UniversitÓ degli Studi di MilanoFederazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Panadron Plus

MSD Animal Health S.r.l.
Ultimo aggiornamento: 30/03/2022




A cosa serve

Panadron Plus Ŕ un medicinale veterinario a base del principio attivo Febantel + Pirantel + Praziquantel, appartenente alla categoria degli Antielmintici e nello specifico Derivati chinolinici e sostanze correlate. E' commercializzato in Italia dall'azienda MSD Animal Health S.r.l..

Panadron Plus pu˛ essere prescritto con Ricetta SOP - medicinali non soggetti a prescrizione medica ma non da banco.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Chanelle Medical
Concessionario: MSD Animal Health S.r.l.
Ricetta: SOP - medicinali non soggetti a prescrizione medica ma non da banco
Principio attivo: Febantel + Pirantel + Praziquantel
Gruppo terapeutico: Antielmintici
Forma farmaceutica: compressa

Confezioni

Panadron Plus 2 compresse per cani
Panadron Plus 6 compresse per cani

Principio Attivo

Ogni compressa contiene: Praziquantel 50 mg, Pirantel 50 50 mg (equivalenti a 144 mg di pirantel embonato), Febantel 150 mg.

Eccipienti

Lattosio monoidrato, Cellulosa microcristallina, Magnesio stearato, Silice colloidale anidra, Sodio croscarmelloso, Sodio laurilsolfato, Aroma carne di maiale.

Indicazioni

Nei cani: trattamento di infezioni miste sostenute da nematodi e cestodi delle seguenti specie: Nematodi: Ascaridi: Toxocara canis e Toxascaris leonina (forme adulte e immature). Ancilostomi: Uncinaria stenocephala e Ancylostoma caninum (adulti). Tricocefali: Trichuris vulpis (adulti). Cestodi: Tenie: Echinococcus spp. (E. granulosus, E. multilocularis), Taenia spp. (T. hydatigena, T. pisiformis, T. taeniformis) e Dipylidium caninum (forme adulte e immature).

Controindicazioni

Non somministrare contemporaneamente ai composti della piperazina. Non somministrare agli animali con ipersensibilitÓ nota ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipienti. Non somministrare il medicinale durante le prime 4 settimane di gravidanza.

Posologia

Solo per singola somministrazione orale. Per assicurare il dosaggio corretto, il peso corporeo deve essere determinato nel modo pi¨ accurato possibile. Per i dosaggi attenersi alle seguenti indicazioni: 15 mg/kg di peso corporeo per il febantel, 5 mg/kg per il pirantel (equivalente a 14,4 mg di pirantel embonato) e 5 mg/kg per il praziquantel. Equivalente a una 1 compressa per 10 kg di peso corporeo. Le compresse possono essere somministrate direttamente al cane o nascoste nel cibo. Non Ŕ necessario un periodo di digiuno, nÚ prima nÚ dopo il trattamento. Se c'Ŕ un rischio di re-infestazione, rivolgersi ad un veterinario per richiedere indicazioni sulla necessitÓ e frequenza di altre somministrazioni.

Avvertenze

Le pulci sono gli ospiti intermedi di un tipo comune di tenia, denominata Dipylidium caninum. L'infestazione da tenie si ripresenterÓ sicuramente se non si attuano misure di controllo sugli ospiti intermedi, come le pulci, i topi, ecc. L'infestazione da tenie Ŕ improbabile nei cuccioli con etÓ inferiore a 6 settimane. La resistenza di un parassita ad una particolare classe di antielmintici pu˛ svilupparsi in seguito all'uso frequente, ripetuto di un antielmintico di tale classe.
Precauzioni speciali per l'impiego negli animali: nessuna.

Tempi di sospensione

Non pertinente.