Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Ziapam

Ecuphar Italia S.r.l.
Ultimo aggiornamento: 14/07/2021




A cosa serve

Ziapam è un medicinale veterinario a base del principio attivo Diazepam, appartenente alla categoria degli Premedicazione, Ansiolitici, Antiepilettici benzodiazepinici e nello specifico Derivati benzodiazepinici. E' commercializzato in Italia dall'azienda Ecuphar Italia S.r.l..

Ziapam può essere prescritto con Ricetta RNRV - ricetta medica in copia unica non ripetibile.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Laboratoire TVM
Concessionario: Ecuphar Italia S.r.l.
Ricetta: RNRV - ricetta medica in copia unica non ripetibile
Principio attivo: Diazepam
Gruppo terapeutico: Premedicazione, Ansiolitici, Antiepilettici benzodiazepinici
Forma farmaceutica: fiala iniettabile

Confezioni

Ziapam 5 mg/ml soluzione iniettabile per cani e gatti 6 fiale da 2 ml

Principio Attivo

1 ml di soluzione contiene: Diazepam 5,0 mg

Indicazioni

nei gatti e nei cani: per il trattamento a breve termine di disturbi convulsivi e spasmi muscolo-scheletrici di origine centrale e periferica. Quale parte di un protocollo preanestetico o di sedazione.

Posologia

somministrare unicamente per via endovenosa con iniezione lenta. Nei cani e nei gatti: Trattamento a breve termine di disturbi convulsivi: 0,5 mg diazepam/kg di peso corporeo (equivalenti a 0,5 ml/5 kg). Somministrare sotto forma di bolo e ripeter fino a un massimo di tre volte, lasciando trascorrere almeno 10 minuti fra un bolo e l'altro. Trattamento a breve termine di spasmi muscolo-scheletrici: 0,5-2,0 mg/kg di peso corporeo (equivalenti a 0,5-2,0 ml/5 kg). Quale parte di un protocollo di sedazione: 0,2-0,6 mg/kg di peso corporeo (equivalenti a 0,2-0,6 ml/5 kg). Quale parte di un protocollo di preanestesia: 0,1-0,2 mg/kg di peso corporeo (equivalenti a 0,1-0,2 ml/5 kg).

Avvertenze

per esclusivo uso e.v.. Il diazepam da solo ha meno probabilità di essere efficace come sedativo se usato in animali già in stato di agitazione. Il diazepam può provocare sedazione e disorientamento e va usato con cautela negli animali da lavoro come i cani dell'esercito, della polizia o i cani guida e assistenti.
Precauzioni speciali per l'impiego negli animali: il prodotto va usato con cautela negli animali con malattie epatiche o renali e negli animali debilitati, disidratati, anemici, obesi o geriatrici. Il prodotto va usato con cautela negli animali in stato di shock, coma o con depressione respiratoria sintomatica. Il prodotto va usato con cautela negli animali affetti da glaucoma. L'uso del diazepam non è raccomandato per il controllo dei disturbi convulsivi nei gatti in caso di tossicosi cronica da chlorpyrifos etile poiché la tossicità dell'organofosfato può essere potenziata.