Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu
menu

Porcilis Ar-T Df

Ultimo aggiornamento: 03/02/2020

BoxAreaRiservataVet



Confezioni

Porcilis Ar-T Df iniett. flacone pet 50 ml 25 dosi

A cosa serve

Porcilis Ar-T Df è un medicinale veterinario a base del principio attivo Vaccino Bordetella Bronchiseptica Inattivato + Vaccino Pasteurella Multocida Inattivato, appartenente alla categoria degli Vaccini e nello specifico Vaccini batterici inattivati (inclusi Mycoplasma, Toxoide, Clamydia). E' commercializzato in Italia dall'azienda MSD Animal Health S.r.l..

Porcilis Ar-T Df può essere prescritto con Ricetta RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile.



Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Intervet International B.V.
Concessionario: MSD Animal Health S.r.l.
Ricetta: RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile
Principio attivo: Vaccino Bordetella Bronchiseptica Inattivato + Vaccino Pasteurella Multocida Inattivato
Gruppo terapeutico: Vaccini
Forma farmaceutica: fiala iniettabile


Principio Attivo

ogni dose da 2 ml = proteina dO (derivato di delezione non tossico di Pasteurella multocida tossina dermonecrotica) [7:>] 6,2 log2 titolo TN[5:1], cellule inattivate di Bordetella bronchiseptica [7:>] 4,2 log2 titolo Aggl.[5:2].
[5:1] Titolo medio neutralizzante la tossina ottenuto dopo vaccinazione ripetuta con metà dose nei conigli.
[5:2] titolo medio agglutinante ottenuto dopo una singola vaccinazione con metà dose nei conigli. Adiuvante: dl-alfa-tocoferolo acetato 150 mg

Indicazioni

per la riduzione dei segni clinici di rinite atrofica progressiva nei suinetti mediante immunizzazione passiva orale con il colostro prodotto dalle madri immunizzate attivamente con il vaccino

Posologia

prima dell'uso, lasciare che il vaccino raggiunga la temperatura ambiente. Agitare vigorosamente prima ed a intervalli durante l'uso. Evitare di introdurre contaminanti. Somministrare una dose da 2 ml mediante iniezione intramuscolare ai suini di almeno 18 settimane di età. Il vaccino va somministrato preferibilmente subito dietro l'orecchio. Schema di vaccinazione: Vaccinazione di base: inoculare una dose (2 ml) per suino, seguita da una seconda iniezione 4 settimane dopo la pirma iniezione. La prima vaccinazione deve essere somministrata 6 settimane prima della data prevista per il parto. Rivaccinazione: somministrare una singola inoculazione da una dose (2 ml) 2-4 settimane prima di ciascun parto successivo