UniversitÓ degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Perfan

Ultimo aggiornamento: 30/03/2020

Area RiservataFoglietto Illustrativo Dica33



Confezioni

Perfan 100 mg/20 ml concentrato per soluz. per inf. ev 5 fiale 20 ml

Cos'Ŕ Perfan?

Perfan Ŕ un farmaco a base del principio attivo Enoximone, appartenente alla categoria degli Inotropi inibitori delle fosfodiesterasi e nello specifico Inibitori della fosfodiesterasi. E' commercializzato in Italia dall'azienda Inca-Pharm S.r.l..

Perfan pu˛ essere prescritto con Ricetta OSP - medicinali soggetti a prescrizione medica limitativa, utilizzabili esclusivamente in ambiente ospedaliero o in struttura ad esso assimilabile.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Inca-Pharm S.r.l.
Concessionario: Inca-Pharm S.r.l.
Ricetta: OSP - medicinali soggetti a prescrizione medica limitativa, utilizzabili esclusivamente in ambiente ospedaliero o in struttura ad esso assimilabile
Classe: H
Principio attivo: Enoximone
Gruppo terapeutico: Inotropi inibitori delle fosfodiesterasi
Forma farmaceutica: soluzione (uso interno)

Indicazioni

PERFAN è indicato nel trattamento a breve termine (48 ore), sotto continua sorveglianza clinica e strumentale, dell'insufficienza cardiaca congestizia grave refrattaria alle terapie standard (p.es. a base di glucosidi cardiaci, diuretici, vasodilatatori) e dell'insufficienza cardiaca acuta dopo chirurgia cardiaca.

Posologia

Si raccomanda, per la somministrazione di Enoximone, il seguente schema posologico:
A. Terapia di attacco
PERFAN deve essere diluito 1:1 o con sodio cloruro iniettabile allo 0,9% o con acqua per preparazioni iniettabili.
La prima somministrazione deve essere di 0,5-1 mg/kg ed avvenire ad una velocità non superiore a 12,5 mg/min. Dosi successive di 0,5 mg/kg possono essere somministrate ogni 30 minuti finché non si sia raggiunta o una soddisfacente risposta emodinamica o una posologia cumulativa di 3,0 mg/kg. In alternativa il trattamento può essere iniziato somministrando il farmaco per infusione ad una velocità di 90 mcg/kg/min in un periodo di tempo compreso tra 10 e 30 minuti, finché non si sia ottenuta la risposta emodinamica richiesta.
B. Terapia di mantenimento
Gli effetti ottenuti con PERFAN possono essere mantenuti con la somministrazione ripetuta (da 4 a 8 volte in 24 ore) di quelle dosi che hanno dimostrato, durante la fase iniziale, di determinare la risposta emodinamica richiesta.
La terapia di mantenimento può essere, in alternativa, condotta sia con infusione continua che intermittente, ad una velocità da 5 a 20 mcg/kg/min, fino ad un periodo totale di terapia di 48 ore.
In pazienti con insufficienza renale, potrebbe rendersi necessario ridurre il dosaggio o la frequenza delle somministrazioni.
Deve essere posta particolare attenzione per evitare fuoriuscita perivasale di prodotto durante la somministrazione.
Con il regime posologico indicato, nella maggior parte dei pazienti, si riscontra un incremento del 30% o più della gittata cardiaca e/o un decremento di circa il 30% nella pressione capillare polmonare di incuneamento e del 40% nella pressione atriale destra. In base alla risposta emodinamica iniziale si può determinare la successiva frequenza di somministrazione e la durata del trattamento. La velocità di infusione può essere regolata in rapporto alla risposta clinica ed alla eventuale comparsa di effetti emodinamici indesiderati.
Popolazione pediatrica
L'efficacia e la tollerabilità nei bambini non sono state determinate.

Controindicazioni

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1.
PERFAN è controindicato, inoltre, nelle cardiopatie e valvulopatie ostruttive gravi; nell'ipovolemia grave non compensata, nelle tachiaritmie ventricolari e nell'aneurisma ventricolare.
Non essendo disponibili esperienze cliniche al riguardo, l'uso di PERFAN non è raccomandato in caso di infarto acuto del miocardio.


Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

Generali
PERFAN deve essere usato con cautela quando lo scompenso cardiaco è associato a cardiomiopatia ipertrofica, stenotica o ad altre patologie ostruttive, valvolari e non. Pressione arteriosa e frequenza cardiaca ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

In 385 pazienti trattati con PERFAN non sono state osservate interazioni con altri farmaci; la maggior parte dei pazienti riceveva, infatti, come terapie concomitanti uno o più dei seguenti farmaci: ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Assumere Perfan durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Perfan durante la gravidanza e l'allattamento?
Gravidanza
Studi sugli animali trattati oralmente non hanno evidenziato segni di teratogenesi.
Negli studi di riproduzione condotti nel ratto, con somministrazione di Enoximone durante la gravidanza e l'allattamento a dosi ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Effetti sulla capacitÓádi guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Non applicabile in quanto PERFAN viene somministrato solo in ambiente ospedaliero.


Effetti indesiderati

Gli effetti indesiderati segnalati durante la somministrazione di PERFAN comprendono:
Sistema cardiovascolare: PERFAN non ha mostrato di possedere una intrinseca attività aritmogenica; peraltro l'insufficienza cardiaca congestizia è una patologia che ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Sovradosaggio

Con la somministrazione endovenosa di PERFAN è stata notata una riduzione della pressione arteriosa accompagnata talvolta da segni di ipotensione. Se durante la somministrazione di PERFAN tali segni dovessero comparire si raccomanda di ridurre il dosaggio o di interrompere la somministrazione.
Non esiste un antidoto specifico e l'eventuale terapia di supporto deve essere sintomatica.


ProprietÓ farmacodinamiche

Categoria farmacoterapeutica: Stimolanti cardiaci, esclusi i glucosidi cardiaci/inibitori delle fosfodiesterasi, Codice ATC: C01CE03.
Enoximone è un “inodilatatore“, possedendo entrambe le proprietà, sia inotropa che vasodilatante. Si differenzia dalla digitale e ...


ProprietÓ farmacocinetiche

L'emivita di eliminazione mediana di Enoximone è di circa 4,2 ore nei volontari sani e di 6,2 ore nei pazienti. In questo ultimo gruppo dopo singola somministrazione e.v. da 0,5 ...


Dati preclinici di sicurezza

La DL50 orale dell'Enoximone in sospensione è superiore a 5000 mg/kg sia nel ratto che nel topo maschio e femmina.
La DL50 intraperitoneale è superiore a 2500 mg/kg nel ratto ...


Elenco degli eccipienti

Sodio idrossido, etanolo anidro, glicol propilenico, acqua per preparazioni iniettabili.


Farmaci Esteri

Per conoscere i farmaci esteri che corrispondono ad Perfan a base di Enoximone ...
Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o pi¨ prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Cerca
Sistema di supporto alla prescrizione
Codifa Regulatory Assistance