UniversitÓ degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Zoocolagogo C.M.

Ultimo aggiornamento: 23/03/2021




A cosa serve

Zoocolagogo C.M. Ŕ un medicinale veterinario a base del principio attivo Rabarbaro + Boldo + Condurango + Noce Vomica, appartenente alla categoria degli Digestivi e nello specifico Altri prodotti terapeutici. E' commercializzato in Italia dall'azienda Fatro Industria Farmaceutica Veterinaria S.p.A..

Zoocolagogo C.M. pu˛ essere prescritto con Ricetta SOP - medicinali non soggetti a prescrizione medica ma non da banco.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Fatro Industria Farmaceutica Veterinaria S.p.A.
Concessionario: Fatro Industria Farmaceutica Veterinaria S.p.A.
Ricetta: SOP - medicinali non soggetti a prescrizione medica ma non da banco
Principio attivo: Rabarbaro + Boldo + Condurango + Noce Vomica
Gruppo terapeutico: Digestivi
Forma farmaceutica: granulato

Confezioni

Zoocolagogo C.M. os polvere 6 buste 18 g

Principio Attivo

una busta da 18 g contiene: rabarbaro 9 g, boldo 6 g, condurango 2 g, noce vomica 1 g.

Indicazioni

Zoocolagogo C.M. Ŕ indicato in caso di: intossicazioni autogene alimentari, disordini gastrici e intestinali (replezione dei prestomaci, atonia gastro-intestinale, meteorismo cronico, enteriti, diarrea); stipsi, come lassativo e purgante anche nelle femmine gravide; congestione epatica, ittero ostruttivo, epatiti di diversa natura (anche infettive o post-infettive).

Posologia

somministrare per via orale, disciolto in liquidi caldi, prima della razione alimentare. Bovini adulti: 18 g (1 busta) da ripetersi 3 volte al giorno. Come purgante: 54 g (3 buste) alla mattina e 54 g (3 buste) alla sera. Vitelli, ovini e caprini: 9 g ([5:1]/[6:2] busta) da ripetersi 3 volte al giorno. Come purgante: 27 g (1 e [5:1]/[6:2] busta) alla mattina e 27 g (1 e [5:1]/[6:2] busta) alla sera. Somministrare immediatamente dopo la ricostituzione del prodotto.