Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu
menu

Pracetam Solubile

Ultimo aggiornamento: 16/03/2020

BoxAreaRiservataVet



Confezioni

Pracetam Solubile 200 mg/g os sacco 5 kg

A cosa serve

Pracetam Solubile è un medicinale veterinario a base del principio attivo Paracetamolo, appartenente alla categoria degli Antipiretici, Analgesici FANS e nello specifico Anilidi. E' commercializzato in Italia dall'azienda Ceva Salute Animale S.p.A..

Pracetam Solubile può essere prescritto con Ricetta RNRV - ricetta medica in copia unica non ripetibile.



Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Ceva Salute Animale S.p.A.
Concessionario: Ceva Salute Animale S.p.A.
Ricetta: RNRV - ricetta medica in copia unica non ripetibile
Principio attivo: Paracetamolo
Gruppo terapeutico: Antipiretici, Analgesici FANS
Forma farmaceutica: granulato


Principio Attivo

1 g di prodotto contiene paracetamolo 200 g.

Indicazioni

trattamento degli stati febbrili nei suini affetti da sindrome influenzale.

Posologia

15 g di prodotto/100 kg di peso vivo/die disciolto nell'acqua di bevanda (pari a 30 mg/kg peso vivo/die di paracetamolo). La durata del trattamento è di 5 giorni consecutivi.

Avvertenze

in presenza di infezioni batteriche concomitanti la clearance e la metabolizzazione epatica del paracetamolo potrebbero essere ridotte. Gli animali in condizioni generali precarie devono essere trattati per via parenterale. Evitare la contemporanea somministrazione di farmaci nefrotossici o gastrolesivi. Adottando consueti procedimenti di preparazione o di somministrazione dei prodotti non sono necessarie particolari precauzioni per l'operatore. Tuttavia è buona norma evitare il contatto e l'inalazione. Tenere fuori dalla portata dei bambini. Nessuna interazione è conosciuta con antibatterici abitualmente usati nei suini. L'uso concomitante deve essere valutato caso per caso. Utilizzare solo dopo la valutazione positiva del rapporto rischio/beneficio da parte del medico veterinario responsabile. Non superare le dosi indicate. Fonti bibliografiche riportano che il paracetamolo è ben tollerato a livello renale a seguito di somministrazione di singolo bolo orale contenente 3 volte la dose terapeutica. Non sono conosciute incompatibilità.