UniversitÓ degli Studi di MilanoFederazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Bronchipret

Bionorica SE
Ultimo aggiornamento: 30/09/2022




Cos'Ŕ Bronchipret?

Bronchipret Ŕ un farmaco a base del principio attivo Primula Veris Estratto Secco + Timo Estratto Secco, appartenente alla categoria degli Mucolitici e nello specifico Espettoranti. E' commercializzato in Italia dall'azienda Bionorica SE.

Bronchipret pu˛ essere prescritto con Ricetta SOP - medicinali non soggetti a prescrizione medica ma non da banco.


Confezioni


Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Bionorica SE
Ricetta: SOP - medicinali non soggetti a prescrizione medica ma non da banco
Classe: C
Principio attivo: Primula Veris Estratto Secco + Timo Estratto Secco
Gruppo terapeutico: Mucolitici
ATC: R05CA10 - Associazioni
Forma farmaceutica: compresse rivestite

Indicazioni

Medicinale vegetale da utilizzarsi come espettorante in caso di tosse produttiva.
Bronchipret è indicato per l'uso negli adulti.

Posologia

Posologia
Gli adulti assumono 1 compressa rivestita con film 3 volte al giorno (massimo 3 compresse rivestite con film al giorno).
Popolazione pediatrica
L'uso del farmaco non è raccomandato nei bambini e negli adolescenti al di sotto dei 18 anni (vedere paragrafo 4.4 Avvertenze speciali e precauzioni di impiego).
Popolazioni speciali
Non esistono dati sufficienti per stabilire una dose specifica consigliata in pazienti affetti da insufficienza danno renale/ insufficienza epatica.
Modo di somministrazione
Le compresse rivestite con film vanno assunte prima dei pasti e ingerite senza masticare con sufficiente quantità di liquido (preferibilmente con un bicchiere d'acqua).
Se i sintomi persistono per più di 1 settimana nonostante il trattamento, consultare un medico o un operatore sanitario qualificato.

Controindicazioni

Ipersensibilità ai principi attivi, ad altre piante della famiglia delle Lamiaceae o ad uno qualsiasi degli altri eccipienti elencati al paragrafo 6.1.


Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

In caso di dispnea, febbre o espettorato purulento, consultare il medico o il farmacista.
Si raccomanda cautela nei pazienti affetti da gastrite o ulcera gastrica.
Se i sintomi peggiorano durante l'uso del medicinale, consultare un medico o un farmacista.
Questo medicinale contiene glucosio e lattosio. I pazienti affetti da rari problemi di intolleranza ereditaria al galattosio, da una carenza di lattasi o da un malassorbimento del glucosio-galattosio non possono assumere questo medicinale.
Nota per i pazienti diabetici:
una compressa rivestita con film di Bronchipret contiene in media 0,3 g di carboidrati disponibili.
Popolazione pediatrica
A causa della mancanza di dati adeguati sulla sua efficacia, l'uso del farmaco non è raccomandato nei bambini e negli adolescenti al di sotto dei 18 anni.

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

Non sono stati condotti studi clinici di interazione.

FertilitÓ, gravidanza e allattamento

Gravidanza
Non è stata ancora accertata la sicurezza del prodotto utilizzato durante la gravidanza. In mancanza di dati di sicurezza sufficienti, l'uso del farmaco in gravidanza non è raccomandato.
Allattamento
Non è noto se i principi attivi o i metaboliti di Bronchipret vengono escreti nel latte materno. L'uso di Bronchipret non è quindi raccomandato durante l'allattamento.
Fertilità
Non sono disponibili dati sulla fertilità umana.


Effetti sulla capacitÓádi guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Bronchipret non influisce o influisce in modo trascurabile sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari.


Effetti indesiderati

Disturbi del sistema immunitario
Molto rari (<1/10.000): reazioni di ipersensibilità come dispnea, eruzione cutanea, orticaria, gonfiore del viso, della bocca e/o della faringe.
Disturbi gastrointestinali
Non comuni (da ≥ 1/1.000 a < 1/100): disturbi gastrointestinali come crampi, nausea, vomito e diarrea.
Alla comparsa dei primi segni di reazioni di ipersensibilità, interrompere l'assunzione di Bronchipret.
Segnalazione delle reazioni avverse sospette
La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite http://www.agenziafarmaco.gov.it/content/come-segnalare-una-sospetta-reazione-avversa.

Sovradosaggio

Non sono stati riportati casi di sovradosaggio.
Il sovradosaggio può provocare disturbi di stomaco, vomito o diarrea.
Trattamento del sovradosaggio: in caso di sovradosaggio, iniziareil trattamento sintomatico.


Scadenza

3 anni


Conservazione

Conservare ad una temperatura inferiore a 25°C.
Conservare il blister nell'imballaggio esterno per proteggerlo dalla luce e dall'umidità.


Elenco degli eccipienti

Cellulosa microcristallina
Lattosio monoidrato
Glucosio liquido atomizzato
Silice colloidale anidra
Poliacrilato dispersione 30%
Crospovidone
Ipromellosa
Talco
Povidone K 25
Magnesio stearato
Titanio diossido (E171)
Glicole propilenico
“Aroma di menta piperita
Gomma arabica
Maltodestrina
Lattosio“
“Clorofillarameica E141
Sciroppo di glucosio“
Sodio saccarinato
Simeticone
Dimeticone
Riboflavina (E101)


Foglietto Illustrativo


Fonti Ufficiali



Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o pi¨ prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Cerca