Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
menu

Biphozyl

Ultimo aggiornamento: 12/08/2019


Confezioni

Biphozyl soluz. per emodialialisi/emofiltrazione 2x5000 ml in sacca a due comparti con connettore luer c/val.

A cosa serve

Biphozyl è un farmaco a base del principio attivo Magnesio Cloruro Esaidrato, appartenente alla categoria degli Soluzioni endovena elettrolitiche e nello specifico Emofiltrati. E' commercializzato in Italia dall'azienda Baxter S.p.A..

Biphozyl può essere prescritto con Ricetta OSP - medicinali soggetti a prescrizione medica limitativa, utilizzabili esclusivamente in ambiente ospedaliero o in struttura ad esso assimilabile.

Biphozyl serve per la terapia e cura di varie malattie e patologie come Ustioni.




Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare:Gambro Lundia AB
Concessionario:Baxter S.p.A.
Ricetta:OSP - medicinali soggetti a prescrizione medica limitativa, utilizzabili esclusivamente in ambiente ospedaliero o in struttura ad esso assimilabile
Classe:C
Principio attivo:Magnesio Cloruro Esaidrato
Gruppo terapeutico:Soluzioni endovena elettrolitiche
Forma farmaceutica:soluzione


Indicazioni

Biphozyl viene utilizzato come soluzione di reinfusione e come dialisato per il trattamento del danno renale acuto durante la terapia sostitutiva renale continua (CRRT). Biphozyl viene utilizzato nella fase post-acuta dopo l'inizio della terapia sostitutiva renale quando il pH e la concentrazione di potassio e di fosfato sono tornati nella norma. Biphozyl viene inoltre utilizzato quando sono disponibili altre sostanze tampone, nonché durante l'anticoagulazione regionale con citrato. Biphozyl viene utilizzato anche in pazienti con ipercalcemia.
Biphozyl può essere utilizzato anche in caso di avvelenamento da farmaci o intossicazioni da sostanze dializzabili o filtrabili.

Posologia

Posologia
Il volume e la velocità a cui Biphozyl viene somministrato dipende dalla concentrazione di fosfato e di altri elettroliti nel sangue, dall'equilibrio acido-base, dal bilancio idrico e dalle condizioni cliniche generali del paziente. Anche il volume della soluzione di reinfusione e/o di dialisato da somministrare dipenderà dall'intensità (dose) desiderata del trattamento. La somministrazione (dose, velocità di infusione e volume complessivo) di Biphozyl deve essere stabilita esclusivamente da un medico esperto di medicina intensiva e di CRRT (terapia sostitutiva renale continua).
Gli intervalli delle velocità per l'uso come soluzione di reinfusione nell'emofiltrazione e nell'emodiafiltrazione sono:
Adulti: 500 - 3000 ml/ora
Gli intervalli delle velocità per l'uso come dialisato nell'emodialisi continua e nell'emodiafiltrazione continua sono:
Adulti: 500 - 2500 ml/ora
Le velocità di flusso totali complessive usate comunemente per la CRRT (dialisato e soluzioni di reinfusione) negli adulti sono di circa 2000 - 2500 ml/ora, che corrispondono a un volume di liquidi giornaliero di circa 48 - 60 litri.
Popolazione pediatrica
Nei bambini, dai neonati agli adolescenti fino ai 18 anni, l'intervallo delle velocità di flusso per l'uso come soluzione di reinfusione nell'emofiltrazione e nell'emodiafiltrazione e per l'uso come soluzione di dialisi (dialisato) nell'emodialisi continua e nell'emodiafiltrazione continua è di 1000 - 4000 ml/ora/1,73 m2.
Per gli adolescenti (12 - 18 anni), si deve usare la dose raccomandata per gli adulti quando si calcoli che la dose pediatrica superi la dose massima per gli adulti.
Pazienti anziani Adulti di età > 65 anni: le evidenze degli studi clinici e l'esperienza clinica suggeriscono che l'uso nella popolazione anziana non è associato a differenze di sicurezza o di efficacia.
Modo di somministrazione
Uso endovenoso e uso in emodialisi.
Biphozyl, quando utilizzato come soluzione di reinfusione, viene somministrato nel circuito extracorporeo prima (prediluizione) o dopo (postdiluizione) l'emofiltro o l'emodiafiltro.
Biphozyl, quando utilizzato come dialisato deve essere somministrato nel comparto del dialisato del filtro extracorporeo separato dal flusso ematico da una membrana semipermeabile.
Per le istruzioni sulla ricostituzione del medicinale prima della somministrazione, vedere paragrafo 6.6 (Precauzioni particolari per lo smaltimento e la manipolazione).

