UniversitÓ degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Axiferro

Ultimo aggiornamento: 30/06/2020




A cosa serve

Axiferro Ŕ un integratore appartenente alla categoria degli integratori di vitamine e minerali.
E' commercializzato in Italia dall'azienda Schwabe Pharma Italia S.r.l..

Informazioni commerciali

Titolare: Schwabe Pharma Italia S.r.l.
Concessionario: Schwabe Pharma Italia S.r.l.
Categoria di appartenenza: integratori di vitamine e minerali

Confezioni

Axiferro 100 compresse

Indicazioni

Le vitamine del gruppo B contribuiscono al metabolismo energetico, il Ferro e le vitamine B2 e B12 favoriscono la formazione dell'emoglobina e dei globuli rossi ed il trasporto dell'ossigeno nell'organismo, l'acido folio contribuisce alla crescita dei tessuti materni in gravidanza, il Rame favorisce il trasporto del ferro.

ModalitÓ d'uso

Si consiglia di assumere 1 compressa al giorno preferibilmente prima dei pasti.

Descrizione e caratteristiche

Axiferro è facilmente digeribile e tollerato, anche dalle persone più sensibili, con assenza degli effetti indesiderati tipici della terapia farmacologica (crampi addominali, feci scure, nausea). La compressa di dimensioni contenute ne facilita la deglutizione; il quantitativo di ferro per compressa rende personalizzabile il dosaggio a seconda delle necessità. Adatto ai vegetariani, vegani, celiaci, donne in gravidanza e durante l'allattamento e anziani.

Avvertenze

Non superare la dose giornaliera consigliata. Gli integratori alimentari non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata ed uno stile di vita sano. Tenere lontano dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni. L'utilizzo di bifosfonati, levodopa, levotiroxina, penicillamina, chinoloni, tetracicline in concomitanza con il ferro può diminuire l'assorbimento di questi farmaci. È opportuno assumere il farmaco 2 ore prima o dopo l'assunzione di ferro. L'assunzione contemporanea di integratori a base di ferro e zinco può diminuire l'assorbimento di entrambi.