Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu
menu

Monofloxofta

Ultimo aggiornamento: 17/02/2020

Area RiservataFoglietto Illustrativo Dica33

Indice


Confezioni

Monofloxofta 0,3% coll. soluz. 20 cont. monod. 0,5 ml

Cos'è Monofloxofta?

Monofloxofta è un farmaco a base del principio attivo Ofloxacina, appartenente alla categoria degli Antibatterici chinolonici e nello specifico Fluorochinoloni. E' commercializzato in Italia dall'azienda Sooft Italia S.p.a..

Monofloxofta può essere prescritto con Ricetta RR - medicinali soggetti a prescrizione medica.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Sooft Italia S.p.a.
Concessionario: Sooft Italia S.p.a.
Ricetta: RR - medicinali soggetti a prescrizione medica
Classe: C
Principio attivo: Ofloxacina
Gruppo terapeutico: Antibatterici chinolonici
Forma farmaceutica: collirio

Indicazioni

Monofloxofta è indicato per il trattamento delle infezioni oculari esterne causate da germi sensibili all'Ofloxacina, come blefariti, congiuntiviti, blefarocongiuntiviti, cheratocongiuntiviti, dacriocistiti, cheratiti, meibomiti, e per la profilassi post-operatoria.
Monofloxofta è anche indicato per il trattamento delle ulcere corneali infettive di origine batterica.

Posologia

La posologia è di 1-2 gocce 4-6 volte al giorno, o secondo prescrizione medica.
Trattamento delle cheratiti, ulcere corneali infettive di origine batterica
Per i primi due giorni, 1-2 gocce ogni 30 minuti, durante il giorno.
Nella settimana successiva, 1-2 gocce ogni ora inizialmente, per poi gradualmente ridurre la posologia (1-2 gocce 4 volte al giorno) fino a completare il trattamento.
Il trattamento con Monofloxofta deve essere limitato al periodo necessario ad ottenere la guarigione clinica.
Nel caso di uso concomitante di altri colliri, la somministrazione dei medicinali deve essere effettuata con un intervallo di almeno 15 minuti tra le instillazioni.

Controindicazioni

Ipersensibilità al principio attivo o a qualsiasi altro chinolonico o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1.
Uso di lenti a contatto durante la terapia.
Generalmente controindicato in gravidanza e allattamento (vedere al paragrafo 4.6).


Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

Per esclusivo uso oftalmico esterno: non utilizzare per iniezioni o uso intraoculare.
L'efficacia e la sicurezza di Monofloxofta nel trattamento dei bambini di età inferiore ad un anno non sono ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

Non sono stati effettuati studi di interazione.
È stato dimostrato che la somministrazione sistemica di alcuni chinoloni inibisce la clearance metabolica della caffeina e della teofillina. Studi di interazione del ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni riportate su letteratura scientifica internazionale
Prima di prendere "Monofloxofta" insieme ad altri farmaci come , etc.., chiedi al tuo al tuo medico o farmacista di fiducia di verificare che sia sicuro e non dannoso per la tua salute ...

Assumere Monofloxofta durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Monofloxofta durante la gravidanza e l'allattamento?
Gravidanza
Non essendoci adeguati e ben controllati studi clinici in donne in gravidanza e poichè l'uso sistemico di chinolonici ha causato l'artropatia in animali immaturi, si raccomanda di non usare ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Non sono stati effettuati studi specifici sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari.
Una visione offuscata temporaneamente o altri disturbi della vista possono verificarsi dopo la somministrazione. Non guidare o utilizzare macchinari a meno che la vista non sia ritornata nitida.


Effetti indesiderati

Reazioni gravi dopo l'uso sistemico di Ofloxacina sono rare e la maggior parte dei sintomi sono reversibili. Poiché una piccola quantità di Ofloxacina può essere assorbita per via sistemica dopo ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Sovradosaggio

In caso di somministrazione oculare di una quantità eccessiva di medicinale, sciacquare l'occhio con acqua.
Nel caso di sovradosaggio, si deve intervenire con un trattamento sintomatico. Si deve effettuare un monitoraggio con ECG, per la possibilità di prolungamento dell'intervallo QT.


Proprietà farmacodinamiche

Categoria farmacoterapeutica: Oftalmologici, altri infettivi. Codice ATC: S01AE01.
L'Ofloxacina è un antibiotico sintetico ad ampio spettro della famiglia dei fluorochinolonici.
Esso è attivo nei confronti di un gran numero di ...


Proprietà farmacocinetiche

La diffusione di Ofloxacina nei tessuti oculari interessati alle infezioni oculari esterne raggiunge sempre concentrazioni superiori alle MIC e MBC.
...


Dati preclinici di sicurezza

Per via orale, la DL50 ha mostrato valori di circa 5400 mg/kg nel topo, 3500 mg/kg nel ratto, oltre 200 mg/kg nel cane. Per via e.v. la DL50 è di ...


Elenco degli eccipienti

Sodio cloruro, acqua per preparazioni iniettabili, acido cloridrico e sodio idrossido (q.b. a regolare il pH).


Farmaci Equivalenti

I farmaci equivalenti di Monofloxofta a base di Ofloxacina sono: Floxigen

Farmaci Esteri

Per conoscere i farmaci esteri che corrispondono ad Monofloxofta a base di Ofloxacina ...

Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o più prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Cerca
Sistema di supporto alla prescrizione
Codifa Regulatory Assistance