Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu
menu

Rheumocam

Ultimo aggiornamento: 26/03/2020

BoxAreaRiservataVet

Confezioni

Rheumocam 1,5 mg/ml flacone da 15 ml

A cosa serve

Rheumocam è un medicinale veterinario a base del principio attivo Meloxicam, appartenente alla categoria degli Analgesici FANS e nello specifico Oxicam-derivati. E' commercializzato in Italia dall'azienda Teknofarma S.p.A..

Rheumocam può essere prescritto con Ricetta RRV - ricetta medico-veterinaria in copia unica ripetibile.



Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Chanelle Medical
Concessionario: Teknofarma S.p.A.
Ricetta: RRV - ricetta medico-veterinaria in copia unica ripetibile
Principio attivo: Meloxicam
Gruppo terapeutico: Analgesici FANS
Forma farmaceutica: fiala iniettabile


Principio Attivo

Un ml contiene: meloxicam 1,5 mg.

Indicazioni

Attenuazione dell'infiammazione e del dolore nei disturbi muscolo-scheletrici sia acuti che cronici nei cani.

Posologia

Agitare bene prima dell'uso. Da somministrare mescolato al cibo. Il trattamento iniziale è di una dose singola di 0,2 mg di meloxicam/kg di peso corporeo il primo giorno. Si deve continuare il trattamento una volta al giorno con somministrazione orale (a intervalli di 24 ore) alla dose di mantenimento di 0,1 mg di meloxicam/kg di peso corporeo. Si deve porre particolare attenzione alla accuratezza del dosaggio. La sospensione orale può essere somministrata usando la siringa dosatrice di Rheumocam inclusa nella confezione. La siringa dosatrice si adatta al flacone ed ha una scala in kg/peso corporeo che corrisponde alla dose di mantenimento (cioè 0,1 mg di meloxicam/kg peso corporeo). Perciò, il primo giorno dovrebbe essere somministrato un volume doppio di quello di mantenimento. Una risposta clinica è normalmente riscontrata entro 3-4 giorni. Il trattamento dovrebbe essere sospeso dopo 10 giorni al massimo, se non compaiono miglioramenti clinici.

Avvertenze

Nessuna.
Precauzioni speciali per l'impiego negli animali: evitare di usare su animali disidratati, ipovolemici o ipotesi, poiché vi è un potenziale rischio diaumento della tossicità renale.