transparent
Università degli Studi di MilanoFederazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Norodine 24

Elanco Italia S.p.A.
Ultimo aggiornamento: 06/04/2021




A cosa serve

Norodine 24 è un medicinale veterinario a base del principio attivo Sulfadiazina + Trimetoprim, appartenente alla categoria degli Sulfamidici e nello specifico Associazioni di sulfonamidi con trimetoprim, inclusi i derivati. E' commercializzato in Italia dall'azienda Elanco Italia S.p.A..

Norodine 24 può essere prescritto con Ricetta RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Norbrook Laboratories Limited
Concessionario: Elanco Italia S.p.A.
Ricetta: RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile
Principio attivo: Sulfadiazina + Trimetoprim
Gruppo terapeutico: Sulfamidici
Forma farmaceutica: fiala iniettabile

Confezioni

Norodine 24 im ev 1 flacone 250 ml

Principio Attivo

100 ml contengono: Sulfadiazina 20 g, Trimethoprim 4 g

Indicazioni

indicato nel trattamento delle infezioni di natura batterica dei bovini, equini, suini sostenute da germi sensibili, tra cui: infezioni batteriche dell'apparato respiratorio (polmoniti, bronchiti, riniti, forme batteriche secondarie e polmoniti virali); infezioni dell'apparato genito-urinario (cistiti, uretriti, nefriti, vaginiti, metriti); infezioni dell'apparato digerente (diarrea, diarrea neonatale, salmonellosi, infezioni da Escherichia coli); altre infezioni, quali pododermatite necrotica dei bovini, gravi mastiti, agalassia batterica della scrofa, infezioni conseguenti a ferite, setticemie. E' inoltre consigliabile somministrare NORODINE 24 dopo interventi chirurgici e dopo il parto.

Posologia

somministrare secondo la seguente posologia: bovini, equini, suini: 1 ml per 16 Kg p.v. per via intramuscolare o per perfusione endovenosa lenta. Al fine di evitare eventuali reazioni anafilattiche in caso di somministrazione endovenosa, il prodotto dovrebbe essere scaldato fino a temperatura corporea e iniettato lentamente. Negli equini, quando si utilizza la via intramuscolare, non inoculare mai, più di 15 ml nello stesso punto di inoculo. Durante l'effetto terapeutico del prodotto, rendere disponibile adeguata acqua da bere.

Avvertenze

target all'associazione sulfadiazina-trimethoprim si raccomanda di effettuare l'antibiogramma. L'uso inappropriato del prodotto potrebbe incrementare la prevalenza di germi resistenti alla sulfadiazina e ridurre l'efficacia dei trattamenti con altri sulfamidici a causa della possibile comparsa di resistenza crociata.
Avvertenze speciali per ciascuna specie animale di destinazione: per tutto il periodo del trattamento garantire agli animali trattati adeguate quantità di acqua da bere.Rispettare le usuali precauzioni di asepsi. Qualora si verificasse un chiaro aumento di volume o un'evidente perdita di colore del prodotto stesso, si dovrà provvedere alla sua eliminazione.