UniversitÓ degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Versican Plus DHPPi

Zoetis Italia S.r.l.
Ultimo aggiornamento: 04/01/2021




A cosa serve

Versican Plus DHPPi Ŕ un medicinale veterinario a base del principio attivo Vaccino Cimurro Per Cane Vl+vaccino Epatite Contag. Canina Vl+vaccino Parainfluenza Canina Vl + Vaccino Parvovirosi Canina Vivo, appartenente alla categoria degli Vaccini e nello specifico Vaccini virali vivi. E' commercializzato in Italia dall'azienda Zoetis Italia S.r.l..

Versican Plus DHPPi pu˛ essere prescritto con Ricetta RNRV - ricetta medica in copia unica non ripetibile.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Zoetis Belgium SA
Concessionario: Zoetis Italia S.r.l.
Ricetta: RNRV - ricetta medica in copia unica non ripetibile
Principio attivo: Vaccino Cimurro Per Cane Vl+vaccino Epatite Contag. Canina Vl+vaccino Parainfluenza Canina Vl + Vaccino Parvovirosi Canina Vivo
Gruppo terapeutico: Vaccini
Forma farmaceutica: soluzione

Confezioni

Versican Plus DHPPi sc 25 flaconi liofilizzato + 25 flaconi sospensione per cani

Principio Attivo

Per dose da 1 ml:
Principi attivi:Liofilizzato (vivo attenuato)
Virus del cimurro canino, ceppo CDV Bio 11/A Minimo 10[5:3,1] DICT[6:50]* Massimo 10[5:5,1] DICT[6:50]; Adenovirus canino tipo 2, ceppo CAV-2 Bio 13 Minimo 10[5:3,6] DICT[6:50]* Massimo 10[5:5,3]DICT[6:50]; Parvovirus canino tipo 2b,ceppo CPV-2b Bio 12/B Minimo 10[5:4,3] DICT[6:50]* Massimo 10[5:6,6] DICT[6:50] Virus della parainfluenza canina tipo 2,ceppo CPiV-2 Bio 15 Minimo 10[5:3,1] DICT[6:50]* Massimo 10[5:5,1] DICT[6:50].

Indicazioni

Immunizzazione attiva dei cani a partire dalle 6 settimane di etÓ:
per prevenire la mortalitÓ ed i segni clinici causati dal virus del cimurro canino,
per prevenire la mortalitÓ ed i segni clinici causati da adenovirus canino tipo 1,
per prevenire i segni clinici e ridurre l'escrezione virale causata da adenovirus canino tipo 2,
per prevenire i segni clinici, la leucopenia e l'escrezione virale causata dal parvovirus canino, e per prevenire i segni clinici (scolo nasale e oculare) e ridurre l'escrezione virale causata dal virus della parainfluenza canina.
Insorgenza dell'immunitÓ:
3 settimane dopo la prima vaccinazione per CDV, CAV, CPV, e
3 settimane dopo il completamento della vaccinazione primaria per CPiV.
Durata dell'immunitÓ: Almeno tre anni a seguito della vaccinazione primaria per il virus del cimurro canino, l'adenovirus canino di tipo 1, l'adenovirus canino di tipo 2 e il parvovirus canino. La durata dell'immunitÓ contro CAV-2 non Ŕ stata stabilita tramite challenge. E' stato dimostrato che 3 anni dopo la vaccinazione sono ancora presenti anticorpi contro CAV-2. Si considera una risposta immunitaria protettiva contro CAV-2 associato a malattie respiratorie per una durata di almeno 3 anni. Almeno un anno dopo la vaccinazione primaria per il virus della parainfluenza canina.

