transparent
UniversitÓ degli Studi di MilanoFederazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Sevendoc

Ultimo aggiornamento: 20/07/2021




Cos'Ŕ Sevendoc?

Sevendoc Ŕ un farmaco a base del principio attivo Desametasone + Levofloxacina, appartenente alla categoria degli Corticosteroidi + antibatterici e nello specifico Corticosteroidi ed antinfettivi in associazione. E' commercializzato in Italia dall'azienda DOC Generici S.r.l..

Sevendoc pu˛ essere prescritto con Ricetta RR - medicinali soggetti a prescrizione medica.

Confezioni

Sevendoc 1 mg/ml + 5 mg/ml collirio, soluzione 1 flacone da 5 ml con contagocce

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: DOC Generici S.r.l.
Ricetta: RR - medicinali soggetti a prescrizione medica
Classe: C
Principio attivo: Desametasone + Levofloxacina
Gruppo terapeutico: Corticosteroidi + antibatterici
Forma farmaceutica: collirio

Indicazioni

SEVENDOC collirio, soluzione è indicato per la prevenzione e il trattamento dell'infiammazione e per la prevenzione dell'infezione associata all'intervento chirurgico per cataratta negli adulti.
Tenere in considerazione le linee guida ufficiali sull'uso appropriato degli agenti antibatterici.

Posologia

Posologia
Dopo l'intervento chirurgico, instillare una goccia nel sacco congiuntivale ogni 6 ore. La durata del trattamento è di 7 giorni. Fare attenzione a non interrompere anticipatamente la terapia.
Se si dimentica una dose, il trattamento deve essere proseguito assumendo la dose successiva come pianificato.
Dopo una settimana di trattamento con SEVENDOC collirio si raccomanda di rivalutare il paziente per stabilire se è necessario proseguire con la somministrazione di un collirio a base di corticosteroidi in monoterapia. La durata di questo trattamento può dipendere dai fattori di rischio del paziente e dall'esito dell'intervento chirurgico e deve essere stabilita dal medico dopo un esame con lampada a fessura e in base alla gravità del quadro clinico. Un trattamento di follow-up con collirio a base di steroidi non dovrebbe di norma superare le 2 settimane. Fare comunque attenzione a non interrompere anticipatamente la terapia.
Popolazione pediatrica:
La sicurezza e l'efficacia di SEVENDOC nei bambini e negli adolescenti di età inferiore a 18 anni non sono state stabilite. Non ci sono dati disponibili.
L'uso di SEVENDOC non è raccomandato nei bambini e negli adolescenti di età inferiore a 18 anni.
Pazienti anziani:
Non c'è necessità di modificare la dose nei pazienti anziani.
Uso nella compromissione renale/epatica
SEVENDOC non è stato studiato nei pazienti con compromissione renale/epatica e pertanto, SEVENDOC deve essere utilizzato con cautela in questi pazienti.
Modo di somministrazione
Uso oftalmico.
Una goccia deve essere somministrata nel canto laterale applicando, nel contempo, una pressione a livello del canto mediale per evitare il drenaggio delle gocce.
I pazienti devono essere istruiti a lavarsi le mani prima dell'uso e a evitare il contatto con la punta del contenitore e l'occhio o le aree circostanti, in quanto ciò potrebbe causare lesioni oculari.
Inoltre, è necessario informare i pazienti che le soluzioni oftalmiche, se maneggiate in modo improprio, possono venire contaminate da batteri comuni in grado di causare infezioni oculari. L'uso di soluzioni contaminate può arrecare gravi danni all'occhio e successiva perdita della vista.
L'occlusione nasolacrimale mediante compressione dei dotti lacrimali può ridurre l'assorbimento sistemico. In caso di trattamento concomitante con altri colliri, le instillazioni devono avvenire a distanza di 15 minuti.

Controindicazioni

  • Ipersensibilità al principio attivo levofloxacina o ad altri chinoloni, al desametasone o ad altri steroidi, o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1;
  • Herpes simplex, cheratite, varicella e altre malattie virali della cornea e della congiuntiva;
  • Infezioni oculari da micobatteri causate, ad esempio, da bacilli acido-resistenti quali Mycobacterium tuberculosis, Mycobacterium leprae o Mycobacterium avium;
  • Micosi delle strutture oculari;
  • Infezioni oculari purulente non trattate.


Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

Effetti oculari:
SEVENDOC è esclusivamente per uso oftalmico. SEVENDOC non deve essere somministrato per iniezione sottocongiuntivale. La soluzione non deve essere introdotta direttamente nella camera anteriore dell'occhio.
L'uso prolungato può ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

Non sono stati effettuati studi di interazione.
Dato che dopo somministrazione oculare le concentrazioni massime nel plasma di levofloxacina e desametasone sono almeno 1000 volte inferiori a quelle riferite dopo ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Assumere Sevendoc durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Sevendoc durante la gravidanza e l'allattamento?
Gravidanza
I dati relativi all'uso di Desametasone + Levofloxacina in gravidanza non sono disponibili o sono in numero limitato. I corticosteroidi attraversano la placenta. L'uso prolungato o ripetuto di corticosteroidi ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Effetti sulla capacitÓádi guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Come con qualsiasi altro collirio, un offuscamento transitorio della vista o altri disturbi visivi possono pregiudicare la capacità di guidare veicoli e di usare macchinari. In caso di offuscamento della vista, il paziente deve attendere che la vista ritorni nitida prima di mettersi alla guida o usare macchinari.


Effetti indesiderati

Riassunto del profilo di sicurezza
438 pazienti sono stati trattati con SEVENDOC nell'ambito degli studi clinici. Non si sono verificate reazioni avverse gravi. Le reazioni avverse non gravi più comunemente ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Sovradosaggio

La quantità totale di levofloxacina e desametasone 21-Fosfato contenuta nel flaconcino di SEVENDOC è troppo esigua per indurre effetti tossici dopo un'assunzione accidentale.
In caso di sovradosaggio topico il trattamento deve essere interrotto. In caso di irritazione prolungata, sciacquare l'occhio/gli occhi con acqua sterile.
La sintomatologia dovuta a ingestione accidentale non è nota. Il medico può considerare la lavanda gastrica o l'emesi.


ProprietÓ farmacodinamiche

Categoria farmacoterapeutica: agenti antinfiammatori e antinfettivi in combinazione, corticosteroidi e antinfettivi in combinazione.
Codice ATC: S01C A01
SEVENDOC è una combinazione fissa di due principi attivi: levofloxacina e desametasone.
Levofloxacina:
...


ProprietÓ farmacocinetiche

L'instillazione oculare di SEVENDOC comporta l'assorbimento di entrambi i principi attivi nei tessuti oculari e, in misura molto minore, nella circolazione sistemica.
Nei conigli, dopo instillazione oculare, le concentrazioni plasmatiche ...


Dati preclinici di sicurezza

Gli studi sulla tossicità oculare per dosi ripetute condotti nei conigli con la combinazione fissa di levofloxacina/desametasone per un periodo di 28 giorni hanno evidenziato tossicità sistemiche attribuibili a effetti ...


Elenco degli eccipienti

Sodio diidrogeno fosfato monoidrato
Disodio fosfato dodecaidrato
Sodio citrato
Benzalconio cloruro
Sodio idrossido/acido cloridrico (per la correzione del pH)
Acqua per preparazioni iniettabili


Farmaci Esteri

Per conoscere i farmaci esteri che corrispondono ad Sevendoc a base di Desametasone + Levofloxacina ...
Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Fonti Ufficiali



Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o pi¨ prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Cerca