Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu
menu

Primo Latte Ditetico

Ultimo aggiornamento: 02/05/2019

BoxAreaRiservataVet

Confezioni

Primo Latte Ditetico sacco da 20 lg


Informazioni commerciali

Titolare: Acme S.r.l.
Concessionario: Acme S.r.l.


Formulazione

1 kg = vitamina A 60.000 UI, vitamina D[6:3] 1.200 UI, vitamina E acetato (alfatocoferoli 91%) 120 mg, vitamina B[6:1] 40 mg, vitamina B[6:2] 20 mg, vitamina B[6:6] 30 mg, vitamina B[6:12] 0,12 mg, acido d-pantotenico 15,50 mg, vitamina PP 31 mg, acido folico 8,40 mg, vitamina H biotina 0,24 mg, vitamina K 72 mg, manganese (solfato manganoso monoidrato) 80 mg, manganese (chelato di manganese) 8 mg, ferro (chelato di ferro) 4 mg, ferro (carbonato ferroso) 44 mg, rame (chelato rameico) 5,49 mg, rame (solfato rameico) 49 mg, cobalto (solfato cobalto monoidrato) 0,40 mg, zinco (zinco chelato) 14,20 mg, zinco (solfato di zinco monoidrato) 130 mg, selenio (selenito di sodio) 0,060 mg, vitamina C 200 mg

Indicazioni

nutrizione dei puledri in fase di svezzamento, nutrizione di puledri orfani o figli di scadenti lattifere, prevenzione delle carenze degli squilibri alimentari responsabili delle DOD PRIMOLATTE si distingue per l'altissimo valore biologico (L-lisina 1,75%) e per la completa digeribilità nei lattanti. Queste caratteristiche ne fanno l'alimento ideale per nutrire i puledri fin dal primo mese di vita. I soggetti alimentati con PRIMOLATTE sono protetti dalle carenze minerali e vitaminiche responsabili delle principali patologie ortopediche dell'accrescimento (DOD). Continuano a svilupparsi regolarmente durante e dopo lo svezzamento poichè non subiscono cambi di alimentazione stressanti e carenze alimentari. Lo sviluppo regolare previene crescite compensative responsabili delle DOD. Produce soggetti robusti ben conformati, con articolazioni integre

Posologia

durante le prime tre settimane di vita alimentare esclusivamente con NANUT FOAL, latte ricostituito allo stato liquido. A partire dalla quarta settimana sciogliere i pellets di PRIMOLATTE nel latte ricostituito dosandolo in ragione di 50g per litro. Dalla quinta settimana proseguire l'alimentazione liquida lasciando a disposizione PRIMOLATTE secondo le quantità indicate nella successiva tabella. L'aggiunta del 10% di NANUT FOAL in polvere ai pellets di PRIMOLATTE facilita il passaggio all'alimentazione solida. Schema di razionamento: Da 1 mese a 2 mesi e mezzo di vita 150-250 Primolatte g/dì; Da 2 mesi e mezzo a 3 mesi e mezzo di vita 400-1000 Primolatte g/dì; Da 3 mesi e mezzo a 4 mesi e mezzo di vita 1000-2000 Primolatte g/dì; Da 4 mesi e mezzo a 5 mesi e mezzo di vita 2500-3500 Primolatte g/dì; Dallo svezzamento a 90 giorni dopo 3500 Primolatte g/dì