Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu
menu

Poulvac E.Coli

Ultimo aggiornamento: 04/12/2019

BoxAreaRiservataVet



Confezioni

Poulvac E.Coli spray 1 flac. 10 ml 2500 dosi

A cosa serve

Poulvac E.Coli è un medicinale veterinario a base del principio attivo Vaccino Escherichia Coli Vivo, appartenente alla categoria degli Vaccini e nello specifico Vaccini batterici vivi. E' commercializzato in Italia dall'azienda Zoetis Italia S.r.l..

Poulvac E.Coli può essere prescritto con Ricetta RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile.



Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Zoetis Belgium SA
Concessionario: Zoetis Italia S.r.l.
Ricetta: RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile
Principio attivo: Vaccino Escherichia Coli Vivo
Gruppo terapeutico: Vaccini
Forma farmaceutica: fiala iniettabile


Principio Attivo

una dose = Escherichia coli vivo deleto del gene aroA, tipo O78, Ceppo EC34195: da 5,2x10[5:6] a 9,1x10[5:8] UCF*.
* = Unità Formanti Colonia coltivate in piastre agar soia triptico Liofilizzato color crema. Dopo ricostituzione, sospensione da trasparente a bianco.giallastra e opaca (in base al volume di diluente utilizzato).

Indicazioni

per l'immunizzazione attiva dei polli da carne e pollastre da ovodeposizione/riproduttori per ridurre la mortalità e le lesioni (pericarditi, periepatiti, aerosacculiti) associate ad Escherichia coli sierotipo O78. Insorgenza dell'immunità: 2 settimane dopo la vaccinazione per la riduzione delle lesioni. L'insorgenza dell'immunità per la riduzione della mortalità non è stata stabilita. Durata dell'immunità: dimostrata 8 settimane dopo la vaccinazione per al riduzione delle lesioni e 12 settimane dopo la vaccinazione per al riduzione della mortalità. Uno studio di protezione crociata ha dimostrato la riduzione dell'incidenza e della gravità dell'aerosacculite causata da E.coli sierotipo O1, O2 e O18. Per questi sierotipi non è stata stabilita l'insorgenza e la durata del'immunità.

Posologia

una dose di vaccino a partire dal primo giorno di vita mediante somministrazione spray a gocce grosse.

Avvertenze

non fare trattamenti antibiotici la settimana prima e dopo la vaccinazione perchè i trattamenti antibiotici potrebbero compromettere l'efficacia del vaccino. Non sono disponibili informazioni sull'influenza di elevati livelli di anticorpi di origine materna sull'efficaci. Il ceppo vaccinale può essere rilevato nei tessuti (fegato, cuore) fino a 6 giorni dopo la vaccinazione. Gli uccelli vaccinati possono eliminare il ceppo vaccinale per via fecale fino a 5 settimane dopo la vaccinazione e il vaccino può persistere nell'ambiente fino alla fine del periodo di ingrasso o di allevamento. Pertanto il termine del periodo di ingrasso o di allevamento, si raccomanda di pulire e disinfettare i capannoni in cui è stato somministrato il vaccino. Il ceppo vaccinale si può diffondere tra gli uccelli in contatto. Il ceppo vaccinale può essere identificato per le sue proprietà di crescita in terreni di coltura biologici: mostra una crescita normale su MacConkey e Agar Soia Tripticaseina, mentre non si rilevano colonie nelle piastre senza amminoacidi aromatici (agar minimo). Adottare le normali precauzioni di asepsi durante tutte le procedure di somministrazione, Durante la somministrazione, è raccomandato l'uso di occhiali protettivi, guanti e mascherine da parte dell'operatore. Le persone immunodepresse non devono essere presenti durante la somministrazione del vaccino. Disinfettare le mani e l'apparecchiatura dopo l'uso. Il personale addetto agli animali vaccinati deve seguire i principi generali d'igiente e prestare particolare attenzione nella gestione della lettiera di animali vaccinati di recente. L'immunizzazione deve essere considerata come una componente di un complesso programma di controllo che consideri tutti gli importanti fatti di igiene e salute per avicoli. Non usare in uccelli in ovodeposizione o nelle 6 settimane precedenti l'inizio del periodo di ovodeposizione. Non sono disponibili inormazioni sulla sicurezza ed efficacia di questo vaccino quando utilizzato con altri medicinali veterinari. Pertanto la decisione di utilizzare questo vaccino prima o dopo un altro medicnale veterinario deve essere valutata caso per caso. Non miscelare con altri medicinali veterinari.