Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu
menu

Poulvac Ib Qx

Ultimo aggiornamento: 04/12/2019

BoxAreaRiservataVet



Confezioni

Poulvac Ib Qx sosp. spray 10 flaconi 2000 dosi

A cosa serve

Poulvac Ib Qx è un medicinale veterinario a base del principio attivo Vaccino Bronchite Infettiva Aviaria Vivo Liofilizzato, appartenente alla categoria degli Vaccini e nello specifico Vaccini virali vivi. E' commercializzato in Italia dall'azienda Zoetis Italia S.r.l..

Poulvac Ib Qx può essere prescritto con Ricetta RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile.



Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Zoetis Italia S.r.l.
Concessionario: Zoetis Italia S.r.l.
Ricetta: RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile
Principio attivo: Vaccino Bronchite Infettiva Aviaria Vivo Liofilizzato
Gruppo terapeutico: Vaccini
Forma farmaceutica: fiala iniettabile


Principio Attivo

una dose contiene: Virus vivo attenuato della Bronchite Infettiva Aviare, ceppo L1148 10[5:3,0] –10[5:5,0] EID[6:50]*.
* EID[6:50] = dose infettante il 50% degli embrioni.

Indicazioni

per l'immunizzazione attiva dei polli al fine di ridurre i sintomi respiratori della Bronchite Infettiva causata dalle varianti QX-like del virus della Bronchite Infettiva.Insorgenza dell'immunità: 3 settimane dopo la vaccinazione. Durata dell'immunità: 63 giorni dopo la vaccinazione.

Posologia

polli da carne: una dose di vaccino a partire da 1 giorno di età tramite vaccinazione spray. Future galline ovaiole o riproduttori: una dose di vaccino a partire da 7 giorni di età tramite vaccinazione spray.

Avvertenze

Poulvac IB QX può essere utilizzato nella maggior parte delle apparecchiature spray. L'apparecchiatura deve fornire spray a gocce grosse (gocce maggiori di 100 µm). La distanza tra l'erogatore dello spray e l'animale dipende dal tipo di apparecchiatura spray utilizzata. Si raccomanda di consultare le istruzioni del produttore dell'apparecchiatura spray prima dell'uso. Anche i volumi di risospensione variano in base al tipo di apparecchiatura spray utilizzata Il volume di risospensione raccomandato è tra 0,15 e 0,5 ml per singola dose. Rimuovere il sigillo in alluminio dal flacone del vaccino. Per sciogliere il vaccino liofilizzato, il tappo di gomma deve essere rimosso quando il flacone è immerso in un contenitore graduato in plastica contenente 1 litro di acqua fresca pulita. Riempire a metà il flacone con acqua, riposizionare il tappo ed agitare per dissolvere qualsiasi residuo di vaccino. Il vaccino concentrato deve essere poi aggiunto all'acqua del serbatoio spray e accuratamente miscelato. Somministrare il vaccino preparato con il rapporto di una dose per ciascun soggetto.
Avvertenze speciali per l'impiego negli animali: il virus vaccinale è in grado di diffondere agli uccelli a contatto per almeno 14 giorni dopo la vaccinazione, pertanto si deve fare particolare attenzione a separare i soggetti vaccinati da quelli non vaccinati. Si devono prendere misure precauzionali per prevenire la diffusione alla fauna selvatica. Si consiglia pulizia e disinfezione dei locali dopo la vaccinazione. Questo vaccino dovrebbe essere utilizzato solo dopo aver stabilito la rilevanza epidemiologica del ceppo variante IBV QX-like. È importante evitare l'introduzione del virus vaccinale IB QX nei locali in cui il ceppo di tipo selvaggio non è presente. Il vaccino IB QX deve essere somministrato negli incubatoi solamente se sono in atto controlli adeguati per evitare la diffusione del virus vaccinale a polli che saranno trasportati verso gruppi non esposti a virus IB QX. È stato dimostrato che il vaccino fornisce protezione contro la variante QX-like. La protezione verso altri ceppi circolanti di Bronchite Infettiva non è stata studiata. Vaccinare solo animali sani. Tutti i polli dello stesso sito devono essere vaccinati nello stesso momento. Poiché vi è una piccola differenza tra la dose di vaccino efficace e una dose non-efficace, fare attenzione a somministrare la dose corretta.