UniversitÓ degli Studi di MilanoFederazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Oxy TF Long Acting

Dechra Veterinary Products S.r.l.
Ultimo aggiornamento: 01/04/2021




A cosa serve

Oxy TF Long Acting Ŕ un medicinale veterinario a base del principio attivo Oxitetraciclina Diidrato, appartenente alla categoria degli Antibiotici e nello specifico Tetracicline. E' commercializzato in Italia dall'azienda Dechra Veterinary Products S.r.l..

Oxy TF Long Acting pu˛ essere prescritto con Ricetta RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Eurovet Animal Health B.V
Concessionario: Dechra Veterinary Products S.r.l.
Ricetta: RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile
Principio attivo: Oxitetraciclina Diidrato
Gruppo terapeutico: Antibiotici
Forma farmaceutica: fiala iniettabile

Confezioni

Oxy TF Long Acting 200 mg/ml soluzione iniettabile per bovini e suini 1 flacone da 250 ml

Principio Attivo

Oxitetraciclina diidrato 216 mg/ml.

Indicazioni

trattamento delle infezioni causate da microrganismi sensibili all'ossitetraciclina. Le indicazioni specifiche per il trattamento con questo prodotto sono le seguenti:
Bovini: Malattie da stress, affezioni secondarie a infezioni virali, sepsi puerperale, idropericardite infettiva (rickettsiosi), malattie da coli, salmonellosi, pasteurellosi, brucellosi, listeriosi, actinobacillosi, toxoplasmosi; bronchiti, broncopolmoniti, pleuriti;
gastroenteriti, difterite dei vitelli;
affezioni settiche uro-genitali, pielonefriti; leptospirosi, teileriosi; metriti settiche, endometriti (in associazione a terapia locale); mastiti (in associazione a terapia locale); aborto epizootico ed enzootico;
onfaloebiti; artriti, poliartriti, infezioni podali necrotico-gangrenose (zoppina, pedaina, sinoviti settiche); ferite settiche, postumi chirurgici o traumatici.
Suini: influenza, mal rossino, infezioni batteriche, malattie da coli, salmonellosi, pasteurellosi, rinite atrofca; polmoniti, broncopolmoniti, polmonite enzootica, bronchiti, affezioni secondarie ad infezioni virali; enterite necrotica, affezioni dell'apparato gastro-enterico; mastiti, metriti, sindrome metrite mastite agalassia (MMA), onfaliti; affezioni podali settiche, poliartrite infettiva, ferite settiche, postumi chirurgici; leptospirosi.

Posologia

Il farmaco Ŕ indicato per iniezione (profonda) intramuscolare, 1 ml per 10 kg p.v. come singola iniezione.
Bovini: 1 ml di soluzione per 10 kg di peso vivo (20 mg di ossitetraciclina per kg).
Suini: 1 ml di soluzione per 10 kg di peso vivo come singola iniezione (20 mg di ossitetraciclina per kg). Si raccomanda di dividere i dosaggi intramuscolari in due punti di inoculo (massimo 10 ml nei vitelli e suini e 20 mlnei bovini adulti).