Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Vetalgin

MSD Animal Health S.r.l.
Ultimo aggiornamento: 01/02/2021




A cosa serve

Vetalgin è un medicinale veterinario a base del principio attivo Metamizolo Sodico, appartenente alla categoria degli Analgesici FANS e nello specifico Pirazoloni. E' commercializzato in Italia dall'azienda MSD Animal Health S.r.l..

Vetalgin può essere prescritto con Ricetta RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Intervet International B.V.
Concessionario: MSD Animal Health S.r.l.
Ricetta: RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile
Principio attivo: Metamizolo Sodico
Gruppo terapeutico: Analgesici FANS
Forma farmaceutica: fiala iniettabile

Confezioni

Vetalgin soluz. iniett. 1 flacone 100 ml

Principio Attivo

1 ml di soluzione contiene: Principio attivo: Metamizolo sodico monoidrato 500 mg.

Indicazioni

Per il trattamento dei dolori da coliche addominali; affezioni muscolo-scheletriche quali: artriti acute e croniche, forme reumatiche, miositi, tendovaginiti, dolori post-traumatici;nevriti, nevralgie. Trattamento dello spasmo nell'ostruzione esofagea dacorpo estraneo.In particolare nel cavallo come antidolorifico, nel trattamento degli spasmi addominalie per stimolare blandamente la peristalsi in caso di colica e dilatazione gastrica acuta,nella mioglobinuria paralitica e nel tetano (in associazione al siero antitetanico), nel cane in stati febbrili in generale e spasmi addominali e nel suino nelle artriti e sinoviti dei suinetti; affezioni febbrili quali: mastiti gravi, complesso MMA, influenza.

Posologia

Bovini, suini e cani: il prodotto va somministrato per via endovenosa o intramuscolare.Cavalli: il prodotto va somministrato solo per via endovenosa.Bovini: 8 ml/ 100 kg p.v. = 40 mg di metamizolo/kg p.v.Equini: 5 ml/100 kg p.v. = 25 mg di metamizolo/kg p.v.Puledri e vitelli: 5-6,5 ml/ 100 kg p.v. = 25-30 mg di metamizolo/kg p.v.Suini: 10 ml/100 kg p.v. = 50 mg di metamizolo/kg p.v.Cani: 1 ml/10 kg p.v. = 50 mg di metamizolo/kg p.v.Negli stati acuti si consiglia la somministrazione per via endovenosa, altrimenti per via intramuscolare. E' comunque possibile la combinazione delle due. L'iniezione può essere ripetuta anche nell'arco della stessa giornata.

Avvertenze

Per quanto concerne i vitelli soggetti a situazioni gravi di stress (trasporto,disidratazione, digiuno, ecc.), o i suini con una carica parassitaria elevata, utilizzare solo conformemente alla valutazione del rapporto rischio/beneficio da parte del Medico Veterinario.Precauzioni speciali per l'impiego negli animali: Quando si prevede una terapia prolungata con metamizolo sodico o la somministrazione di dosi elevate, si deve tenere sotto costante controllo lo stato di crasi ematica dell'animale, poiché potrebbero comparire agranulocitosi o leucopenia.Non somministrare ad animali allergici ai pirazolonici ed a quelli con anomalie ematologiche o al midollo osseo.L´impiego di questo prodotto in animali molto giovani od anziani può comportare dei rischi. Nel caso in cui tale impiego in queste categorie non possa essere evitato,occorre attuare un attento monitoraggio clinico.Evitare la contemporanea somministrazione di farmaci potenzialmente nefrotossici.