Università degli Studi di MilanoFederazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Prevexxion RN+ HVT+IBD

Boehringer Ingelheim Animal Health Italia S.p.A.
Ultimo aggiornamento: 22/06/2021




A cosa serve

Prevexxion RN+ HVT+IBD è un medicinale veterinario a base del principio attivo Vaccino Morbo Di Marek Ceppo Herpes Di Tacchino Vivo + Vaccino Borsite Infettiva Aviaria Malattia Di Gumboro Vivo, appartenente alla categoria degli Vaccini e nello specifico Vaccini virali vivi. E' commercializzato in Italia dall'azienda Boehringer Ingelheim Animal Health Italia S.p.A..

Prevexxion RN+ HVT+IBD può essere prescritto con Ricetta RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Boehringer Ingelheim Vetmedica GmbH
Concessionario: Boehringer Ingelheim Animal Health Italia S.p.A.
Ricetta: RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile
Principio attivo: Vaccino Morbo Di Marek Ceppo Herpes Di Tacchino Vivo + Vaccino Borsite Infettiva Aviaria Malattia Di Gumboro Vivo
Gruppo terapeutico: Vaccini
Forma farmaceutica: sospensione

Confezioni

Prevexxion RN+ HVT+IBD concentrato e solvente per sospensione iniettabile per polli 1 fiala 1000 dosi
Prevexxion RN+ HVT+IBD concentrato e solvente per sospensione iniettabile per polli 1 fiala 2000 dosi

Principio Attivo

ciascuna dose da 0,2 ml della sospensione di vaccino contiene:
Virus vivo ricombinante della malattia di Marek (MD), associato a cellule, sierotipo 1, ceppo RN1250: da 2,9 a 3,9 log10 UFP*
Herpesvirus di tacchino vivo ricombinante (HVT), associato a cellule, che esprime la proteina VP2 del virus della bursite infettiva (IBD), ceppo vHVT013-69: da 3,6 a 4,4 log10 UFP*
*UFP: unità formanti placca.

Indicazioni

per l'immunizzazione attiva dei pulcini di un giorno di età: per prevenire la mortalità e i segni clinici e ridurre le lesioni causate dal virus MD (incluso il virus MD molto virulento), e per prevenire la mortalità e i segni clinici e le lesioni causate dal virus IBD (noto anche come virus della malattia di Gumboro).
Inizio dell'immunità: MD: 5 giorni dopo la vaccinazione. IBD: 14 giorni dopo la vaccinazione.
Durata dell'immunità: MD: Una sola vaccinazione è in grado di conferire protezione durante tutto il periodo a rischio di infezione. IBD: 10 settimane dopo la vaccinazione.

Posologia

una singola iniezione di 0,2 ml per pulcino di un giorno di età. Il vaccino deve essere somministrato mediante iniezione sottocutanea nel collo. Preparazione della sospensione del vaccino: Indossare guanti, occhiali e stivali protettivi durante le operazioni di scongelamento ed apertura della fiala. La manipolazione dell'azoto liquido deve avvenire in ambiente ben ventilato. La preparazione del vaccino deve essere pianificata prima che le fiale vengano prelevate dall'azoto liquido. La quantità esatta di fiale di vaccino e la quantità necessaria di solvente devono essere calcolate prima secondo la tabella fornita di seguito come esempio:
Sacca di solvente: 1 sacca da 200 ml di solvente; Numero di fiale di vaccino: 1 fiala contenente 1.000 dosi
Sacca di solvente: 1 sacca da 400 ml di solvente; Numero di fiale di vaccino: 2 fiale contenenti 1.000 dosi cad. oppure 1 fiala contenente 2.000 dosi
Sacca di solvente: 1 sacca da 800 ml di solvente; Numero di fiale di vaccino: 4 fiale contenenti 1.000 dosi cad. oppure 2 fiale contenenti 2.000 dosi cad. oppure 1 fiala contenente 4.000 dosi.
Estrarre dal contenitore di azoto liquido solo le fiale da utilizzare immediatamente. Scongelare rapidamente il contenuto delle fiale mediante agitazione delicata in acqua a temperatura di 25 °C–30 °C. Il processo di scongelamento non deve superare i 90 secondi. Procedere immediatamente alla fase successiva. Subito dopo lo scongelamento, asciugare le fiale con un tovagliolo di carta pulito e quindi aprire le fiale tenendole a debita distanza dal viso (al fine di prevenire rischio di lesioni nel caso la fiala si rompa). Selezionare una siringa sterile di dimensioni adeguate per prelevare il vaccino da tutte le fiale scongelate, e collegarla ad un ago di 18 G o di diametro maggiore. 4 Rimuovere l'involucro esterno presente sulla sacca del solvente, e quindi inserire delicatamente l'ago della siringa attraverso il setto di uno dei tubi di collegamento della sacca e prelevare 2 ml di solvente. Quindi, aspirare nella siringa l'intero contenuto di tutte le fiale scongelate. A tale scopo, prelevare lentamente il contenuto di ciascuna fiala inclinando delicatamente la fiala in avanti ed inserire la punta dell'ago nel fondo della fiala, mantenendo il bordo smussato della punta dell'ago rivolto verso il basso. Continuare fino a quando tutto il vaccino viene asportato dalla fiala. Trasferire il contenuto della siringa nella sacca del solvente (non utilizzare nel caso il solvente non si presenti limpido). Miscelare delicatamente il vaccino nella sacca del solvente muovendo la sacca avanti e indietro. È importante sciacquare le fiale e le punte delle fiale. A tale scopo, prelevare con la siringa un piccolo volume di solvente contenente il vaccino. Quindi riempire lentamente, con lo stesso, i corpi e le punte delle fiale. Prelevare il contenuto dai corpi e dalle punte delle fiale e iniettarlo nuovamente nella sacca del solvente. Ripetere questa operazione di risciacquo una volta. Ripetere le operazioni di scongelamento, apertura, trasferimento e risciacquo per il numero appropriato di fiale da diluire nella sacca del solvente. Il vaccino è pronto per l'uso e deve essere miscelato con leggera agitazione e utilizzato immediatamente. Durante la vaccinazione, agitare delicatamente e frequentemente la sacca per assicurarsi che il vaccino rimanga distribuito in modo omogeneo. Il vaccino è una sospensione iniettabile limpida di colore rosso-arancio da utilizzare entro due ore. Non congelare il vaccino in nessun caso. Non riutilizzare i contenitori aperti del vaccino.

Avvertenze

vaccinare solo animali sani. I polli con anticorpi di origine materna contro la malattia di Marek (MD), quando vaccinati con questo medicinale veterinario, possono mostrare una ritardata insorgenza dell'immunità nei confronti della bursite infettiva (IBD).
Precauzioni speciali per l'impiego negli animali: Per la somministrazione del vaccino adottare le usuali precauzioni di asepsi. Poiché il vaccino è vivo, entrambi i ceppi vaccinali possono essere escreti da polli vaccinati. È stato dimostrato che il ceppo vaccinale RN1250 non si diffonde in condizioni sperimentali. Il ceppo vaccinale vHVT013-69 può essere diffuso a polli e tacchini non vaccinati. Devono essere adottate 5 misure veterinarie e di allevamento adeguate per evitare la diffusione dei ceppi vaccinali a polli, tacchini non vaccinati e ad altre specie sensibili.

Tempi di sospensione

zero giorni.