Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu
menu

Sorbisterit

Ultimo aggiornamento: 10/10/2018

Area RiservataFoglietto Illustrativo Dica33

Confezioni

Sorbisterit polvere e sospensione orale o rettale 1 contenitore multidose 500 g

Cos'è Sorbisterit?

Sorbisterit è un farmaco a base del principio attivo Calcio Polistirene Sulfonato, appartenente alla categoria degli Antidoti e nello specifico Farmaci per il trattamento di iperkaliemia ed iperfosfatemia. E' commercializzato in Italia dall'azienda Fresenius Medical Care Italia S.p.A..

Sorbisterit può essere prescritto con Ricetta RR - medicinali soggetti a prescrizione medica.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Fresenius Medical Care Nephrologica Deutschland GmbH
Concessionario: Fresenius Medical Care Italia S.p.A.
Ricetta: RR - medicinali soggetti a prescrizione medica
Classe: A
Principio attivo: Calcio Polistirene Sulfonato
Gruppo terapeutico: Antidoti
Forma farmaceutica: Polvere

Indicazioni

Trattamento dell'iperpotassiemia, in particolare pazienti affetti da insufficienza renale acuta e cronica, inclusi i pazienti in dialisi.

Posologia

Da somministrare per via orale o per uso rettale.
Le indicazioni per il dosaggio devono essere considerate come linee guida di riferimento. Il fabbisogno reale deve essere deciso sulla base di regolari controlli clinici e biochimici.
La durata del trattamento con la resina di scambio cationico Sorbisterit dipende dai risultati delle analisi giornaliere di potassio sierico. Se il livello di potassio sierico scende al di sotto di 5 mmol/l, la terapia deve essere sospesa. Quando il livello di potassio sierico ritorna ad essere superiore a 5 mmol/l, la terapia può essere ripresa.
Somministrazione orale:
Negli adulti, inclusi gli anziani:
20 grammi di polvere da 1 a 3 volte al giorno (1 cucchiaio dosatore), disciolti in circa 150 ml di liquido.
Popolazione pediatrica:
Da 0,5 a 1,0 g/kg di peso corporeo al giorno, disciolti in circa 150 ml di liquido. Questa preparazione deve essere usata suddivisa in almeno tre diverse dosi, in un periodo di 24 ore.
Il calcio polistirene sulfonato non deve essere somministrato per via orale ai neonati.
Sorbisterit deve essere assunto a un intervallo di almeno 3 ore dopo antiacidi e lassativi quali idrossido di magnesio, idrossido di alluminio o carbonato di calcio (vedere paragrafo 4.4).
Sorbisterit deve essere usato congiuntamente ad alimenti.
Per i liquidi adatti alla diluizione di Sorbisterit prima della somministrazione per via orale, vedere paragrafo 6.6.
Clistere ritentivo:
Negli adulti, inclusi gli anziani:
Dopo aver effettuato un clistere di pulizia, preparare una sospensione con 40 g (2 cucchiai dosatori) in 150 ml di soluzione di glucosio al 5% e somministrare da 1 a 3 volte al giorno.
Nelle fasi iniziali, la somministrazione per via rettale può essere d'aiuto come la via orale per ottenere un rapido abbassamento del livello del potassio serico.
Durata di ritenzione: 6 ore
Popolazione pediatrica:
Quando la somministrazione orale non è possibile, una dose da 0,5 a 1,0 g/kg di peso corporeo al giorno può essere somministrata per via rettale in sospensione in 150 ml di una soluzione di glucosio al 5%, somministrata in almeno 3 dosi suddivise nell'arco di 24 ore. Successivamente alla ritenzione del clistere, è necessario irrigare il colon per assicurare l'adeguata rimozione della resina.
È tuttavia richiesta una particolare attenzione in caso di somministrazione rettale a bambini e neonati, in quanto un dosaggio eccessivo o una diluizione non adeguata possono portare a un impaccamento della resina. Il rischio di emorragia gastrointestinale o di necrosi del colon indica che è necessario prestare particolare attenzione in caso di somministrazione a lattanti prematuri o neonati con peso corporeo ridotto (vedere paragrafo 4.4).

