Università degli Studi di MilanoFederazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Piresol

Unione Commerciale Lombarda S.p.A.
Ultimo aggiornamento: 13/05/2021




A cosa serve

Piresol è un medicinale veterinario a base del principio attivo Paracetamolo, appartenente alla categoria degli Antipiretici, Analgesici FANS e nello specifico Anilidi. E' commercializzato in Italia dall'azienda Unione Commerciale Lombarda S.p.A..

Piresol può essere prescritto con Ricetta RNRV - ricetta medica in copia unica non ripetibile.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: SP Veterinaria S.A.
Concessionario: Unione Commerciale Lombarda S.p.A.
Ricetta: RNRV - ricetta medica in copia unica non ripetibile
Principio attivo: Paracetamolo
Gruppo terapeutico: Antipiretici, Analgesici FANS
Forma farmaceutica: soluzione

Confezioni

Piresol 300 mg/ml soluzione per uso in acqua da bere per suini 1 fustino da 5 l

Principio Attivo

Ogni ml contiene: Paracetamolo 300,00 mg.

Eccipienti

Alcol benzilico (E1519) 0,01 ml, Azorubina (E-122) 0,025 mg, Macrogol 300, Dimetilacetammide, Saccarina sodica, Acqua purificata.

Indicazioni

Trattamento sintomatico della febbre, che compare come sintomo concomitante a malattie respiratorie di origine virale, in combinazione ad un'adeguata terapia antinfettiva, se necessario.

Controindicazioni

Non usare in casi di ipersensibilità al paracetamolo e a uno qualsiasi degli eccipienti del prodotto. Non usare in animali con gravi deficienze epatiche. Non usare in animali con gravi deficienze renali. Non usare in animali in stato didisidratazione o ipovolemia.

Posologia

Per uso in acqua di bevanda. 30 mg di paracetamolo per kg di peso corporeo al giorno, per 5 giorni, per via orale, somministrati in acqua da bere, equivalenti a 1 ml del medicinale veterinario per 10 kg di peso corporeo al giorno per 5 giorni. Per evitare un dosaggio insufficiente e per garantire un corretto dosaggio, il peso corporeo deve essere determinato nel modo più accurato possibile. L'assunzione di acqua potabile medicata dipende dalle condizioni cliniche degli animali. Al fine di ottenere un dosaggio corretto, la concentrazione del medicinale veterinario nell'acqua potabile deve essere regolata tenendo conto dell'assunzione di acqua. La quantità di ml da aggiungere per litro d'acqua deve calcolarsi nel seguente modo:
ml prodotto/kg p.c./giorno x p.c. medio degli animali singoli (kg) x numero di animali : Consumo totale d'acqua della casa (litri) del giorno precedente
La soluzione deve essere preparata fresca ogni 24 ore. Non deve essere disponibile nessun'altra fonte d'acqua potabile durante il periodo di medicazione.Raccomandazione per lo: La massima solubilità del prodotto in acqua (dolce/dura) a (5 °C/20°C) è di 100 ml / L. Per prima cosa aggiungere la quantità d'acqua necessaria per la preparazione della soluzione finale nel contenitore. Quindi aggiungere il prodotto mentre si agita la soluzione. Per le soluzioni madre e quando si utilizza un dosatore, fare attenzione a non superare la massima solubilità che può essere raggiunta nelle condizioni indicate. Regolare l'impostazione della portata della pompa dosatrice in base alla concentrazione della soluzione madre e all'assunzione di acqua degli animali da trattare.essere raggiunta nelle condizioni indicate. Regolare l'impostazione della portata della pompa dosatrice in base alla concentrazione della soluzione madre e all'assunzione di acqua degli animali da trattare.

Avvertenze

L'effetto antipiretico del medicinale veterinario è atteso 12-24 ore dopo l'inizio del trattamento. L'assunzione di acqua medicata da parte degli animali può essere alterata a seguito della malattia. In caso di assunzione ridotta di acqua gli animali devono essere trattati per via parenterale. In caso d'una etiologia virale e batterica combinata, deve essere somministrata una concomitante terapia antinfettiva idonea.
Precauzioni speciali per l'impiego negli animali: Nessuna.

Tempi di sospensione

carne e visceri: 0 giorni