Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu
menu

Noxaprim

Ultimo aggiornamento: 28/10/2019

BoxAreaRiservataVet

Confezioni

Noxaprim os pasta 2 siringhe da 100 g
Noxaprim os pasta 5 siringhe da 40 g

A cosa serve

Noxaprim è un medicinale veterinario a base del principio attivo Sulfametoxazolo + Trimetoprim, appartenente alla categoria degli Sulfamidici e nello specifico Associazioni di sulfonamidi con trimetoprim, inclusi i derivati. E' commercializzato in Italia dall'azienda Acme S.r.l..

Noxaprim può essere prescritto con Ricetta RNRV - ricetta medica in copia unica non ripetibile.



Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Acme S.r.l.
Concessionario: Acme S.r.l.
Ricetta: RNRV - ricetta medica in copia unica non ripetibile
Principio attivo: Sulfametoxazolo + Trimetoprim
Gruppo terapeutico: Sulfamidici
Forma farmaceutica: pasta


Principio Attivo

100 g di pasta contengono: sulfametossazolo 33,3 g, trimetoprim 6,76 g

Indicazioni

è particolarmente indicato per il trattamento di malattie ove sia richiesta una potente ed efficace azione antibatterica nei riguardi di microrganismi sensibili all'associazione solfametossazolo-trimetoprim (Gram-positivi, Gram-negativi), in particolare: Escherichia, Streptococcus, Proteus, Salmonella, Pasteurella, Shigella, Haemophilius, Staphilococcus, Neisseria, Klebsiella, Fusiformis, Corynebacterium, Clostridium, Bordetella. NOXAPRIM è indicato pertanto per il trattamento terapeutico di:
Infezioni respiratorie: Adenite Equina, Ascessi delle tasche gutturali, Laringiti, Tracheiti, Bronchiti acute e croniche, Bronco-polmoniti, Polmoniti, Pleuriti, Pleuropolmoniti etc.
Infezioni Urogenitali: Cistiti, Uretriti, Pieliti, Nefriti, Metriti, Vaginiti, Orchiti, Balanopostiti etc.
Infezioni gastrointestinali: Gastriti, Enteriti, Coliti, nel corso di risoluzione di sindromi coliche o nel decorso post operatorio a medio e lungo termine di interventi chirurgici del tratto gastrointestinale.
Infezioni della cute dei tessuti molli: Piodermiti, Ascessi, Ferite accidentali o chirurgiche, Ustioni etc.
Infezioni scheletriche: Artriti ed Artrosinoviti settiche, Malattie batteriche del vivo del piede (“Ferite da chiodo da strada”), Osteomieliti etc.

Posologia

cavalli adulti: la dose raccomandata è di 10 g di NOXAPRIM/100 Kg di peso, pari a 3,33 g di solfametossazolo/100 kg/p.v. e 0,67 g di trimetropin/100 kg/p.v., come dose di attacco (40-80 cc al dì) il primo giorno e di 5 g/100 Kg di peso come dose di mantenimento (20-40 cc al dì) nei giorni successivi. Puledri e ponies: la dose raccomandata è di 10 g di NOXAPRIM/100 Kg di peso come dose di attacco (20-40 cc al dì) il primo giorno e di 5 g/100 Kg di peso come dose di mantenimento (10-20 cc al dì) nei giorni successivi. Si consiglia di raggiungere la dose giornaliera desiderata, somministrando NOXAPRIM ogni 12 ore. La durata del trattamento è solitamente di 5-7 giorni, è consigliabile continuare la terapia per almeno 2-3 giorni dopo la completa scomparsa dei sintomi clinici. Se non si sono notati benefici su affezioni acute al termine di 3-5 giorni, rivalutare la diagnosi. Per evitare un sovra-sottodosaggio il peso corporeo deve essere determinato nel modo più accurato possibile. Al fine di ottenere il corretto dosaggio, la concentrazione dell'antibiotico deve essere calcolata conformemente. Il NOXAPRIM si presenta in siringhe a dosaggio regolabile. Prestabilire il dosaggio desiderato regolando la posizione della ghiera sullo stantuffo della siringa. La corsa della ghiera si ottiene avvitandola sullo stantuffo. Somministrare NOXAPRIM spremendo la pasta nello spazio delle “barre” in direzione della parte posteriore della lingua