Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu
menu

Noroclav Injection

Ultimo aggiornamento: 16/03/2020

BoxAreaRiservataVet

Confezioni

Noroclav Injection iniettabile flacone 100 ml

A cosa serve

Noroclav Injection è un medicinale veterinario a base del principio attivo Amoxicillina + Acido Clavulanico, appartenente alla categoria degli Antibatterici penicillinici e nello specifico Associazioni di penicilline, inclusi gli inibitori delle beta-lattamasi. E' commercializzato in Italia dall'azienda Bayer S.p.A..

Noroclav Injection può essere prescritto con Ricetta RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile.



Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Norbrook Laboratories Ltd
Concessionario: Bayer S.p.A.
Ricetta: RNRT - ricetta medica in triplice copia non ripetibile
Principio attivo: Amoxicillina + Acido Clavulanico
Gruppo terapeutico: Antibatterici penicillinici
Forma farmaceutica: fiala iniettabile


Principio Attivo

1 ml contiene: amoxicillina (come amoxicillina triidrato) 140 mg, acido clavulanico (come clavulanato di potassio) 35 mg.

Indicazioni

In vitro l'amoxicillina potenziata è attiva contro molti batteri clinicamente importanti comprendenti. Gram positivi: Stafilococchi (incluso ceppi produttori di beta-lattamasi), Streptococchi, Corynebatteri, e Clostridi. Gram negativi: Escherichia coli, Campylobacter spp., Klebsiella spp., Proteus spp., Pasteurella spp., Bacteroides (incluso ceppi produttori di beta-lattamasi) e Haemophilus spp. Il prodotto è efficace contro batteri che causano un alto numero di patologie. Bovini: Infezioni respiratorie dovute a Pasteurella multocida e Mannheimia haemolytica.

Posologia

per somministrazione im a un dosaggio di 8,75 mg/kg p.v. (7 mg/kg p.v. di amoxicillina e 1,75 mg/kg p.v. di acido clavulanico) (1 ml per 20 kg di peso vivo) una volta al giorno per 3-5 giorni. Agitare energicamente il flacone prima dell'impiego. Usare ago e siringa sterili perfettamente asciutti. Pulire accuratamente il tappo di ogni prelievo. In ogni punto d'inoculo iniettare al massimo 10 ml.