transparent
UniversitÓ degli Studi di MilanoFederazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Taf 25%

Ultimo aggiornamento: 29/03/2021




A cosa serve

Taf 25% Ŕ un medicinale veterinario a base del principio attivo Tiamfenicolo, appartenente alla categoria degli Antibatterici cloramfenicolici e nello specifico Amfenicoli. E' commercializzato in Italia dall'azienda Chemifarma S.p.A..

Taf 25% pu˛ essere prescritto con Ricetta RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Chemifarma S.p.A.
Concessionario: Chemifarma S.p.A.
Ricetta: RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile
Principio attivo: Tiamfenicolo
Gruppo terapeutico: Antibatterici cloramfenicolici
Forma farmaceutica: granulato

Confezioni

Taf 25% os soluzione 1000 ml
Taf 25% os soluzione 5000 ml
Taf 25% os soluzione 80 ml

Principio Attivo

ogni ml contiene: Tiamfenicolo 250 mg

Indicazioni

pollo da carne: trattamento delle malattie batteriche dell'apparato respiratorio ed intestinale, nella malattia cronica respiratoria e nella corizza aviare, sostenute in particolare da microorganismi Gram-positivi, Gram-negativi, ricketsie, micoplasmi e clamidie (Mycoplasma spp., Pasteurellaspp., Staphylococcus spp., Salmonella spp., Ornithobacterium rhinotracheale, Clostridium perfrigens). Tacchino: infezioni sostenute da Salmonella spp, Pasteurella multocida, Ornithobacterium rhinotracheale, Staphylococcus aureus, Clostridium perfringens, Mycoplasma gallisepticum,Mycoplasma synoviae, Mycoplasma meleagridis: infezioni sostenute da microorganismi sensibili, quali Riemerella anatipestifer, P. multocida, Mycoplasma spp. , Clostridium perfringens, Staphylococcus aureus, Salmonella spp. Per le specie anatra e oca, il prodotto va somministrato dopo identificazione degli agenti patogeni.

Posologia

il prodotto va somministrato per via orale in acqua di bevanda, secondo le indicazioni del medico veterinario avendo cura di non superare la posologia in mg di principio attivo/kg di p.v giornaliera autorizzata. Determinare il peso corporeo accuratamente al fine di assicurare il giusto dosaggio. Diluire accuratamente nell'acqua da bere al seguente dosaggio:1,6-2,0 ml di TAF 25%/10 kg p.v. (equivalenti a 40-50 mg di tiamfenicolo/kg p.v.), pari circa 80-125 ml/100 litri di acqua, per 3-5 giorni consecutivi. Togliere dagli abbeveratoi l'acqua non medicata e somministrare quella medicata per il tempo indicato. Al termine del periodo di terapia ripristinare la bevanda non medicata. Sarebbe opportuno lasciare assetare gli animali per qualche ora prima di somministrare la bevanda medicata. E' opportuno che l'acqua medicata con TAF 25% venga rinnovata ogni 12 ore per tutto il tempo di terapia.

Avvertenze

l'assunzione del medicinale da parte degli animali pu˛ essere alterata a seguito della malattia. Per i soggetti che presentano un'assunzione ridotta di acqua eseguire il trattamento per via parenterale utilizzando un idoneo prodotto iniettabile su consiglio del medico veterinario. L'utilizzo ripetuto o protratto va evitato, migliorando le prassi di gestione dell'allevamento e mediante pulizia e disinfezione degli ambienti.
Precauzioni speciali per l'impiego negli animali: l'uso del medicinale veterinario nel pollame deve essere conforme al Regolamento CE 1177/2006 della Commissione. A causa di possibili variazioni nel tempo e geografiche della sensibilitÓ delle specie microbiche target al tiamfenicolo si raccomanda di effettuare l'esame batteriologico e test di sensibilitÓ. L'uso inappropriato del prodotto potrebbe incrementare la prevalenza ai germi resistenti al tiamfenicolo. Non lasciare a disposizione di altri animali l'acqua