Controindicazioni

L'uso di Sorbisterit è controindicato in pazienti affetti da:
  • livelli del potassio plasmatico inferiori a 5 mmol/l;
  • condizioni associate a ipercalcemia (per esempio ipertiroidismo, mieloma multiplo, sarcoidosi e carcinoma metastatico);
  • ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1;
  • patologia ostruttiva dell'intestino;
  • ridotta mobilità dell'intestino;
  • concomitante somministrazione di sorbitolo (vedere paragrafo 4.5);
  • rischio di necrosi del colon;
Neonati:
Sorbisterit non deve essere somministrato per via orale ai neonati ed è inoltre controindicato qualsiasi tipo di somministrazione nei neonati con ridotta motilità dell'intestino (ad. es. post-operatoria o indotta da farmaco).


Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

La resina di scambio cationico di Sorbisterit non è sufficientemente efficace nei casi di iperkaliemia con livelli del potassio che eccedono 6,5 mmol/l e/o con modifiche dell'ECG. In questa situazione ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

È controindicato l'uso concomitante di
Sorbitolo (orale o rettale): L'uso concomitante di sorbitolo con il calcio polistirene sulfonato può causare la necrosi del colon. Di conseguenza, la somministrazione concomitante ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni riportate su letteratura scientifica internazionale
Prima di prendere "Sorbisterit" insieme ad altri farmaci come , etc.., chiedi al tuo al tuo medico o farmacista di fiducia di verificare che sia sicuro e non dannoso per la tua salute ...

Assumere Sorbisterit durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Sorbisterit durante la gravidanza e l'allattamento?
Gravidanza
I dati relativi all'uso di calcio polistirene sulfonato in donne in gravidanza non esistono o sono in numero limitato. Gli studi condotti su animali sono insufficienti riguardo alla tossicità ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Sorbisterit non altera o altera in modo trascurabile la capacità di guidare veicoli o di usare macchinari.


Effetti indesiderati

La frequenza degli effetti indesiderati è stata categorizzata come segue:
Molto comune: (> 1/10)
Comune (> 1/100, < 1/10)
Non comune: (> 1/1000, < 1/100)
raro: (> 1/10000, < 1/1000)
molto raro: (< 1/10.000)
Non ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Sovradosaggio

Le alterazioni biochimiche conseguenti a sovradosaggio possono indurre la comparsa di segni clinici come sintomi di ipokaliemia, compreso anomalie nell'ECG, alterazione della funzione cardiaca, irritabilità, confusione, stati di alterazione del pensiero, debolezza muscolare, iporeflessia e eventuale paralisi. Le modificazioni del tracciato elettrocardiografico possono essere simili a quelle rilevate in corso di ipopotassiemia o ipercalcemia; può verificarsi aritmia cardiaca. Ulteriori sintomi da sovradosaggio possono essere costipazione e ileo occlusivo, ritenzione di sodio e acqua. Occorre prendere misure appropriate per correggere gli elettroliti sierici e la resina deve essere eliminata dal tratto alimentare tramite l'impiego di appropriati lassativi o clisteri evacuativi.


Proprietà farmacodinamiche

Categoria farmacoterapeutica: Medicinali per il trattamento dell'iperkaliemia e dell'iperpotassiemia, Codice ATC: V03AE01
Meccanismo d'azione
Sorbisterit è una resina a scambio cationico che rilascia calcio nell'intestino e lega potassio. Ciò riduce ...


Proprietà farmacocinetiche

Assorbimento / distribuzione / eliminazione
Il calcio legato nella resina viene scambiato con il potassio presente nell'intestino. Stando a numerose pubblicazioni, 1 g di resina di scambio può legare 0,7 ...


Dati preclinici di sicurezza

Non sono disponibili studi preclinici su Sorbisterit.
Gli studi sulla tossicità di una singola dose dopo somministrazione orale, intraperitoneale o sottocutanea del calcio polistirene sulfonato non hanno rivelato un rischio ...


Elenco degli eccipienti

saccarosio
acido citrico


Farmaci Equivalenti

I farmaci equivalenti di Sorbisterit a base di Calcio Polistirene Sulfonato sono:

Farmaci Esteri

Per conoscere i farmaci esteri che corrispondono ad Sorbisterit a base di Calcio Polistirene Sulfonato ...

Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o più prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Cerca
Sistema di supporto alla prescrizione
Codifa Regulatory Assistance