Università degli Studi di MilanoFederazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Pneumequine

Equality S.r.l.
Ultimo aggiornamento: 16/06/2022




A cosa serve

Pneumequine è un medicinale veterinario a base del principio attivo Vaccino Rinopolmonite Equina Inattivato, appartenente alla categoria degli Vaccini e nello specifico Vaccini virali inattivati. E' commercializzato in Italia dall'azienda Equality S.r.l..

Pneumequine può essere prescritto con Ricetta RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Boehringer Ingelheim Animal Health Italia S.p.A.
Concessionario: Equality S.r.l.
Ricetta: RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile
Principio attivo: Vaccino Rinopolmonite Equina Inattivato
Gruppo terapeutico: Vaccini
Forma farmaceutica: fiala iniettabile

Confezioni

Pneumequine 1 flacone monodose in vetro

Principio Attivo

1 ml (1 dose) contiene: Subunità del virus della Rinopneumonite Equina (Ceppo Kentucky) q.b. per ottenere nella cavia un titolo in anticorpi sieroneutralizzanti al minimo di 1/20 (1,3 log10).

Indicazioni

Profilassi vaccinale nei confronti della Rinopneumonite Equina. La protezione immunitaria si instaura 14 giorni dopo la vaccinazione di base. La durata dell'immunità indotta dallo schema vaccinale è di 6 mesi.

Controindicazioni

È controindicata l'iniezione intramuscolare nei quarti posteriori.

Posologia

somministrare per via intramuscolare preferibilmente alla base del collo, 1 dose da 1 ml, secondo lo schema seguente: prima vaccinazione: 2 iniezioni a intervallo di 1 mese. 1° richiamo: 6 mesi dopo la 2a iniezione della prima vaccinazione. Richiami ulteriori: ogni 6 mesi. In caso di minaccia epizootica, dev'essere praticato un richiamo a tutto l'effettivo. Nelle giumente riproduttrici, la vaccinazione dev'essere praticata come segue: prima vaccinazione: 2 iniezioni a intervallo di 1 mese. Terza iniezione dopo 6 mesi. Si consiglia di praticare la prima vaccinazione antecedentemente la prima monta. Richiami: a distanza di 6 mesi massimo, 1 anno dalla 2a iniezione, da effettuare all'inizio della metà gestazione. In caso di minaccia epizootica, si consiglia di praticare un richiamo a tutto l'effettivo.

Avvertenze

Vaccinare gli animali in buono stato di salute. Non sono disponibili informazioni relative alla sicurezza ed efficacia sull'uso di questo prodotto con altri vaccini. Si raccomanda quindi di non vaccinare con altri prodotti nei 14 giorni precedenti e seguenti la vaccinazione con questo prodotto. Non miscelare con altri vaccini o medicinali ad azione immunologica. Evitare di vaccinare le giumente sia la settimana precedente che nei 24 giorni seguenti il salto. Non sono disponibili dati relativi al sovradosaggio.
Precauzioni speciali che devono essere adottate dalla persona che somministra il prodotto agli animali: per l'operatore: questo prodotto contiene olio minerale. L'inoculazione/autoinoculazione accidentale può determinare intenso dolore e tumefazione, soprattutto se inoculato in un'articolazione o in un dito, e in rari casi può provocare la perdita del dito colpito se non si ricorre immediatamente alle cure mediche. In caso di autoinoculazione accidentale, anche se di piccole quantità di questo prodotto, rivolgersi immediatamente ad un medico e mostrargli il foglio illustrativo del prodotto. Se il dolore persiste per più di 12 ore dopo l'esame medico, rivolgersi nuovamente al medico.
Per il medico: questo prodotto contiene olio minerale. L'inoculazione accidentale di questo prodotto, anche se in piccole quantità, può determinare evidente tumefazione che potrebbe, per esempio, evolvere in necrosi ischemica e perfino perdita di un dito. Si richiede una immediata ed esperta valutazione di tipo chirurgico e potrebbe essere necessaria una tempestiva incisione e irrigazione del sito d'inoculo, soprattutto se c'è interessamento dei tessuti molli del dito o dei tendini.

Tempi di sospensione

Zero giorni.