transparent
UniversitÓ degli Studi di MilanoFederazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Ts 11

Ultimo aggiornamento: 22/03/2021




A cosa serve

Ts 11 Ŕ un medicinale veterinario a base del principio attivo Vaccino Mycoplasma Gallisepticum Vivo, appartenente alla categoria degli Vaccini e nello specifico Vaccini batterici vivi. E' commercializzato in Italia dall'azienda Boehringer Ingelheim Italia S.p.A..

Ts 11 pu˛ essere prescritto con Ricetta RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Boehringer Ingelheim Italia S.p.A.
Concessionario: Boehringer Ingelheim Italia S.p.A.
Ricetta: RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile
Principio attivo: Vaccino Mycoplasma Gallisepticum Vivo
Gruppo terapeutico: Vaccini
Forma farmaceutica: flaconi iniettabili

Confezioni

Ts 11 flacone 30 ml (1000 dosi) in polietilene

Principio Attivo

ogni dose (0,03 ml) di vaccino contiene: Mycoplasma gallisepticum, ceppo mutante, termosensibile, MG (ts-11), con titolo non inferiore a 10[5:7,4]CCU
CCU: unitÓ di conteggio colorate.

Indicazioni

immunizzazione attiva per la profilassi delle infezioni da Mycoplasma gallisepticum delle pollastre destinate alla produzione di uova da consumo. Prove in laboratorio hanno dimostrato che la protezione immunitaria conferita dal vaccino inizia 2 settimane dopo la vaccinazione e dura per 40 settimane circa. Prove in campo hanno dimostrato che il vaccino, somministrato a pollastre future ovaiole da uova da consumo, protegge dalle conseguenze delle infezioni da Mycoplasma gallisepticum, in particolare quelle riguardanti il calo della deposizione.

Posologia

1 dose/capo (0,03 ml) di vaccino, scongelato, per via oculare.
PROGRAMMA VACCINALE: Pollastre destinate alla produzione di uova da consumo: una vaccinazione a 9-14 settimane di etÓ.
Assicurarsi di vaccinare un numero di animali corrispondenti al numero di dosi contenute nel flacone di vaccino; Non porre il vaccino scongelato vicino a fonti di calore; In assenza di studi di compatibilitÓ non miscelare con altri vaccini o medicinali veterinari; Per la preparazione e la somministrazione del vaccino adottare le usuali precauzioni di asepsi; ╚ necessario adottare adeguate misure veterinarie e fitosanitarie per evitare la diffusione alle specie sensibili.

Avvertenze

precauzioni speciali per l'impiego negli animali: vaccinare solo animali sani; Non usare in uccelli in ovodeposizione e/o nelle 4 settimane precedenti l'inizio del periodo di deposizione; La somministrazione di dieci dosi di vaccino non provoca nessun effetto secondario, indesiderato; Non sono disponibili informazioni sulla sicurezza e l'efficacia dell'uso concomitante di questo vaccino con altri.