Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu
menu

Parvoerysin

Ultimo aggiornamento: 27/08/2020

BoxAreaRiservataVet



Confezioni

Parvoerysin emulsione iniettabile 1 flacone da 120 ml contenente 100 ml
Parvoerysin emulsione iniettabile 1 flacone da 50 ml
Parvoerysin emulsione iniettabile 1 flacone da 60 ml contenente 50 ml

A cosa serve

Parvoerysin è un medicinale veterinario a base del principio attivo Vaccino Mal Rosso Del Suino Inattivato + Vaccino Parvovirosi Inattivato Per Il Suino, appartenente alla categoria degli Vaccini e nello specifico Vaccini virali e batterici inattivati. E' commercializzato in Italia dall'azienda TREI - Industria Italiana Integratori S.p.A. a LIVISTO company.

Parvoerysin può essere prescritto con Ricetta RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile.



Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: TREI - Industria Italiana Integratori S.p.A. a LIVISTO company
Concessionario: TREI - Industria Italiana Integratori S.p.A. a LIVISTO company
Ricetta: RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile
Principio attivo: Vaccino Mal Rosso Del Suino Inattivato + Vaccino Parvovirosi Inattivato Per Il Suino
Gruppo terapeutico: Vaccini
Forma farmaceutica: emulsione


Principio Attivo

una dose (2ml) di vaccino contiene: Parvovirus suino CAMP V 198 ceppo S-27 [7:>] 4 log[6:2]*), Erysipelothrix rhusiopathiae (ceppi 2-64; 2-5; 2-II di sierotipo 2 e ceppo 1-203 di sierotipo 1) PR [7:>] 1**)
*) Titolo di anticorpi HI nel siero delle cavie dopo la somministrazione di [5:1]/[6:4] di volume della dose di vaccinazione.
**)La Potenza Relativa (PR) viene determinata dal confronto con la preparazione di riferimento conforme al Challenge Test sugli animali di destino in accordo con i requisiti della monografia della Ph. Eur., e successive modifiche.

Indicazioni

per l'immunizzazione attiva di scrofette e scrofe per la protezione della progenie contro l'infezione transplacentare, la nascita di suinetti prematuri o disvitali a causa del parvovirus suino, e per la prevenzione dei verri contro il parvovirus suino. Per l'immunizzazione attiva di verri, scrofette e scrofe contro l'erisipela suina, per la riduzione dei segni clinici dell'infezione da Erysipelothrix rhusiopathiae, sierotipo 1 e sierotipo 2.
Inizio dell'immunizzazione: Parvovirus suino: scrofette e scrofe: 21 giorni dopo la vaccinazione; verri: 21 giorni dopo la vaccinazione. Erysipelothrix rhusiopathiae: 21 giorni dopo la vaccinazione. Durata dell'immunizzazione: Parvovirus suino: scrofette e scrofe: la vaccinazione fornisce la protezione del feto per la durata della gestazione. Prima di ogni gestazione va ripetuta la vaccinazione; verri: 6 mesi Erysipelothrix rhusiopathiae: 6 mesi

Posologia

dose di vaccinazione: una dose da 2 ml, applicazione intramuscolare nei muscoli del collo. Scrofette (minimo 6 mesi di età) e scrofe: vaccinazione di base: una dose di vaccino in unica somministrazione 3 settimane prima della prima copertura e non prima di sei mesi di vita. Richiami vaccinali: una dose di vaccino 3 settimane prima della copertura (circa 15 giorni dopo il parto). Verretti (minimo 6 mesi di età) e verri: vaccinazione di base: una dose di vaccino 3 settimane prima del primo salto e non prima di sei mesi di vita. Richiami vaccinali: ogni 6 mesi una dose di vaccino al fine di mantenere un alto livello immunitario.

Avvertenze

precauzioni speciali per l'impiego negli animali: agitare bene il contenuto prima dell'uso.