dai 2 ai 13 anni di età
Le raccomandazioni posologiche riportate sono dati orientativi basati sul fabbisogno medio. Il dosaggio deve essere adattato individualmente in base all'età, allo stadio di sviluppo e alla malattia. Per il calcolo del dosaggio occorre tenere in considerazione lo stato di idratazione del paziente pediatrico.
Nei bambini può essere necessario iniziare la terapia nutrizionale con un dosaggio target dimezzato. Il dosaggio deve essere aumentato gradualmente in base alla capacità metabolica individuale fino al dosaggio massimo.
Dose giornaliera per bambini di 2-4 anni:
25 ml/kg di peso corporeo, corrispondenti a:
1,43 g di aminoacidi /kg di peso corporeo/die
3,60 g di glucosio /kg di peso corporeo/die
1,0 g di lipidi /kg di peso corporeo/die.
Dose giornaliera per bambini di 5-13 anni:
17,5 ml/kg di peso corporeo, corrispondenti a:
1,0 g di aminoacidi /kg di peso corporeo/die
2,52 g di glucosio/kg di peso corporeo/die
0,7 g di lipidi /kg di peso corporeo/die.
La velocità massima di infusione è di 1,7 ml/kg di peso corporeo/ora, corrispondenti a:
0,1 g di aminoacidi /kg di peso corporeo/ora
0,24 g di glucosio /kg di peso corporeo/ora
0,07 g di lipidi /kg di peso corporeo/ora.
A seconda del fabbisogno individuale dei pazienti pediatrici, è possibile che Lipoflex, AA56 / G144 non copra sufficientemente il fabbisogno energetico e di liquidi totale. In tal caso devono essere aggiunti carboidrati e/o lipidi e/o liquidi, a seconda dei casi.
Pazienti con compromissione renale/epatica
Le dosi devono essere adattate individualmente nei pazienti con insufficienza epatica o renale (vedere anche paragrafo 4.4).
Durata del trattamento
La durata del trattamento per le indicazioni citate non è limitata. Durante la somministrazione di Lipoflex,AA56 / G 144 è necessario fornire un apporto appropriato di oligoelementi e vitamine.
Durata dell'infusione di una singola sacca
La durata di infusione raccomandata per una sacca per la nutrizione parenterale è di 24 h al massimo.
Modo di somministrazione
Uso endovenoso. Esclusivamente per infusione venosa centrale.

Controindicazioni

  • ipersensibilità ai principi attivi, alle proteine dell'uovo, delle arachidi o della soia o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1
  • disturbi congeniti del metabolismo degli aminoacidi
  • ipertrigliceridemia grave (≥1.000 mg/dl o 11,4 mmol/l)
  • coagulopatia grave
  • iperglicemia che non risponde a dosi di insulina fino a 6 unità di insulina/ora
  • acidosi
  • colestasi intraepatica
  • insufficienza epatica grave
  • insufficienza renale grave in assenza di terapia sostitutiva renale
  • diatesi emorragica ingravescente
  • eventi tromboembolici acuti, embolia lipidica
A causa della sua composizione, Lipoflex, AA56 / G 144 non deve essere usato nei neonati, nei lattanti e nei bambini di età inferiore ai 2 anni.
Le controindicazioni generali alla nutrizione parenterale comprendono:
  • stato circolatorio instabile potenzialmente fatale (stati di collasso e shock)
  • fasi acute di infarto cardiaco e ictus
  • condizioni metaboliche instabili (ad es. sindrome post-aggressiva grave, coma di origine ignota)
  • inadeguato apporto di ossigeno alle cellule
  • disturbi dell'equilibrio idroelettrolitico
  • edema polmonare acuto
  • insufficienza cardiaca scompensata


Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

Usare cautela in caso di aumento dell'osmolarità sierica.
I disturbi dell'equilibrio idroelettrolitico o acido-base devono essere corretti prima dell'inizio dell'infusione.
Un'infusione troppo rapida può portare a un sovraccarico di liquidi ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

Alcuni farmaci, come l'insulina, possono interferire con il sistema di lipasi dell'organismo. Questo tipo di interazioni sembra comunque essere di importanza clinica limitata.
L'eparina somministrata a dosi cliniche induce un ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Assumere Lipoflex durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Lipoflex durante la gravidanza e l'allattamento?
Gravidanza
I dati relativi all'uso di Lipoflex, AA56/G144 in donne in gravidanza non esistono o sono in numero limitato. Gli studi sugli animali non sono sufficienti a dimostrare una tossicità ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Effetti sulla capacitÓádi guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Lipoflex, AA56/G144 non altera o altera in modo trascurabile la capacità di guidare veicoli o di usare macchinari.


Effetti indesiderati

Anche in caso di uso corretto in termini di monitoraggio del dosaggio e osservanza delle restrizioni e delle istruzioni di sicurezza possono manifestarsi effetti indesiderati. L'elenco seguente include una serie ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Sovradosaggio

Sintomi del sovradosaggio idrico ed elettrolitico
Iperidratazione, squilibrio elettrolitico ed edema polmonare.
Sintomi del sovradosaggio di aminoacidi
Perdita renale di aminoacidi con conseguente squilibrio degli aminoacidi, nausea, vomito e brividi.
Sintomi del sovradosaggio di glucosio
Iperglicemia, glicosuria, disidratazione, iperosmolalità, coma iperglicemico-iperosmolare.
Sintomi del sovradosaggio lipidico
Vedere paragrafo 4.8.
Trattamento
In caso di sovradosaggio è indicata l'interruzione immediata dell'infusione. Le ulteriori misure terapeutiche dipendono dai sintomi specifici e dalla loro gravità. Alla ripresa dell'infusione dopo la regressione dei sintomi, si raccomanda di aumentare gradualmente la velocità di infusione e di effettuare un monitoraggio a intervalli frequenti.


ProprietÓ farmacodinamiche

Categoria farmacoterapeutica: soluzioni per nutrizione parenterale, combinazioni
Codice ATC: B 05BA10
Meccanismo d'azione
L'obiettivo della nutrizione parenterale è fornire tutte le sostanze nutritive e l'energia necessaria per la crescita e/o ...


ProprietÓ farmacocinetiche

Assorbimento
Lipoflex, AA56/G144 viene infuso per via endovenosa. Pertanto, tutti i substrati sono immediatamente disponibili per il metabolismo.
Distribuzione
La dose, la velocità di infusione, la situazione metabolica e fattori ...


Dati preclinici di sicurezza

Con Lipoflex, AA56/G144 non sono stati condotti studi preclinici.
Non sono previsti effetti tossici da parte di miscele di sostanze nutritive somministrate come terapia sostitutiva alla posologia raccomandata.
Tossicità riproduttiva
...


Elenco degli eccipienti

Acido citrico monoidrato (per la regolazione del pH)
Glicerolo
Fosfolipidi d'uovo iniettabili
Sodio oleato
all-rac-alfa-tocoferolo
Acqua per preparazioni iniettabili


Farmaci Esteri


Fonti Ufficiali



Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o pi¨ prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Cerca