UniversitÓ degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Quiflor

Krka d.d. Novo Mesto
Ultimo aggiornamento: 18/03/2021




A cosa serve

Quiflor Ŕ un medicinale veterinario a base del principio attivo Marbofloxacina, appartenente alla categoria degli Antibiotici e nello specifico Fluorochinoloni. E' commercializzato in Italia dall'azienda Krka d.d. Novo Mesto.

Quiflor pu˛ essere prescritto con Ricetta RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Krka d.d. Novo Mesto
Concessionario: Krka d.d. Novo Mesto
Ricetta: RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile
Principio attivo: Marbofloxacina
Gruppo terapeutico: Antibiotici
Forma farmaceutica: fiala iniettabile

Confezioni

Quiflor 20 mg/ml sol. iniett. per bovini, suini e cani 1 flacone 20 ml

Principio Attivo

Marbofloxacina 20 mg/ml.

Indicazioni

Bovini (vitelli pre-ruminanti fino a 100 kg di p.c.): Trattamento delle infezioni respiratorie causate da ceppi sensibili di Pasteurella multocida, Mannheimia haemolytica, e Mycoplasma bovis.
Suini all'ingrasso: Trattamento delle infezioni respiratorie causate da ceppi sensibili di Actinobacillus pleuropneumoniae, Mycoplasma hyopneumoniae, e Pasteurella multocida. Questo medicinale deve essere utilizzato solo a seguito di test di sensibilitÓ.

Posologia

La dose raccomandata Ŕ di 2 mg/ kg al giorno (1 ml/10 kg) in singola iniezione giornaliera per via sottocutanea o intramuscolare nei bovini (la prima iniezione pu˛ essere somministrata anche per via endovenosa) e per via intramuscolare nei suini. La durata del trattamento Ŕ la seguente:
bovini, per via intramuscolare e sottocutanea: da 3 a 5 giorni.
Suini, via intramuscolare: da 3 a 5 giorni.
Per garantire la somministrazione di una dose corretta, il peso corporeo deve essere determinato il pi¨ correttamente possibile, al fine di evitare un sottodosaggio. Il volume somministrato per sito d'inoculo non deve superare 6 ml nei vitelli e 3 ml nei suini.