Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
menu

Diltiazem Ratiopharm

Ultimo aggiornamento: 08/01/2019

Foglietto Illustrativo

Confezioni

Diltiazem ratiopharm 120 mg 28 capsule a rilascio modificato

Cos'è Diltiazem Ratiopharm?

Diltiazem Ratiopharm è un farmaco a base del principio attivo Diltiazem Cloridrato, appartenente alla categoria degli Calcioantagonisti e nello specifico Derivati benzotiazepinici. E' commercializzato in Italia dall'azienda Teva Italia S.r.l. - Sede legale.

Diltiazem Ratiopharm può essere prescritto con Ricetta RR - medicinali soggetti a prescrizione medica.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: ratiopharm GmbH (Gruppo Teva)
Concessionario: Teva Italia S.r.l. - Sede legale
Ricetta: RR - medicinali soggetti a prescrizione medica
Classe: A
Principio attivo: Diltiazem Cloridrato
Gruppo terapeutico: Calcioantagonisti
Forma farmaceutica: capsula a rilascio modificato

Indicazioni

Trattamento dell'angina pectoris da sforzo, post-infartuale e vasospastica (angina di Prinzmetal)
Trattamento dell'ipertensione arteriosa di grado lieve e moderato.

Posologia

Diltiazem ratiopharm 60 mg compresse a rilascio modificato
Angina pectoris:
1 compressa tre volte al giorno, ad intervalli regolari. Se necessario, la dose potrà essere aumentata fino a due compresse tre volte al giorno, in base al parere del medico.
Ipertensione:
Da mezza ad una compressa tre volte al giorno.
Popolazioni speciali
Nei pazienti anziani ed in quelli con insufficienza renale od epatica o che necessitano di due farmaci anti-ipertensivi la dose iniziale sarà di mezza compressa tre volte al giorno.
Diltiazem ratiopharm 120 mg capsule rigide a rilascio modificato
Angina pectoris e ipertensione:
1 capsula ogni dodici ore.
Popolazioni speciali
Nei pazienti anziani ed in quelli con insufficienza renale o epatica o che necessitano di due farmaci anti-ipertensivi la dose iniziale sarà di 180 mg al giorno.
La somministrazione di diltiazem cloridrato in pazienti con alterata funzionalità epatica e/o renale ed in pazienti anziani, deve avvenire con cautela.
L'ora di assunzione nel corso della giornata è indifferente, ma deve rimanere costante per lo stesso paziente; l'ideale è l'assunzione prima o durante un pasto. Le capsule rigide e le compresse non devono essere masticate, ma deglutite intere con un po' di liquido.
Diltiazem ratiopharm 120 mg capsule rigide a rilascio modificato è indicato per la terapia di mantenimento.
Il trattamento con diltiazem cloridrato è di norma a lungo termine. Il trattamento può essere interrotto o la dose modificata solo in seguito a consiglio medico. La terapia non deve essere interrotta bruscamente, ma gradualmente.
Popolazione pediatrica
Non sono state accertate la sicurezza d'impiego e l'efficacia nei bambini, Diltiazem ratiopharm è controindicato nei bambini (vedere paragrafo 4.3.).

Controindicazioni

  • Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1;
  • ipotensione (pressione sistolica inferiore a 90 mmHg);
  • infarto miocardico acuto con complicazioni (bradicardia, ipotensione spiccata, insufficienza ventricolare sinistra e congestione polmonare);
  • sindrome del nodo del seno, disturbi della conduzione (blocco seno-atriale di secondo o terzo grado, blocco atrio-venticolare di secondo o terzo grado) in pazienti senza pacemaker funzionante;
  • bradicardia grave (meno di 40 bpm);
  • insufficienza cardiaca congestizia;
  • shock;
  • fibrillazione atriale/flutter e anche sindrome di Wolff-Parkinson-White (rischio aumentato di tachicardia ventricolare);
  • insufficienza ventricolare sinistra con stasi polmonare;
  • associazione con amiodarone e dantrolene (infusione) (vedere paragrafo 4.5);
  • gravidanza accertata o presunta, allattamento, donne in età fertile (vedere paragrafo 4.6);
  • controindicato in età pediatrica (vedere paragrafo 4.4);
  • associazione con ivabradina (vedere paragrafo 4.5).
I pazienti in trattamento con diltiazem cloridrato non possono contemporaneamente ricevere beta bloccanti per via endovenosa.


Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

È necessario un attento monitoraggio nei pazienti con ridotta funzionalità del ventricolo sinistro, bradicardia (rischio di esacerbazioni) o con blocco atrio-venticolare di primo grado evidenziato da ECG (rischio di esacerbazione ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

Associazioni controindicate a scopo prudenziale
DANTROLENE (infusione)
Quando verapamil e dantrolene vengono somministrati per via endovenosa contemporaneamente nell'animale, si osserva costantemente fibrillazione ventricolare ed esito letale.
L'associazione di un antagonista ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni riportate su letteratura scientifica internazionale
Prima di prendere "Diltiazem Ratiopharm" insieme ad altri farmaci come “Acarden”, “Adalat Crono”, “Adalat”, “Aloneb”, “Amarkor”, “Amiodar”, “Amiodarone Aurobindo”, “Amiodarone Cloridrato Bioindustria L.I.M.”, “Amiodarone Hikma”, “Amiodarone Mylan”, “Amiodarone ratiopharm Italia”, “Amiodarone Sandoz”, “Amiodarone Zentiva”, “Antrolin”, “Arutidor”, “Atenigron”, “Atenol”, “Atenololo + Clortalidone DOC Generici”, “Atenololo + Clortalidone EG”, “Atenololo + Clortalidone Hexal”, “Atenololo + Clortalidone Mylan Generics”, “Atenololo + Clortalidone ratiopharm”, “Atenololo ABC”, “Atenololo Ahcl”, “Atenololo Almus”, “Atenololo Alter”, “Atenololo Aristo”, “Atenololo DOC Generici”, “Atenololo EG”, “Atenololo FG”, “Atenololo Germed”, “Atenololo Hexal”, “Atenololo Mylan Generics”, “Atenololo Pensa”, “Atenololo ratiopharm”, “Atenololo Zentiva”, “Atripla”, “Azarga”, “Betaclar”, “Betoptic”, “Bisoprololo + Idroclorotiazide Mylan Generics”, “Blocadren”, “Brevibloc”, “Brimonidina e Timololo EG”, “Buccolam”, “Caravel”, “Carmian”, “Carteabak”, “Carteol”, “Carvedilolo Alfasigma”, “Carvedilolo Almus”, “Carvedilolo Alter”, “Carvedilolo Aristo”, “Carvedilolo Aurobindo”, “Carvedilolo DOC Generici”, “Carvedilolo EG”, “Carvedilolo Germed”, “Carvedilolo Hexal”, “Carvedilolo Mylan Generics”, “Carvedilolo Pensa”, “Carvedilolo Ranbaxy”, “Carvedilolo ratiopharm”, “Carvedilolo Sandoz”, “Carvedilolo Tecnigen”, “Carvedilolo Zentiva”, “Carvipress”, “Clortanol”, “Colchicina Lirca”, “Colver”, “Combigan”, “Coral”, “Cordarone”, “Corlentor”, “Cosopt”, “Cosyrel”, “Curcix”, “Cusimolol”, “Dantrium”, “Dilatrend”, “Dorlede”, “Dortoz”, “Dorzamox”, “Dorzolamide + Timololo Aurobindo”, “Dorzolamide + Timololo EG”, “Dorzolamide + Timololo Mylan Generics”, “Dorzolamide + Timololo Pensa”, “Dorzolamide + Timololo Sandoz”, “Dorzolamide + Timololo Teva”, “Dorzolamide + Timololo Zentiva”, “Droplacomb”, “Droptimol”, “Duotrav”, “Ecutol”, “Efavirenz + Emtricitabina + Tenofovir Disoproxil Mylan”, “Efavirenz / Emtricitabina / Tenofovir Disoproxil Eg”, “Efavirenz / Emtricitabina / Tenofovir Disoproxil Zentiva”, “Efavirenz Aurobindo”, “Efavirenz Emtricitabina Tenofovir Disoproxil Krka”, “Efavirenz Emtricitabina Tenofovir Disoproxil Teva”, “Efavirenz Mylan”, “Efavirenz