Universitą degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Alfauno Plus

Ultimo aggiornamento: 02/05/2018

Area Riservata



Confezioni

Alfauno Plus cistina 36 capsule

A cosa serve

Alfauno Plus č un integratore appartenente alla categoria degli integratori per il controllo del peso e dell'adipe.
E' commercializzato in Italia dall'azienda Eucare S.r.l..



Informazioni commerciali

Titolare: Eucare S.r.l.
Concessionario: Eucare S.r.l.
Categoria di appartenenza: integratori per il controllo del peso e dell'adipe


Descrizione e caratteristiche

Integratore dietetico specifico per il ripristino dei livelli di micronutrienti quali aminoacidi, vitamine, oligoelementi utili per la fisiologia del capello in soggetti che per fascia di et?, stile di vita, abitudini alimentari o per condizioni concomitanti o pregresse richieda la necessit? di supplementazione dietetica di micronutrienti specifici. VITIS VINIFERA (vite comune) fonte dei pi¯ potenti antiossidanti naturali le cosidette proantocianidine (anche definite OPC: procianidine oligomeriche o catechine polimeriche) appartenenti alla famiglia dei polifenoli. Tali molecole agirebbero all’interfaccia idro-lipidica, con possibile ruolo nella rigenerazione sia della vitamina C (idrofila) che della E (lipofila, coadiuvanti nella riparazione tissutale, nelle condizioni di stress ossidativo e di potenziamento delle difese immunitarie. ASTAXANTINA Pigmento rosso che si estrae dalla microalga Haematococcus pluvialis, responsabile della colorazione della maggior parte dei crostacei e di alcuni pesci, come i salmoni. La sua attivit? scavenger ¸ elevata nei confronti di pi¯ specie radicaliche, inclusi l’ossigeno singoletto e tripletto e neutralizza i radicali liberi intrappolandoli nella sua struttura chimica. Dotata di azione antinfiammatoria e di inibizione della lipoperossidazione lipidica protegge le membrane cellulari e mitocondriali. 36 capsule da 850 mg La presenza di antiossidanti ad azione protettiva nei confronti delle specie reattive dell’ossigeno (ROS) contrasta il danno indotto dai radicali liberi sulla fisiologia del capello. Alfauno ¸ una formulazione arricchita con estratti naturali inibitori della 5alfareduttasi, enzima implicato nella miniaturizzazione del capello, con effetto protettivo nella alterazioni del capello androgeno-dipendenti. Alfauno plus contiene composti di derivazione vegetale potenzialmente in grado di contrastare alcuni eventi patologici o di migliorare alterazioni della fisiologia del capello. SERENOA REPENS, ISOFLAVONI DI SOIA (genisteina e daidzeina), CUCURBITA PEPO (acidi grassi insaturi alifatici) Sono provvisti di attivit? regolatrice dell’enzima 5alfa-reduttasi utili nella prevenzione della miniaturizzazione del capello androgeno-dipendente. Gli isoflavoni, in particolare la genisteina e daidzeina, di cui rappresentano la classe pi¯ importante, sono caratterizzati dalla presenza di un gruppo fenolico e sono provvisti inoltre di azione antiossidante e debole azione fitoestroestrogenica. VITAMINA E (alfa-tocoferolo) ¸ un antiossidante ubiquitario a livello dei lipidi delle membrane e delle lipoproteine. La sua azione principale ¸ quella di proteggere le membrane cellulari dal danno ossidativo e consiste nel blocco della reazione a catena di lipoperossidazione e quindi nel limitare la propagazione del danno ossidativo innescato dai radicali liberi sulle cellule e sui tessuti. La biotina (vitamina H) ¸ un cofattore essenziale per alcune carbossilasi (la carenza di biotina, derivata da diverse condizioni, pu? indurre defluvium, assottigliamento e depigmentazione dei capelli). La sua integrazione sembrerebbe avere effetti benefici sugli annessi piliferi anche in concentrazioni di biotina normali. CARTILAGINE DI SQUALO Alimento costituito da un ricco complesso di mucopolisaccaridi, contenente sostanze proteiche, glicosaminoglicani, inclusi il condroitinsolfato A, B, e C. Contiene inoltre il 15% circa di calcio e il 9% di fosforo, organici e immediatamente metabolizzabili. Costituisce un integratore utile per cute ed annessi. ANTIOSSIDANTI: Le specie reattive dell’ossigeno (ROS) e dell’azoto (RNS), comunemente noti come radicali liberi (RL), sono molecole altamente reattive e possono indurre citotossicit? o alterazione delle funzioni cellulari ed ¸ noto che danneggiano il capello. Diverse sono le condizioni in sia necessaria una integrazione per ripristinare l’omeostasi radicalica fondamentale per il mantenimento della funzionalit? cellulare e la prevenzione dei danni da radicali liberi. VITAMINE Le vitamine del complesso B (B2-B6) sono utili nel trattamento del telogen effluvium risultati superiore al placebo in quanto dimostrandosi pi¯ attivi nell’aumentare la conta dei capelli anagen ed il diametro del pelo. L-LISINA Aminoacido essenziale contenuto in un ristretto gruppo di alimenti quali uova, carne e pesce. Svolge un ruolo fondamentale nell’uptake di zinco e ferro e sembra potenziare l’effetto della supplementazione marziale in donne sideropeniche con telogen effluvium cronico. METIONINA, CISTINA Gli aminoacidi solforati sono componenti fondamentali della cheratina. La metionina ¸ un agente metilante fondamentale per la sintesi proteica e precursore di quasi tutti i composti solforati. La cistina svolge una funzione di stabilizzazione della struttura tridimensionale delle molecole proteiche, oltre ad essere un importante costituente dell’alfa-cheratina e del glutatione. L’assunzione orale di L-cistina ¸ infatti considerata, come dimostrato da alcuni studi, un utile approccio al trattamento del telogen effluvium. OLIGOELEMENTI La carenza di ferro, con o senza anemia, si osserva in numerose condizioni caratterizzate dal defluvium del capillizio con aumento dei capelli in fase telogen. Bassi livelli di ferro, anche in assenza di anemia sideropenica, caratterizzano infatti numerosi casi di telogen effluvium soprattutto ove vi siano ridotti depositi di ferro prima ancora che si documenti anemia. La supplementazione di ferro ¸ stata dimostrata avere un effetto benefico sulla caduta dei capelli considerato anche che ¸ un oligoelemento essenziale per la ribonucleasi reduttasi, attivit? enzimatica correlata con la sintesi di DNA nelle cellule con attivit? proliferativa. Il rame e lo zinco risultano utili in quanto fondamentali in numerose funzioni biologiche essenziali tra cui nella fisiologia degli annessi. AMINOACIDI: