Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

P3-Rhinoplus

Boehringer Ingelheim Animal Health Italia S.p.A.
Ultimo aggiornamento: 22/02/2021




A cosa serve

P3-Rhinoplus è un medicinale veterinario a base del principio attivo Vaccino Paramixovirosi 3 Aviare Inattivato + Vaccino Pseudopeste Aviare Inattivato + Vaccino Rinotracheite Aviare Inattivato, appartenente alla categoria degli Vaccini e nello specifico Vaccini virali inattivati. E' commercializzato in Italia dall'azienda Boehringer Ingelheim Animal Health Italia S.p.A..

P3-Rhinoplus può essere prescritto con Ricetta RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Boehringer Ingelheim Animal Health Italia S.p.A.
Concessionario: Boehringer Ingelheim Animal Health Italia S.p.A.
Ricetta: RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile
Principio attivo: Vaccino Paramixovirosi 3 Aviare Inattivato + Vaccino Pseudopeste Aviare Inattivato + Vaccino Rinotracheite Aviare Inattivato
Gruppo terapeutico: Vaccini
Forma farmaceutica: fiala iniettabile

Confezioni

P3-Rhinoplus 1 flacone 500 ml (1000 dosi)

Principio Attivo

virus lentogeno della pseudopeste, ceppo Ulster 2C inattivato, con titolo non inferiore a 10[5:8] DIU50; Paramixovirus tipo 3, ceppo PMV3/TY/MS/68 inattivato, con titolo non inferiore a 10[5:6,7]DIU50; Virus della rinotracheite, ceppo VCO3 inattivato, con titolo non inferiore a 10[5:5] DITC50

Indicazioni

immunizzazione attiva per la profilassi della pseudopeste, della rinotracheite e delle infezioni da paramixovirus tipo 3 dei tacchini da riproduzione. La vaccinazione con P3-RHINOPLUS deve intendersi come richiamo di vaccinazioni precedentemente praticate con vaccini a virus vivi, attenuati, omologhi contro la pseudopeste e la rinotracheite.

Posologia

0,5 ml/capo. Il vaccino va somministrato per via sottocutanea, nella parte dorsale del collo (terzo inferiore).
Programma vaccinale: Tacchini da riproduzione: Prima vaccinazione: a 20-22 settimane di età; Seconda vaccinazione: a 26-28 settimane di età.
Prima dell'uso portare a +25°C/+30°C la temperatura del vaccino; Agitare energicamente il flacone di vaccino prima e durante la somministrazione; Gli aghi, le siringhe ed i tubi di raccordo (tra il flacone di vaccino e la siringa) non debbono essere sterilizzati con agenti chimici (disinfettanti) ma col calore ; Per l'inoculazione del vaccino usare una siringa con aghi, ben affilati, di misura idonea. Gli aghi vanno opportunamente cambiati durante le operazioni di vaccinazione.

Avvertenze

vaccinare solo animali sani; Per la somministrazione del vaccino adottare le usuali precauzioni di asepsi; Non utilizzare il vaccino come diluente per ricostituire vaccini a virus vivi attenuati né “miscelarlo” con altri vaccini inattivati; Assicurarsi di vaccinare un numero di animali corrispondenti al numero di dosi contenute nel flacone di vaccino.
Non vaccinare gli animali in deposizione né nelle ultime 4 settimane che precedono l'entrata in deposizione.