Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Wondercef

Ultimo aggiornamento: 23/03/2021




A cosa serve

Wondercef è un medicinale veterinario a base del principio attivo Ceftiofur Sale Sodico, appartenente alla categoria degli Antibiotici e nello specifico Cefalosporine di terza generazione. E' commercializzato in Italia dall'azienda Fatro Industria Farmaceutica Veterinaria S.p.A..

Wondercef può essere prescritto con Ricetta RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Fatro Industria Farmaceutica Veterinaria S.p.A.
Concessionario: Fatro Industria Farmaceutica Veterinaria S.p.A.
Ricetta: RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile
Principio attivo: Ceftiofur Sale Sodico
Gruppo terapeutico: Antibiotici
Forma farmaceutica: flaconi iniettabili

Confezioni

Wondercef iniett. flacone polv. 4 g + flac. solv. 80 ml

Principio Attivo

1 flacone polvere = ceftiofur sodico 4376 mg pari a ceftiofur 4200 mg

Indicazioni

trattamento delle infezioni da batteri sensibili al ceftiofur a carico dell'apparato respiratorio dei bovini e suini e per il trattamento della necrobacillosi interdigitale del bovino

Posologia

bovini: infezione batterica a carico dell'apparato respiratorio: 1 ml/50 kg p.v. (pari a 1 mg di ceftiofur per kg p.v.), 1 volta al giorno per 3-5 giorni consecutivi ad intervalli di 24 ore. Necrobacillosi interdigitale: 1 ml/50 kg p.v. (pari a 1 mg di ceftiofur per kg p.v.), 1 volta al giorno per 3 giorni consecutivi ad intervalli di 24 ore.
Suini: 1 ml/16 kg p.v. (pari a 3 mg di ceftiofur per kg p.v.), 1 volta al giorno per 3 giorni consecutivi ad intervalli di 24 ore

Avvertenze

deve essere evitato il sottodosaggio o il trattamento per un periodo insufficiente in quanto possono determinare lo sviluppo di antibioticoresistenza. L'utilizzo di Wondercef può costituire un rischio per la salute pubblica a causa della diffusione di resistenze antimicrobiche. Wondercef deve essere limitato al trattamento di condizioni cliniche che hanno risposto o che si ritiene possano rispondere scarsamente al trattamento di prima linea. Durante l'uso del prodotto, è necessario attenersi ai regolamenti ufficiali, nazionali e regionali, sull'uso di prodotti antimicrobici. Un impiego più frequente, incluso un utilizzo di tale prodotto diverso dalle istruzioni fornite, può condurre a un aumento della prevalenza di resistenze. Ove possibile, Wondercef deve essere utilizzato esclusivamente sulla base di test di sensibilità. Wondercef è destinato al trattamento di singoli animali. Non utilizzare per la prevenzione di malattie o come parte di programmi sanitari per allevamenti. Il trattamento di gruppi di animali deve essere rigorosamente limitato a epidemie in corso secondo le condizioni d'uso approvate.