UniversitÓ degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Sulfaprim

Ultimo aggiornamento: 04/11/2019




A cosa serve

Sulfaprim Ŕ un medicinale veterinario a base del principio attivo Sulfadimetoxina + Trimetoprim, appartenente alla categoria degli Sulfamidici e nello specifico Associazioni di sulfonamidi con trimetoprim, inclusi i derivati. E' commercializzato in Italia dall'azienda A.T.I. Azienda Terapeutica Veterinaria S.r.l..

Sulfaprim pu˛ essere prescritto con Ricetta RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Fatro Industria Farmaceutica Veterinaria S.p.A.
Concessionario: A.T.I. Azienda Terapeutica Veterinaria S.r.l.
Ricetta: RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile
Principio attivo: Sulfadimetoxina + Trimetoprim
Gruppo terapeutico: Sulfamidici
Forma farmaceutica: flaconi iniettabili

Confezioni

Sulfaprim im ev 250 ml

Principio Attivo

1 ml: sulfadimetossina sodica 200 mg pari a sulfadimetossina 186,78 mg, trimethoprim 40 mg

Indicazioni

polmoniti, broncopolmoniti, bronchiti, enteriti, gastroenteriti, peritoniti, metriti, mastiti, colibacillosi, adenite equina, setticemie, flemmoni, ascessi, ferite, trattamenti pre e post-operatori. In genere, in tutte le infezioni da germi Gram-positivi e Gram-negativi sensibili all'associazione sulfamidico-trimethoprim.

Posologia

bovini, equini e suini: 10-20 ml ogni 100 kg di p.v. al giorno. Cani e gatti: 1-2 ml ogni 10 kg di p.v. al giorno, pari a 24-48 mg dell'associazione sulfadimetossina sodica + trimethoprim/kg di p.v. al giorno. Ripetere a giudizio del medico veterinario.

Avvertenze

dopo la somministrazione, gli animali trattati devono avere libero accesso all'acqua di bevanda. Il preparato pu˛ essere associato ad antibiotici battericidi (es.: beta-lattamici, aminoglicosidi).