Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Spasmium Vet

Ecuphar Italia S.r.l.
Ultimo aggiornamento: 03/11/2020




A cosa serve

Spasmium Vet è un medicinale veterinario a base del principio attivo Scopolamina Butilbromuro + Metamizolo Sodico, appartenente alla categoria degli VETERINARI. VARI... e nello specifico Belladonna e derivati in associazione con analgesici. E' commercializzato in Italia dall'azienda Ecuphar Italia S.r.l..

Spasmium Vet può essere prescritto con Ricetta RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Richter Pharma AG
Concessionario: Ecuphar Italia S.r.l.
Ricetta: RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile
Principio attivo: Scopolamina Butilbromuro + Metamizolo Sodico
Gruppo terapeutico: VETERINARI. VARI...
Forma farmaceutica: soluzione

Confezioni

Spasmium Vet 500 mg/ml + 4 mg/ml soluzione ineittabile 1 flaconcino da 100 ml

Principio Attivo

1 ml contiene: metamizolo sodico monoidrato 500,0 mg (equivalenti a 443 mg di metamizolo), butilbromuro di joscina 4,0 mg (equivalenti a 2,76 mg di joscina).

Indicazioni

cavalli, bovini, suini, cani: trattamento degli spasmi o dell'aumento sostenuto del tono della muscolatura liscia del tratto gastrointestinale o degli organi di escrezione delle urine e della bile, associato a dolore. Solo nei cavalli: coliche spastiche. Solo nei bovini, suini e cani: terapia di supporto della diarrea acuta.

Posologia

cavalli, bovini: uso endovenoso; suini:uso intramuscolare; cani: uso endovenoso o intramuscolare.
Posologia: cavalli: 25 mg di metamizolo sodico monoidrato/kg di peso corporeo e 0,2 mg di butilbromuro di joscina/kg di peso corporeo (cioè 2,5 ml per 50 kg); bovini: 40 mg di metamizolo sodico monoidrato/kg di peso corporeo e 0,32 mg di butilbromuro di joscina/kg di peso corporeo (cioè 4 ml per 50 kg); vitelli: 50 mg di metamizolo sodico monoidrato/kg di peso corporeo e 0,4 mg di butilbromuro di joscina/kg di peso corporeo (cioè 1 ml per 10 kg); suini: 50 mg di metamizolo sodico monoidrato/kg di peso corporeo e 0,4 mg di butilbromuro di joscina/kg di peso corporeo (cioè 1 ml per 10 kg); cani: 50 mg di metamizolo sodico monoidrato/kg di peso corporeo e 0,4 mg di butilbromuro di joscina/kg di peso corporeo (cioè 0,1 ml per kg).
Frequenza di trattamento: bovini e vitelli: fino a due volte al giorno per tre giorni; cavalli e suini: iniezione singola; cani: iniezione singola. Se necessario, il trattamento può essere ripetuto dopo 24 ore. Il tappo non deve essere perforato più di 25 volte.

Avvertenze

precauzioni speciali per l'impiego negli animali: a causa del rischio di shock anafilattico, in caso di uso endovenoso le soluzioni contenenti metamizolo devono essere somministrate lentamente.