transparent
Università degli Studi di MilanoFederazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Olvac A+B+Hg

Ultimo aggiornamento: 22/03/2021




A cosa serve

Olvac A+B+Hg è un medicinale veterinario a base del principio attivo Vaccino Bronchite Infettiva Aviare Inattivato + Vaccino Corizza Aviare Inattivato + Vaccino Pseudopeste Aviare Inattivato + Vaccino Sindrome Calo Di Deposizione '76 Inattivato, appartenente alla categoria degli Vaccini e nello specifico Vaccini virali e batterici inattivati. E' commercializzato in Italia dall'azienda Fatro Industria Farmaceutica Veterinaria S.p.A..

Olvac A+B+Hg può essere prescritto con Ricetta RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Fatro Industria Farmaceutica Veterinaria S.p.A.
Concessionario: Fatro Industria Farmaceutica Veterinaria S.p.A.
Ricetta: RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile
Principio attivo: Vaccino Bronchite Infettiva Aviare Inattivato + Vaccino Corizza Aviare Inattivato + Vaccino Pseudopeste Aviare Inattivato + Vaccino Sindrome Calo Di Deposizione '76 Inattivato
Gruppo terapeutico: Vaccini
Forma farmaceutica: soluzione

Confezioni

Olvac A+B+Hg sc 1 flacone 250 ml (500 dosi)
Olvac A+B+Hg sc 10 flaconi 250 ml (5000 dosi)

Principio Attivo

una dose (0,5 ml) contiene: virus della pseudopeste aviare inattivato non inferiore a 50 DP[6:50] - virus della bronchite infettiva aviare inattivato non inferiore a 10[5:7,5] DIE[6:50] - virus della EDS '76 inattivato non inferiore a 1000 UEA - Haemophilus paragallinarum sierotipo A inattivato non inferiore a 3·10[5:9] UFC - Haemophilus paragallinarum sierotipo C inattivato non inferiore a 3·10[5:9] UFC.

Indicazioni

Vaccinazione preventiva contro la sindrome del calo di deposizione (EDS '76) e la Corizza infettiva aviare e di richiamo contro la Pseudopeste aviare e la Bronchite Infettiva aviare.

Posologia

1 dose = 0,5 ml/capo. Somministrare per via sottocutanea, nella regione dorsale del collo.
Programma Vaccinale:
vaccinare le pollastre di 16-17 settimane di età. Queste devono essere preventivamente vaccinate con vaccino vivo attenuato contro la Pseudopeste aviare e la Bronchite Infettiva aviare. La protezione contro la Corizza Infettiva aviare, particolarmente nel corso della ovodeposizione, deve essere ulteriormente rafforzata facendo precedere, all'età di 6-8 settimane, la inoculazione di un vaccino inattivato contro H. paragallinarum.