Teva”, “Equiton”, “Eritromicina Dynacren”, “Eritromicina Idi”, “Eritromicina Lattobionato Fisiopharma”, “Eryacne”, “Esmocard”, “Esmololo Cloridrato Hikma”, “Eupres”, “Euxat”, “Eyroobi”, “Fenidina”, “Fortidose”, “Fortinol”, “Ganfort”, “Halcion”, “Hemangiol”, “Ialutim”, “Igroseles”, “Igroton Lopresor”, “Imolast”, “Inderal”, “Ipnovel”, “Isotrexin”, “Ivabradina Accord”, “Ivabradina Aristo”, “Ivabradina Aurobindo”, “Ivabradina Doc Generici”, “Ivabradina EG”, “Ivabradina Krka”, “Ivabradina Mylan Pharma”, “Ivabradina Sandoz”, “Ivabradina Teva Italia”, “Ivabradina Zentiva”, “Kerlon”, “Labetalolo S.A.L.F.”, “Latafix”, “Latanoprost + Timololo Aurobindo”, “Latanoprost + Timololo EG”, “Latanoprost + Timololo Mylan Generics”, “Latanoprost + Timololo Teva Italia”, “Latanoprost + Timololo Zentiva”, “Latatim”, “Lauromicina”, “Lobidiur”, “Lobivon”, “Lodoz”, “Lojuxta”, “Lopresor”, “Loyada”, “Metoprololo Accord”, “Metoprololo Aristo”, “Metoprololo Aurobindo”, “Metoprololo DOC Generici”, “Metoprololo EG”, “Metoprololo Hexal”, “Metoprololo Krka”, “Midazolam Accord Healthcare”, “Midazolam B. Braun”, “Midazolam Bioindustria L.I.M.”, “Midazolam Hameln Pharmaceuticals”, “Midazolam Ibi”, “Nebilox”, “Nebiscon”, “Nebivololo ABC”, “Nebivololo Alter”, “Nebivololo Aristo”, “Nebivololo Aurobindo Italia”, “Nebivololo Aurobindo”, “Nebivololo DOC”, “Nebivololo e Idroclorotiazide Accord”, “Nebivololo e Idroclorotiazide Doc Generici”, “Nebivololo e Idroclorotiazide EG”, “Nebivololo e Idroclorotiazide Mylan Pharma”, “Nebivololo e Idroclorotiazide Mylan”, “Nebivololo e Idroclorotiazide Sandoz”, “Nebivololo e Idroclorotiazide Teva Italia”, “Nebivololo EG”, “Nebivololo Germed”, “Nebivololo Mylan Italia”, “Nebivololo Pensa”, “Nebivololo Ranbaxy”, “Nebivololo Sandoz”, “Nebivololo Tecnigen”, “Nebivololo Teva Italia”, “Nebivololo Teva”, “Nebivololo Zentiva”, “Nervaxon”, “Nifedicor”, “Nifedipina DOC Generici”, “Nifedipina DOC”, “Nifedipina EG”, “Nifedipina Mylan Generics Italia”, “Nifedipina Mylan Generics”, “Nifedipina Sandoz”, “Nipin”, “Nivolon”, “Nobistar”, “Nobizide”, “Normopress”, “Omeria”, “Procoralan”, “Quiens”, “Rafanix”, “Rytmobeta”, “Sectral”, “Seles Beta”, “Seloken”, “Sirturo”, “Songar”, “Sotalex”, “Sotalolo Aristo”, “Sotalolo Hexal”, “Sotalolo Mylan Generics”, “Sotalolo Teva”, “Sustiva”, “Talentum”, “Tanof”, “Target”, “Tenomax”, “Tenoretic”, “Tenormin”, “Tensiblock”, “Tidocomb”, “Timod”, “Timogel”, “Timolabak”, “Timololo Alcon”, “Timololo Omnivision”, “Timoptol XE”, “Timoptol”, “Trakor”, “Trandate”, “Trandiur”, “Travoprost e Timololo Mylan”, “Travoprost e Timololo Zentiva”, “Triazolam Almus”, “Triazolam Aurobindo”, “Triazolam DOC Generici”, “Triazolam EG”, “Triazolam Mylan Generics”, “Triazolam Pensa”, “Triazolam Ranbaxy”, “Triazolam ratiopharm Italia”, “Triazolam Sandoz”, “Triazolam Zentiva”, “Visken”, “Xalacom”, “Zineryt”, “Zitodor”, etc.., chiedi al tuo al tuo medico o farmacista di fiducia di verificare che sia sicuro e non dannoso per la tua salute ...