Posologia

Uso sottocutaneo.
Schema di vaccinazione primaria:
Due dosi di Versican Plus DHPPi a distanza di 3-4 settimane l'una dall'altra a partire dalle 6 settimane di etÓ.
Leptospira:
Se si richiede protezione contro la Leptospira, i cani possono essere vaccinati con due dosi di Versican Plus DHPPi miscelate con Versican Plus L4 a distanza di 3-4 settimane l'una dall'altra a partire dalle 6 settimane di etÓ. Il contenuto di un singolo flacone di Versican Plus DHPPi deve essere ricostituito con il contenuto di un singolo flacone di Versican Plus L4 (invece del solvente). Una volta miscelati, il contenuto del flacone deve apparire di colore dal biancastro al giallastro con una leggera opalescenza. I vaccini miscelati devono essere somministrati immediatamente per via sottocutanea.
Rabbia:
Se si richiede protezione contro la rabbia:
Prima dose: Versican Plus DHPPi a partire dalle 8-9 settimane di etÓ. Seconda dose: Versican Plus DHPPi miscelato con Versiguard Rabies a distanza di 3-4 settimane dopo ma non prima delle 12 settimane di etÓ. Il contenuto di un singolo flacone di Versican Plus DHPPi deve essere ricostituito con il contenuto di un singolo flacone di Versiguard Rabies (invece del solvente). Una volta miscelati, il contenuto del flacone deve apparire di colore dal rosa/rosso al giallastro con una leggera opalescenza. I vaccini miscelati devono essere somministrati immediatamente per via sottocutanea. L'efficacia della frazione rabbia Ŕ dimostrata dopo una singola dose a partire dalle 12 settimane di etÓ in studi di laboratorio. Tuttavia, in studi di campo, il 10% dei cani siero-negativi non ha mostrato sieroconversione (> 0,1 UI/ml) 3-4 settimane dopo la singola vaccinazione primaria contro la rabbia. Un altro 17% non ha raggiunto il titolo di 0,5 UI/ml di anticorpi della rabbia richiesto per l'ingresso in alcuni paesi non facenti parte dell'Unione Europea. In caso di viaggio verso aree a rischio o per viaggi al di fuori dell'Unione Europea, ilmedico veterinario pu˛ scegliere di utilizzare una vaccinazione primaria in due dosi includendo la rabbia, oppure una vaccinazione aggiuntiva contro la rabbia dopo 12 settimane. In caso di necessitÓ, i cani di etÓ inferiore alle 8 settimane possono essere vaccinati in quanto la sicurezza di questo medicinale Ŕ stata dimostrata in cani di 6 settimane di etÓ.
Schema di ri-vaccinazione:
Una singola dose di Versican Plus DHPPi da somministrare ogni 3 anni. La ri-vaccinazione annuale Ŕ richiesta per la parainfluenza, pertanto una singola dose del vaccino compatibile Versican Plus Pi pu˛ essere somministrata annualmente come richiesto.

Avvertenze

Ricostituire asetticamente il liofilizzato con il solvente. Agitare bene e somministrare immediatamente l'intero contenuto (1 ml) del prodotto ricostituito. Vaccino ricostituito: di colore da biancastro a giallastro con una leggera opalescenza.
Avvertenze speciali per ciascuna specie di destinazione:
Una buona risposta immunitaria dipende da un sistema immunitario completamente funzionante. La risposta del sistema immunitario dell'animale pu˛ essere compromessa da diversi fattori tra cui condizioni di salute non buone, stato nutrizionale, fattori genetici, terapia concomitante e stress. Le risposte immunologiche ai componenti CDV, CAV e CPV del vaccino possono essere ritardate a causa dell'interferenza con gli anticorpi di origine materna. Tuttavia, il vaccino ha dimostrato di essere protettivo verso challenge virulento in presenza di anticorpi di origine materna nei confronti di CDV, CAV e CPV a livelli uguali o superiori a quelli che si potrebbero rilevare in condizioni di campo. In situazioni in cui si prevedono livelli molto alti di anticorpo di origine materna, il protocollo di vaccinazione deve essere pianificato di conseguenza.