Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu
menu

Prid Delta

Ultimo aggiornamento: 19/11/2019

BoxAreaRiservataVet



Confezioni

Prid Delta 10 sacchetti da 1 dispositivo

A cosa serve

Prid Delta è un medicinale veterinario a base del principio attivo Progesterone, appartenente alla categoria degli Anticoncezionali e nello specifico Contraccettivi intrauterini. E' commercializzato in Italia dall'azienda Ceva Salute Animale S.p.A..

Prid Delta può essere prescritto con Ricetta RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile.



Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Ceva Sante Animale
Concessionario: Ceva Salute Animale S.p.A.
Ricetta: RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile
Principio attivo: Progesterone
Gruppo terapeutico: Anticoncezionali
Forma farmaceutica: dispositivo intrauterino


Principio Attivo

1,55 g di progesterone per dispositivo.

Indicazioni

per il controllo del ciclo estrale in bovine e manze compresa: sincronizzazione dell'estro in bovine cicliche da usare in combinazione con una prostaglandina (PGF2[7:a]); induzione e sincronizzazione dell'estro in bovine non cicliche da usare in combinazione con una prostaglandina e con la gonadotropina corionica equina (eCG, in passato denominato PMSG).

Posologia

uso vaginale. 1,55 g di progesterone/animale per 7 giorni. Usando un applicatore, inserire un dispositivo nella vagina dell'animale. Il dispositivo intravaginale deve rimanere inserito per 7 giorni. In bovine cicliche, il dispositivo deve essere usato in combinazione con una prostaglandina, iniettata 24 ore prima di rimuovere il dispositivo. In bovine non cicliche, un'iniezione di una prostaglandina deve essere praticata 24 ore prima di rimuovere il dispositivo e un'iniezione di eCG al momento della rimozione. Il dispositivo si intende solo per uso singolo. Procedura di disinfezione: l'applicatore deve essere pulito e disinfettato con una soluzione asettica non irritante prima e dopo l'uso e tra ogni applicazione su ogni singolo animale. Modalità d'uso ed inserimento dell'applicatore: piegare il dispositivo prima di inserirlo nell'applicatore. Assicurarsi che il cordino sia nel solco apposito. Lubrificare leggermente l'estremità dell'applicatore con un lubrificante per uso ostetrico-ginecologico. Pulire la vulva prima di inserire delicatamente l'applicatore nella vagina. Una volta che l'applicatore ha raggiunto il fondo della vagina, liberare il dispositivo facendo pressione sullo stantuffo. Rimuovere delicatamente l'applicatore ed assicurarsi che il cordino del dispositivo fuoriesca dalla vulva. Rimozione: rimuovere 7 giorni dopo l'inserimento tirando delicatamente l'apposito cordino. Fase dell'inseminazione: gli animali devono essere inseminati 56 ore dopo la rimozionedel dispositivo.

Avvertenze

la percentuale di bovine che mostra l'estro entro un dato periodo a seguito di trattamento è di solito maggiore rispetto a bovine non trattate e la successiva fase luteinica ha una durata normale. Tuttavia, il solo trattamento con progesterone, in accordo al regime di somministrazione proposto, non è sufficiente per indurre l'estro e l'ovulazione in tutte le femmine cicliche. Al fine di ottimizzare il protocollo, è consigliabile determinare il ciclo ovarico prima del trattamento con progesterone. Animali in cattive condizioni di salute,sia a causa di malattie, alimentazione inadeguata, in condizioni di stress inutile o per altri fattori, possono avere una carente risposta al trattamento.
Precauzioni speciali per l'impiego negli animali: e' raccomandabile attendere almeno 35 giorni dopo il parto prima di iniziare il trattamento con questo prodotto.