Assumere Diltiazem Ratiopharm durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Diltiazem Ratiopharm durante la gravidanza e l'allattamento?
Gravidanza
I dati relativi all'uso di diltiazem in donne in gravidanza non esistono o sono in numero limitato.
Gli studi sugli animali hanno mostrato una tossicità riproduttiva (vedere paragrafo 5.3). ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Sulla base degli effetti indesiderati riportati, come per esempio vertigini e senso di malessere, la capacità di guidare veicoli e usare macchinari potrebbe essere alterata. Questo accade maggiormente all'inizio del trattamento, quando il dosaggio è aumentato, o in concomitanza all'uso di alcool.
Evitare, in tal caso, di guidare veicoli o di usare macchinari. Tuttavia nessun studio è stato effettuato.


Effetti indesiderati

Per la valutazione degli effetti indesiderati sono state utilizzate le seguenti classi di frequenza:
Molto comune: ≥ 1/10;
Comune: ≥ 1/100 e < 1/10;
Non comune: ≥ 1/1.000 e < ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Sovradosaggio

Gli effetti clinici del sovradosaggio acuto possono includere grave ipotensione, fino al collasso, bradicardia sinusale con o senza dissociazione isoritmica e disturbi della conduzione atrio-ventricolare fino all'arresto cardiocircolatorio.
Non esiste un antidoto specifico.
Il trattamento da intraprendere in sede ospedaliera consisterà in lavanda gastrica e diuresi osmotica.
I disturbi dell'automaticità e della conduzione possono essere risolti con una induzione elettrosistolica temporanea. I trattamenti farmacologici consigliati sono: atropina, agenti vasopressori quali l'adrenalina, agenti inotropi, glucagone e calcio gluconato per infusione. Le contro misure da adottare saranno sintomatiche. Si consiglia uno stretto monitoraggio dei parametri vitali in terapia intensiva e una loro correzione in caso di:
  • una caduta pressoria: sdraiare il paziente supino e somministrare sostituti volemici. Se necessario somministrare simpatico mimetici (ad es. dopamina, dobutamina, noradrenalina);
  • bradicardia, blocco atrioventricolare di secondo/terzo grado: somministrare parasimpaticolitici (ad es. atropina) o simpatico mimetici (ad es. orciprenalina) per via endovenosa. Se necessario, istituire terapia pacemaker temporanea;
  • segni di insufficienza cardiaca: ricompensare con somministrazione e.v. di glicosidi cardiaci, diuretici, catecolamine(ad esempio dopamina, dobutamina), se necessario;
  • arresto cardiocircolatorio: massaggio cardiaco esterno, respirazione artificiale, monitoraggio ECG, se necessario instaurare terapia pacemaker o defibrillazione


Proprietà farmacodinamiche

Categoria farmacoterapeutica: calcioantagonisti selettivi con effetto cardiaco diretto, codice ATC: C08DB01.
Il diltiazem è un calcio-antagonista che riduce selettivamente l'ingresso di calcio nel canale lento del calcio della muscolatura liscia ...


Proprietà farmacocinetiche

Diltiazem ratiopharm 60 mg compresse a rilascio modificato
Dopo somministrazione orale nel volontario sano, il diltiazem è ampiamente assorbito (90%). Il picco di concentrazione plasmatica si osserva dopo 3 - ...


Dati preclinici di sicurezza

Gli studi di tossicità acuta e subacuta nell'animale hanno confermato la buona tollerabilità del farmaco alle dosi terapeutiche impiegate nell'uomo. Gli studi di teratogenesi e di tossicità peri- e post-natale ...


Elenco degli eccipienti

Diltiazem ratiopharm 60 mg compresse a rilascio modificato
Eccipienti: lattosio monoidrato, macrogoli 6000, olio di ricino idrogenato, magnesio stearato.
Diltiazem ratiopharm 120 mg capsule rigide a rilascio modificato
Eccipienti:
Nucleo

Farmaci Equivalenti

I farmaci equivalenti di Diltiazem Ratiopharm a base di Diltiazem Cloridrato sono: Diltiazem EG

Farmaci Esteri

Per conoscere i farmaci esteri che corrispondono ad Diltiazem Ratiopharm a base di Diltiazem Cloridrato

Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o più prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Sistema di supporto alla prescrizione
Codifa Regulatory Assistance