Controindicazioni

Ipersensibilità ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1.
Ipocalcemia a meno che non si somministri calcio al paziente con altre fonti.Iperkaliemia.
Iperfosfatemia.
...

Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

La soluzione deve essere utilizzata solo da un medico competente nei trattamenti di CRRTutilizzando l'emofiltrazione, l'emodiafiltrazione e l'emodialisi, o sotto la sua supervisione.
Avvertenze
Biphozyl non deve essere utilizzato in ...

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

Durante il trattamento potrebbe verificarsi una riduzione delle concentrazioni ematiche dei farmaci filtrabili/dializzabili a causa della loro rimozione mediante l'emodializzatore, l'emofiltro o l'emodiafiltro. Se necessario, iniziare una terapia correttiva corrispondente ...

Prima di prendere "Biphozyl" insieme ad altri farmaci come “Calcijex”, “Calcitriolo DOC Generici”, “Calcitriolo EG”, “Calcitriolo Mylan Generics”, “Calcitriolo NTC”, “Calcitriolo Pfizer”, “Calcitriolo Teva”, “Difix”, “Flocalex”, “Rocaltrol”, “Silkis”, etc.., chiedi al tuo al tuo medico o farmacista di fiducia di verificare che sia sicuro e non dannoso per la tua salute ...

Assumere Biphozyl durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Biphozyl durante la gravidanza e l'allattamento?
Fertilità
Non sono attesi effetti sulla fertilità poichè il sodio, il potassio, il magnesio, il cloruro, l'idrogeno fosfato e il bicarbonato sono componenti normali dell'organismo.
Gravidanza e allattamento
Non vi ...

Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Biphozyl non altera la capacità di guidare veicoli o di usare macchinari.
...

Effetti indesiderati

Biphozyl soluzione o il trattamento di dialisi può causare effetti indesiderati. Le precauzioni speciali di impiego sono descritte nel paragrafo 4.4.
Nell'esperienza post-marketing sono stati segnalati i seguenti effetti indesiderati. ...

Sovradosaggio

Il sovradosaggio di Biphozyl può causare condizioni cliniche gravi, quali disturbi dell'equilibrio elettrolitico o acido-base.
In caso di ipervolemia o ipovolemia, seguire rigorosamente le istruzioni per la gestione dell'ipervolemia ...

Proprietà farmacodinamiche

Categoria farmacoterapeutica: emofiltrati Codice ATC: B05ZB
I componenti di Biphozyl sono elettroliti naturalmente presenti a livello fisiologico. Gli ioni di sodio, potassio, magnesio, cloruro e fosfato sono presenti a concentrazioni ...

Proprietà farmacocinetiche

Gli ioni di sodio, potassio, magnesio, cloruro e fosfato sono presenti a concentrazioni simili ai livelli fisiologici nel plasma. L'assorbimento e la distribuzione dei componenti di Biphozyl sono determinati dalle condizioni ...

Dati preclinici di sicurezza

Le sostanze contenute nel medicinale sono componenti fisiologici del plasma umano. Secondo le informazioni disponibili e l'esperienza clinica con queste sostanze utilizzate nel trattamento cronico dell'insufficienza renale o nei reparti ...

Elenco degli eccipienti

Comparto piccolo: Acqua per preparazioni iniettabili   Acido cloridrico diluito (per l'aggiustamento del pH) E 507 Comparto grande: Acqua ...

Farmaci Equivalenti

I farmaci equivalenti di Biphozyl a base di Magnesio Cloruro Esaidrato sono: ...

Farmaci Esteri

Per conoscere i farmaci esteri che corrispondono ad Biphozyl a base di Magnesio Cloruro Esaidrato

Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o più prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Sistema di supporto alla prescrizione
Serinfar Regulatory Assistance