Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Prednicortone

Ultimo aggiornamento: 24/08/2020

BoxAreaRiservataVet



Confezioni

Prednicortone 20 mg 30 compresse (3 blister da 10)

A cosa serve

Prednicortone è un medicinale veterinario a base del principio attivo Prednisolone, appartenente alla categoria degli Corticosteroidi e nello specifico Glicocorticoidi. E' commercializzato in Italia dall'azienda Dechra Veterinary Products S.r.l..

Prednicortone può essere prescritto con Ricetta RRV - ricetta medico-veterinaria in copia unica ripetibile.



Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Le Vet Beheer B.V.
Concessionario: Dechra Veterinary Products S.r.l.
Ricetta: RRV - ricetta medico-veterinaria in copia unica ripetibile
Principio attivo: Prednisolone
Gruppo terapeutico: Corticosteroidi
Forma farmaceutica: compressa


Principio Attivo

1 compressa contiene: Prednisolone 5 - 20 mg.

Indicazioni

per il trattamento sintomatico o come trattamento aggiuntivo delle malattie iinfiammatorie e immuno-mediate nei cani e nei gatti.

Posologia

per somministrazione orale. La dose e la durata totale del trattamentovengono stabilite individualmente dal veterinario in base alla gravità dei sintomi. Deve essere usata la minima dose efficace. Dose iniziale: 0,5-4 mg per kg di peso corporeo al giorno.Per un trattamento prolungato: Una volta ottenuto l'effetto dopo un periodo di somministrazione giornaliera, la dose deve essere ridotta fino a raggiungere la minima dose efficace La dose va ridotta con una terapia a giorni alterni e/o dimezzando la dose a intervalli di 5-7 giorni fino a raggiongere la minima dose efficace.

Avvertenze

con la somministrazione di corticoidi si intende migliorare i segni clinici piuttosto che trattare la malattia. Il trattamento deve essere combinato con il trattamento della malattia di base e/o con il controllo dell'ambiente.
Precauzioni speciali per l'impiego negli animali: in presenza di un'infezione batterica, il prodotto deve essere usato in associazione a un'idonea terapia antibiotica. In considerazione delle proprietà farmacologiche del prednisolone, occorre particolare cautela quando si usa il medicinale veterinario in animali con sistema immunitario indebolito. I corticoidi come il prednisolone potenziano il catabolismo proteico. Il prodotto deve quindi essere somministrato con cautela negli animali anziani o malnutriti. I corticoidi come il prednisolone devono essere usati con cautela nei pazienti ipertesi. Le dosi farmacologicamente attive possono indurre atrofia nella corteccia surrenale, con conseguente insufficienza surrenalica, che può manifestarsi in particolare dopo la sospensione del trattamento con corticosteroidi. L'insufficienza surrenalica può essere limitata con una terapia a giorni alterni, se fattibile. La somministrazione deve essere ridotta e sospesa gradualmente per non far precipitare l'insufficienza surrenalica (vedere paragrafo ‘Posologia per ciascuna specie, via e modalità di somministrazione').